il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Algeria

Algeria

(9 Gennaio 2011) Enzo Apicella
Rivolta contro il caro-vita in Algeria

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Capitale e lavoro

(15659 notizie - pagina 11 di 783)

Comune di Vicenza: dietro le convenzioni di servizi si celano lavoro nero e sfruttamento

E' già la seconda volta nel giro di un anno che gli ispettori dell'Ufficio Provinciale del Lavoro entrano nei locali comunali e verificano situazioni di pesanti irregolarità, quali lavoro nero, contratti di lavoro non in regola, mancanti versamenti contributivi ecc. Alcune associazioni, cosiddette di "volontariato", che vincono gli appalti di servizi del Comune di Vicenza a basso costo,...

(8 Agosto 2016)

CUB Vicenza


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

8 AGOSTO 1956 – 8 AGOSTO 2016: STRAGE DI MINATORI A MARCINELLE (BELGIO)
NOI NON DIMENTICHIAMO 262 MORTI, (136 IMMIGRATI ITALIANI)

8 AGOSTO 1956 - 8 AGOSTO 2016, 60 anni fa, la strage su lavoro nella miniera di MARCINELLE in Belgio. Ci furono262 morti, di cui 136 di emigrati italiani, nel linguaggio locale, a metà tra francese e dialetto, fu detta "La catastròfa". Un incendio scoppiato a quota 975 della miniera, nel distretto carbonifero di Charleroi, 262 morti a causa di un incidente banale, UCCISI SUL LAVORO soprattutto...

(8 Agosto 2016)

USI e COMITATO 5 APRILE DI ROMA nodo locale della RETE NAZIONALE SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO E SUI TERRITORI


in: «Di lavoro si muore»

Marcinelle, 60 anni dalla tragedia

8 Agosto 1956 Ancora e sempre per non dimenticare, ancora e sempre per testimoniare la sofferenza, la fatica, il martirio del lavoro. Non dovrà mai esserci tregua per chi sfrutta il lavoro altrui in modo ignobile e disumano. A sessant’anni da Marcinelle assistiamo, oggi come sempre, alla realtà del senso disumano dello sfruttamento del lavoro e – ancora – si considera...

(8 Agosto 2016)

Franco Astengo


in: «Di lavoro si muore»

CASE POPOLARI. IL CONSIGLIO REGIONALE BLOCCA LE PROPOSTE INDECENTI, MA
APRE ALLA POSSIBILITA’ DI EREDITARE L’ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI

7 Agosto 2016 - L' Unione Inquilini apprende con soddisfazione la notizia che il Consiglio Regionale del Lazio non ha accolto l'emendamento indecente, che alcuni consiglieri avevano riproposto dopo il suo ritiro da parte dell'assessore regionale, a seguito di un comunicato della nostra organizzazione. È stata così bloccata la vendita di migliaia di case popolari con un metodo che, con...

(7 Agosto 2016)

Il Segretario Romano U.I. Guido Lanciano


in: «Senza casa mai più!»

SINDACATI QUESTI SCONOSCIUTI

CHI COME ME, E' STATO NEL PASSATO UN ATTIVISTA SINDACALE E, PROPRIO PER QUESTO SPESSO BOICOTTATO SUL LAVORO, OGGI SI VERGOGNA DEI SINDACALISTI CHE CI DOVREBBERO RAPPRESENTARE. A PARTE QUALCHE ECCEZIONE, VEDI LANDINI, IL RESTO SONO SECONDO ME IL QUARTO PARTITO DI GOVERNO. SI PRESENTANO NELLE PIAZZE CON I SOLITI DISCORSI DI PROPAGANDA PER POI SOTTOSCRIVERE QUALUNQUE COSA VENGA LORO SOTTOPOSTA, INCLUSE...

(7 Agosto 2016)

Monticelli Stefano


in: «Servi dei padroni»

Fincantieri: il voto sull’accordo segnala lo scontento operaio e la crescente distanza tra i lavoratori e FIOM-FIM-UILM

Nei giorni scorsi si è votato negli stabilimenti Fincantieri sull’accordo siglato il 24 giugno tra il padrone e FIOM-FIM-UILM. Il no ha prevalso largamente a Monfalcone (61%) e di poco anche ad Ancona; a Marghera, Palermo e Riva Trigoso la percentuale dei no è stata vicina al 50%. Il sì ha prevalso nettamente a Muggiano (61%), Castellammare di Stabia (68%), Sestri Ponente...

