il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Wall Street

Wall Street

(14 Ottobre 2011) Enzo Apicella
Ancora manifestazioni a Wall Street

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Capitale e lavoro

(15688 notizie - pagina 7 di 785)

Solidarietà agli operai della Comes

Il Partito Comunista dei Lavoratori esprime la propria solidarietà militante ai lavoratori della Comes e alla loro radicale lotta che dal 14 ottobre bloccano gli accessi al petrolchimico siracusano. La Comes era una ditta che lavorava all’interno dello stabilimento Lukoil, oramai di proprietà russa, occupandosi di manutenzione degli impianti. La crisi della Comes è iniziata...

(22 Ottobre 2016)

Partito Comunista dei Lavoratori - Siracusa


in: «Lavoratori di troppo»

ROMA CAPITALE: TRATTATIVA SU SALARIO ACCESSORIO DURANTE SCIOPERO È MANCANZA DI RISPETTO PER LAVORATORI

"Nonostante l’USB, organizzazione rappresentativa a livello nazionale e nel Pubblico Impiego, avesse preavvertito l'Amministrazione capitolina che nella giornata del 21 ottobre, durante lo sciopero generale, non sarebbe stato possibile svolgere una trattativa sindacale, nel pomeriggio di ieri è giunta la convocazione per oggi, alle ore 15.00, per un confronto sul salario accessorio dei...

(21 Ottobre 2016)

USB

CUB - SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA E SGB SCUOLA confermano l'impegno nella lotta contro la "LA BUONA SCUOLA"

La lotta contro lo sfruttamento del potenziamento è il primo campo su cui ci stiamo impegnando. e si impegnano ad avviare iniziative unitarie di lotta per: • contrastare gli abusi dei dirigenti scolastici in merito a bonus e chiamata diretta • garantire la corretta gestione dell’organico dell’autonomia e combattere ogni tipo di discriminazione tra docenti •...

(21 Ottobre 2016)

CUB - SCUOLA UNIVERSITÀ RICERCA SGB SCUOLA


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

CONTRO IL GOVERNO RENZI,
ATTUALE SCELTA POLITICA DELLA BORGHESIA

Editoriale del n. 46 di "Alternativa di Classe" Da quando il premier Renzi ha rivelato la data del referendum costituzionale, la più lontana possibile, il 4 Dicembre, tra molte aree di compagni è tornata, forte, la frenesia referendaria. Del resto, uno dei motivi della dilazione è proprio quello di polarizzare l'interesse di tutti, per ben due mesi, sulle diatribe costituzionali!......

(20 Ottobre 2016)

Alternativa di Classe


in: «Lotte operaie nella crisi»

PARTECIPAZIONI STATALI

Senza voler rivendicare alcuna pretesa di lungimiranza o primogenitura mi permetto, scusandomi per il disturbo, di allegare di seguito la dichiarazione rilasciata oggi dalla segretaria generale della CGIL Susanna Camusso, e un articolo dello scrivente risalente al 2005, nel merito di un decreto governativo sulla competitività. Decreto governativo del governo Berlusconi, collocato su di una...

(20 Ottobre 2016)

A cura di Franco Astengo

DA MARINO E DAI CASTELLI ROMANI, I COMUNISTI IN PIAZZA CONTRO IL GOVERNO RENZI

Contro il governo Renzi a fianco di lavoratori e studenti a Roma il 21 e 22.

La difesa dei diritti residui, e la rivendicazione per la riconquista di quelli perduti, insieme alla difesa della Costituzione repubblicana antifascista, sono i contenuti su cui si basa la scelta Comunista di scendere in piazza il 21 e 22. La situazione del lavoro nel nostro paese è sempre più drammatica. Il lavoro non è più un diritto ma viene considerato una merce e...

(20 Ottobre 2016)

Maurizio Aversa - PCI Marino

Roma ancora senza assessore alla casa: i 5stelle anziché combattere i "poteri forti", danneggiano solo i diritti dei deboli

A distanza di quattro mesi, il Sindaco Raggi non ha ancora designato l’assessore in tema di politiche abitative, avocando a sé questa fondamentale delega di governo. Se l’assessore alla casa è il Sindaco, spetta quindi a lei adottare atti urgenti di cui la città ha bisogno, dal “superamento” del sistema dei residence, al contrasto della morosità...

(19 Ottobre 2016)

La Segreteria dell’Unione Inquilini di Roma


in: «Senza casa mai più!»

