il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Ultime notizie    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Imperialismo e guerra)

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie (dall'Africa)

Imperialismo e guerra

Ultime notizie (dal 30 Gennaio 2014 a oggi )

Egitto, sangue a poco prezzo

Coprono e commentano, o almeno provano a farlo, le vicende d’un sempre turbolento Egitto ma anche loro diventano bersaglio della repressione. “Il sangue dei giornalisti non è a buon mercato” dicevano alcuni cartelli esposti sotto la sede del Sindacato professionale ieri al Cairo, per una protesta vociante, numerosa, simbolo anch’essa di quella libertà calpestata...

(18 Aprile 2014)

Enrico Campofreda

Presidenziali egiziane: Sabbahi, l’educatore delle uniformi

C’è un’aria leggiadra e naïve (non vogliamo inveire) che caratterizza Hamdeed Sabbahi nel suo doppio passo di vaghezza politica e supporto alla reazione. Non sappiamo se inconsapevoli. Da buon veteranoha molti sostenitori: nel 2012 giunse terzo nella sfida presidenziale, raccogliendo quattro milioni e ottocentomila voti. Possiede un credo e una coerenza rispetto a valori che...

(12 Aprile 2014)

Enrico Campofreda

Al-Sisi, il potere della presidenza e del rispolverato Scaf

L’Egitto che ripristina il Consiglio Supremo delle Forze Armate, quello dell’immediato dopo Mubarak e della continuazione per sedici mesi (marzo 2011-giugno 2012) di repressioni e stragi per mano di poliziotti, agenti dei Servizi, teppisti, provocatori medita sul da farsi. Non c’è più l’Esecutivo provvisorio di Beblawi sostituito da Ibrahim Mehleb, c’è...

(1 Marzo 2014)

Enrico Campofreda

Egitto, Beblawi lascia incerto il rimpiazzo

Hazem El-Beblawi, il premier egiziano, se ne va con uno scarno annuncio sciorinando massime per il popolo ”Anziché chiedersi cosa farà l’Egitto ognuno dovrebbe domandarsi cosa stia facendo per il proprio Paese”. Concetto sacrosanto, ma un po’ insidioso per il leader d’un governo. Qualche osservatore pungente rilancia criticamente la palla all’ex capo...

(25 Febbraio 2014)

Enrico Campofreda

Egitto. Reporter: professione da galera

Malmenati, parecchi. Imprigionati, a decine. Uccisi, sei nel 2013. Si fa sempre più difficile la vita di chi in Egitto è impegnato nell’informazione come cronista interno o inviato. Di qualsiasi nazionalità. L’ultimo caso è avvenuto in chiusura dell’anno orribile. Quando tre giornalisti di Al Jazeera: Peter Greste, Mohamed Fahmy, Baher Mohamed sono stati...

(11 Febbraio 2014)

Enrico Campofreda

BURKINA FASO, L’OPPOSIZIONE È GIÀ IN CAMPAGNA ELETTORALE

Un programma social-democratico, pensato per “vincere le elezioni del prossimo anno”, è stato approvato nel corso del primo congresso di un partito di opposizione nato da una scissione nella formazione del presidente Blaise Compaoré. Il programma e la composizione dell’ufficio esecutivo nazionale del Movimento del popolo per il progresso (Mpp) sono stati approvati...

(7 Aprile 2014)

Misna

Senegal. Appello contro il land grabbing, la sottrazione di terre alla popolazione

"Ci sono aziende che creano sviluppo in modo sostenibile, altre che per il profitto fanno terra bruciata ovunque vadano. E purtroppo, questa volta c'è un'azienda italiana dietro l'ennesimo atto di accaparramento di terre (land grabbing) in Senegal: la Tampieri Financial Group. A diffondere la notizia è Actionaid che, insieme ad altre associazioni lancia un appello contro land grabbing. Grazie...