(5 Agosto 2016)

COMITATO DI SOSTEGNO AI LAVORATORI FINCANTIERI - MARGHERA


in: «Lotte operaie nella crisi»

Stop ai centri commerciali e supermercati aperti a ferragosto.

Si tutelino i diritti dei lavoratori o sciopero del consumo il 15 agosto

Che alle multinazionali della grande distribuzione poco interessasse dei lavoratori era cosa nota, ma che la tradizionale apertura di Ferragosto diventasse quasi un rito a dispetto dei più elementari diritti degli operai, non è questione più tollerabile che richiede una presa di posizione da parte dell'intera collettività, giacché sindacati e istituzioni rimangono...

(5 Agosto 2016)

Giovanni D'Agata


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Povertà, sbagliato l’approccio teorico, politico e amministrativo con contenuti di destra

Maurizio Aversa risponde a Ivano Ciccarelli, sostenitore della Giunta a 5 stelle di Marino

Tra i sostenitori della Giunta a cinque stelle insediata a Marino, emerge ogni tanto qualche proposizione che lontana dal profilo politico, anzi spesso proponendosi “contro tutti i partiti”, cioè qualunquista, cerca di accreditare analisi e proposte che, di fatto sono di destra. Una di queste è quella avanzata da Ivano Ciccarelli. Nella sua ultima proposizione ospitata...

(3 Agosto 2016)

Maurizio Aversa, segretario del PCI di Marino

Casa: il programma della Sindaca Raggi è generico e lacunoso

“Dal programma della Sindaca Raggi pochi spunti e troppa genericità, positivo il richiamo all’autorecupero. La questione casa in capo a troppi assessorati, senza un reale coordinamento si finisce con il vanificare anche i buoni intendimenti. Mancano tempi e obiettivi certi. Sbagliato affermare che dal 2014 ci sia stato il boom degli sfratti per morosità incolpevole, è...

(2 Agosto 2016)

Segreteria Unione Inquilini di Roma


in: «Senza casa mai più!»

Le migrazioni di una classe di senza patria

Parte seconda

Nel primo capitolo abbiamo visto come il Capitale riesca a far soldi anche approfittando di un flusso migratorio inatteso e travolgente. In questo secondo capitolo descriveremo come anche la normale emigrazione sia regolata da entrambi gli Stati, quello di ingresso e quello di uscita, affinché possano beneficiarne e alimentare il Capitale: lavoro a basso costo da un lato, rimesse e smaltimento...

(1 Agosto 2016)

Partito Comunista Internazionale


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

La Gran Bretagna se ne va

di Daniela Trollio(*) Dopo l’esito del Brexit, la maggior parte degli analisti a livello internazionale si sono chiesti quali saranno le conseguenze sui mercati, sulle monete, sulle economie. Ma a noi pare molto più importante capire cosa significa in termini politici la decisione dell’elettorato britannico. Un dato fondamentale del referendum è la sua polarizzazione “di...

(1 Agosto 2016)

Da “nuova unità”


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Vacillano le impalcature del capitalismo mondiale

Nel lontano 1973, dopo lunghi negoziati, il Regno Unito decise l’ingresso nella Comunità Economica Europea. A suggello delle dinamiche economiche sottese a quella storica decisione, e negli scontri tra le diverse correnti politiche inglesi, un referendum popolare nel giugno 1975, stravinto dai favorevoli alla permanenza nella CEE, chiuse il discorso uscita, propugnato essenzialmente dal...

(1 Agosto 2016)

Partito Comunista Internazionale

JP Fabriano: il trapasso di un cadavere vivente!

Il Partito Comunista dei Lavoratori esprime tutto il suo sdegno per gli annunciati 400 licenziamenti che colpiranno i lavoratori dell’industria guidata dal sindaco manager Giovanni Porcarelli figlio del modello politico e sociale che per troppi anni ha governato il nostro territorio. La perdita di cosi tanti posti di lavoro aggraverà ancora di più la difficile situazione del nostro...