21 OTTOBRE: SI SCIOPERA

COMUNICATO DEL COLLETTIVO USB PER IL SINDACATO DI CLASSE DELL'ICS MAUGERI DI TRADATE

Riceviamo da Domenico Travaglini e volentieri pubblichiamo Il collettivo usb per il sindacato di classe dell'ICSMaugeri di Tradate parteciperà attivamente  allo sciopero del 21 ottobre indetto da usb e sicobas e farà il possibile, nel limite delle sue possibilità, perché questa giornata non sia un semplice evento simbolico e propagandistico, ma una effettiva giornata...

(19 Ottobre 2016)

USB PER IL SINDACATO DI CLASSE DELL'ICS MAUGERI DI TRADATE


in: «Lotte operaie nella crisi»

COME VOLEVASI DIMOSTRARE: DATI INPS SULL’OCCUPAZIONE

Si era scritto (21 /2/2015): La conferenza stampa tenuta ieri dal Presidente del Consiglio nel merito dei decreti attuativi della legge delega sul cosiddetto “Job Act” ha rappresentato un momento importante nell’evoluzione dell’insieme del sistema politico italiano: se fin qui si era potuto parlare di questo sistema come parte integrante della “società dello spettacolo”...

(18 Ottobre 2016)

a cura di Franco Astengo


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Martedì 17 Ottobre alle ore 18 “SIGNORE E SIGNORI IL WELFARE E’ SPARITO!”

in diretta su Radio Kairos 105.85 fm (Bologna) e in streaming su www.radiokairos.it L’unica trasmissione realizzata e condotta da educatori che da voce agli operatori del mondo del sociale, agli utenti, alle famiglie e alla società civile. "La legge Iori al parlamento. Nuovi e vecchi educatori." Ne parliamo in diretta con l'on. Vanna Iori, promotrice del progetto di legge "Disciplina...

(18 Ottobre 2016)

Educatori Uniti Contro i Tagli


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Una legge di stabilità per i capitalisti

Confindustria e banche esultano. Hanno ragione. Il governo Renzi regala alle imprese una nuova riduzione della tassa sui profitti dal 27% al 24%, nuovi incentivi fiscali in fatto di superammortamenti, una messe di nuove regalie. Dopo aver già beneficiato i padroni in questi anni con la liberalizzazione dei licenziamenti arbitrari, la massiccia decontribuzione premio, la precarizzazione dilagante...

(17 Ottobre 2016)

Partito Comunista dei Lavoratori

SANITA': SCIOPERO GENERALE IL 21 OTTOBRE

Fermiamo il paese, facciamo scendere Renzi

Il 21 Ottobre la Sanità Pubblica sarà in piazza per lo Sciopero Generale indetto da USB Pubblico Impiego. Uno sciopero generale che, costruito su una piattaforma rivendicativa generale, assume giorno dopo giorno anche una forte valenza contro le politiche del governo Renzi. Lo Sciopero Generale e sociale è stato indetto: • per l'occupazione, il lavoro e lo stato sociale...

(17 Ottobre 2016)

USB Pubblico Impiego - Sanità


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Usb: Presidio contro la Bossi-Fini a Viterbo

La comunità nigeriana, nella persona del loro pastore Goffrey Nwani, partecipa allo sciopero generale, il giorno 21 ottobre a Viterbo.

Qualche giorno fa, nei locali della Parrocchia Santa Maria della Verità, gentilmente messi a disposizione dal parroco Don Elio, la comunità Nigeriana di Viterbo si è riunita per commemorare il giorno dell'Indipendenza dalla colonizzazione Inglese. La comunità, di fede protestante, costituita da alcuni cittadini nigeriani residenti a Viterbo da decenni, ha voluto vivere...

(15 Ottobre 2016)

USB Coordinamento Provinciale Viterbo


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

JOBS ACT E RIFORMA DELLA COSTITUZIONE DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA. CONVEGNO A MILANO

perché dire NO a Renzi e al suo referendum ha evidenziato con forza una verità: la riforma del lavoro di due anni fa e quella della costituzione oggi seguono un unico scopo: affossare i diritti dei lavoratori e diminuire drasticamente il diritto di partecipazione alla cosa pubblica ai cittadini. Di più, il jobs act è stato il maestro della riforma della costituzione. Che...