(25 Marzo 2014)

Valentina Valentini - DirittiDistorti

GIBUTI, DETENUTI POLITICI IN SCIOPERO DELLA FAME

Ben 35 detenuti politici, tutti esponenti dell’Unione per la salvezza nazionale (Usn), partito di opposizione al presidente Ibrahim Omar Guelleh, hanno cominciato uno sciopero della fame per rivendicare la liberazione di otto compagni, assolti dalla magistratura, ma ancora dietro le sbarre. Lo rende noto ai microfoni delle emittenti radiofoniche locali Abdillali Zakaria, presidente della Lega...

(17 Marzo 2014)

Misna

GAMBIA: MEGLIO LO JOLA CHE L’INGLESE, L’ULTIMA “SVOLTA” DI JAMMEH

Meglio parlare jola che inglese e, forse, anche meglio la Repubblica popolare cinese di Taiwan e di Sua Maestà la regina: sarebbero queste, secondo il portale di informazione Africa Review, le considerazioni che hanno spinto il presidente Yahya Jammeh a un altro strappo con gli ex colonizzatori inglesi. La svolta, se così si può definire, è stata annunciata con un discorso...

(12 Marzo 2014)

Misna

Ergastolo agli omosessuali in Uganda

La condanna di Desmond Tutu. Ora si teme la formazione di ronde civili con licenza di «punire» di Rita Plantera Cape Town, 25 febbrao 2014, Nena News - L’omofobia è da ieri legge in Uganda. A legalizzare il sentimento nazional-popolare contro le relazioni dello stesso sesso è stato il presidente ugandese Yoweri Museveni che lunedì ha promulgato un draconiano...

(26 Febbraio 2014)

Nena News

MOZAMBICO, INTESA CON GLI EX RIBELLI, APPROVATA LA LEGGE ELETTORALE

Un compromesso in grado di ridurre le tensioni politiche e ripristinare condizioni di sicurezza accettabili dopo mesi di violenze e incertezza: i quotidiani di Maputo definiscono oggi in questi termini le leggi in materia elettorale approvate nel fine-settimana dai maggiori partiti del Mozambico. “Il parlamento – scrive O País – ha approvato la riforma della legge elettorale...

(24 Febbraio 2014)

Misna

GHANA. RIAPRE IL REX, CINEMA STORICO DI ACCRA

“Il Rex ha riaperto” dice alla MISNA Akosua Adoma Owusu, raccontando delle luci e del proiettore nuovo, delle sedie azzurre dell’arena all’aperto e del cielo stellato. Accra ha di nuovo il suo cinema storico. Anche grazie a questa regista americano-ghanese di 29 anni, applaudita e premiata ad alcuni dei principali festival internazionali. Ormai da mesi, il Rex serviva solo...

(3 Febbraio 2014)

Misna

Sud Africa, Mamphela Ramphele al servizio del partito dei bianchi

Neanche la compagna di Steve Biko, massacrato dalla polizia dell'apartheid nel 1977, potra' cancellare l'immagine della Democratic Alliance Cape Town, 31 gennaio 2014, Nena News - A sfidare l'African National Congress nella tornata elettorale di aprile sarà un candidato di primo piano: Mamphela Ramphele, la compagna - oltreché medico ed ex dirigente della Banca Mondiale - del fondatore...

(31 Gennaio 2014)

Rita Plantera - Nena News

AGADEZ (NIGER): RINNOVO CONTRATTI MINERARI, PROTESTA VIETATA

Per la seconda volta in pochi giorni, le autorità nigerine hanno vietato ieri una marcia indetta dalla società civile per denunciare sottosviluppo, povertà e danni ambientali provocati dallo sfruttamento delle risorse minerarie da parte di società straniere. Il divieto giunge proprio mentre proseguono a Niamey le trattative per il rinnovo del contratto con Areva, colosso...

(30 Gennaio 2014)

Misna

LIBIA. Assemblea Costituente, il flop delle elezioni

Alle urne si presenta solo il 31.7% degli aventi diritto al voto. In Cirenaica, gruppi islamisti attaccano i seggi elettorali: un morto a Derna. I berberi boicottano il voto. dalla redazione Roma, 21 febbraio 2014, Nena News – Le elezioni in Libia? Un flop: alle urne non è andato nemmeno un libico su due. Secondo i dati forniti dalla commissione elettorale, ha votato per la formazione...

(21 Febbraio 2014)

Nena News

246590