(31 Luglio 2016)

Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Ancona


in: «Lavoratori di troppo»

Roma Capitale: resoconto del tavolo centrale di trattativa sindacale

Tenutosi nel pomeriggio di lun. 25 luglio 2016 tra OO.SS., Rsu e Amministrazione di Roma Capitale, ha visto la partecipazione della sindaca Virginia Raggi L'incontro è stato aperto dalla Sindaca Raggi - che ha tenuto per sé la delega alle politiche del personale - sul problema grave e urgente di un nuovo contratto per le educatrici e insegnanti comunali precarie, nell'imminenza del nuovo...

(31 Luglio 2016)

Giorgio Salerno (RSU-USI)


in: «Finanziaria 2009»

IL CORPORATIVISMO DEI FORTI

L’esito del cosiddetto stress – test cui sono state sottoposte le principali banche europee consente un’analisi, forse eccessivamente schematica ma sicuramente realistiche, sul rapporto tra economia e politica nell’Unione Europea. Appare evidente, infatti, come questo tipo di operazioni altro non rappresenti che la difesa corporativa di poteri forti, in questo caso quelli bancari,...

(30 Luglio 2016)

Franco Astengo

Scuola: che fare?

Da poche ore sono stati ufficializzati gli esiti della mobilità interprovinciale nella scuola e mi pare che ci sia chi esulta per il trasferimento ottenuto nelle vicinanze di casa propria (avendone tutte le ragioni, ovviamente), attribuendo i meriti al MIUR ed al ministro Giannini, di fatto già santificata. Ciò è un torto, nel senso che è un ragionamento errato e...

(29 Luglio 2016)

Lucio Garofalo


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

LA RISPOSTA DEI VERTICI DEL GASLINI E' IL TABLET

Alcuni giorni orsono come sindacato USB abbiamo denunciato la carenza di organico dedicato all'assistenza nei reparti dell'ospedale pediatrico. Abbiamo letto la risposta dei vertici del Gaslini in cui, in pratica, non han detto nulla. Ma la vera risposta dell'interesse nei confronti dei lavoratori e dei cittadini da parte di questa dirigenza la vediamo nella pratica. Il servizio di ristorazione è...

(29 Luglio 2016)

Luca Nanfria Coordinamento Nazionale Usb Sanità


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

NASPI: IL GOVERNO PREPARA UN ULTERIORE REGALO (FREGATURA) PER I LAVORATORI STAGIONALI

by cubcampania La situazione attuale dei lavoratori stagionali del turismo, tende sempre di più a prendere la connotazione di una barzelletta. Il governo se riempie sempre di più la bocca con giudizi di grandezza sulle grandissime potenzialità che presenta il turismo nella crescita dell’economia reale italiana. La verità è che ormai il famoso volano dell’economia...

(28 Luglio 2016)

FLAICA Uniti CUB


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

BRACCIANTI: ESERCITO E RUSPE SGOMBERANO INSEDIAMENTO DI BOREANO (PZ)

Il 4 agosto manifestazione a Potenza

La lotta dei braccianti agricoli organizzati per una paga giusta e contro ogni forma di sfruttamento, nel comune di Venosa (PZ) è sotto attacco per un'operazione di sgombero in località Boreano, che da questa mattina vede un ampio schieramento di forze dell’ordine ed esercito impegnati ad abbattere con le ruspe le baracche dove vivono i lavoratori. Secondo la Confederazione USB...

(28 Luglio 2016)

Ufficio Stampa USB


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

JOBS ACT: COME UCCIDERE LA CLASSE OPERAIA

CONSIDERATO DALLA MAGGIORANZA DI GOVERNO, COME LA PANACEA DI TUTTI I MALI, COME VOLEVASI DIMOSTRARE, UNA VOLTA SCADUTO L'EFFETTO SGRAVI FISCALI PER LE AZIENDE, LA DISOCCUPAZIONE E' NUOVAMENTE CRESCIUTA. OLTRETUTTO, DIETRO LA PROMESSA DI ELIMINARE CONTRATTI CAPESTRO PER I LAVORATORI C'E' IL NIENTE. INFATTI OGGI COME OGGI, A PIU' DI UN ANNO DALL'APPROVAZIONE DELLA LEGGE, CHI VUOL LAVORARE DEVE INNANZITUTTO...

(27 Luglio 2016)

MONTICELLI STEFANO


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

1116625