(15 Ottobre 2016)

USB Lombardia


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Senza una spinta dal basso, non cambierà mai nulla

Sulle prossime mobilitazioni, sugli scioperi del 21 ottobre e del 4 novembre.

Questo autunno è segnato dall’assenza di mobilitazioni generali promosse dalla CGIL, un sostanziale immobilismo della confederazione e delle principali categorie sul piano delle lotte. Nonostante la campagna referendaria, il tavolo sulle pensioni e le tante vertenze aperte per i principali rinnovi contrattuali pubblici e privati, non è stata indetta nessuna iniziativa di conflitto....

(14 Ottobre 2016)

sindacatoaltracosa – OpposizioneCGIL


in: «Lotte operaie nella crisi»

Partecipiamo agli scioperi e alle manifestazioni in programma
nei prossimi giorni e settimane
mettendo al centro gli interessi comuni dell’intero proletariato

DICIAMO “NO” ALLA CONTRORIFORMA COSTITUZIONALE
ED ESIGIAMO LE DIMISSIONI DEL GOVERNO RENZI

Lottiamo uniti per le rivendicazioni urgenti, economiche e politiche, dei lavoratori: NO AL JOBS ACT, ALLA PRECARIETA’, ALLA “BUONA SCUOLA”, ALLA TAV E ALLE GRANDI OPERE, ALLA DEMOLIZIONE DELLO STATO SOCIALE, ALLE PRIVATIZZAZIONI, ALLA RIFORMA FORNERO E AGLI INTERVENTI SULLE PENSIONI PER FAVORIRE LE BANCHE! BLOCCO DEI LICENZIAMENTI, NO ALLA CHIUSURA DELLE FABBRICHE, UN LAVORO STABILE...

(13 Ottobre 2016)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Lotte operaie nella crisi»

NO ALLA COSTITUZIONE RENZIANA E ALLA REPUBBLICA DEI VOUCHER

I voucher sono stati introdotti nel 2008 dal governo Berlusconi. Li istituì il ministro del lavoro Sacconi, poi passato con Alfano a sostenere Renzi. Il quale come suo solito ha fatta propria ed estesa la devastazione dei diritti del lavoro avviata dalla destra. Con il Jobsact i voucher sono stati liberalizzati e sono così cresciuti in maniera esponenziale. Secondo gli ultimi dati INPS...

(13 Ottobre 2016)

Giorgio Cremaschi - ROSS@


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Paolo Berdini all’assemblea dell'Unione Inquilini in Campidoglio: "vogliamo realizzare 10mila case popolari in tre anni, riconvertendo il 50% del patrimonio pubblico inutilizzato"

Per L’Unione Inquilini è “un’apertura incoraggiante, ma ora dal sindaco aspettiamo i fatti. Nomini subito l’assessore alla casa”

Dal Campidoglio, nella sala “piccola protomoteca” affollata dal popolo dei bandi e dell’autorecupero dell’Unione Inquilini nella “giornata internazionale sfratti zero” del 10 ottobre, giunge una proposta concreta da parte di un esponente di rilievo della giunta Raggi sui temi “strategici” della casa e della lotta alla speculazione edilizia. Sospinto...

(12 Ottobre 2016)

Unione Inquilini di Roma


in: «Senza casa mai più!»

COMUNICATO AS.I.A TUSCANIA PER IL NO RENZI DAY

L’associazione AS.I.A. (Associazione inquilini e abitanti) conferma la propria adesione allo sciopero generale del 21 ottobre e al no Renzi day del 22 e lo fa sia per solidarietà nei confronti di tutte le parti sociali più deboli continuamente martoriate da decisioni politiche che hanno peggiorato le condizioni economiche del Paese salvaguardando solo i diritti dei poteri forti...

(12 Ottobre 2016)

Alessandro Giuliano Asi.a Tuscania


in: «Senza casa mai più!»

MILANO SERRAVALLE: Grave attacco al diritto di sciopero

La nuova Direzione aziendale minaccia di ritorsioni i lavoratori scesi in sciopero contro il degrado aziendale e le folli politiche industriali decise dalla Regione Lombardia, proprietaria “pro tempore” della Concessionaria. Da quando il governatore della Lombardia Roberto Maroni ha preso il controllo della Milano Serravalle (2014), la concessionaria milanese ha subito un rapido peggioramento...

(11 Ottobre 2016)

CUB Trasporti


in: «Diritto di sciopero»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

1129436