il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Scuola

Scuola

(13 Settembre 2010) Enzo Apicella
La scuola dopo la controriforma Gelmini

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Capitale e lavoro

(14856 notizie - pagina 11 di 743)

Sciopero della scuola, 5 maggio 2015: primi aliti di rivolta sul viso del premier Matteo Renzi e del suo governo.

'Hegel nota in un passo delle sue opere che tutti i grandi fatti e i grandi personaggi della storia universale si presentano per, così dire, due volte. Ha dimenticato di aggiungere la prima volta come tragedia, la seconda volta come farsa. Gli uomini fanno la propria storia, ma non la fanno in modo arbitrario, in circostanze scelte da loro stessi, bensì nelle circostanze che essi trovano...

(6 Maggio 2015)

Partito Comunista Internazionale Schio


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

SCIOPERO DELLA SCUOLA: IL VERO VOTO DI SFIDUCIA VERSO LA FILOSOFIA POLITICA DI QUESTO GOVERNO

Lo sciopero della scuola svoltosi ieri è sicuramente riuscito e ha rappresentato, sul piano politico, un momento di grande importanza soprattutto per una categoria come quella degli insegnanti che, nella sua grande maggioranza, aveva sempre dimostrato (dopo la “democratizzazione di massa” dell’inizio anni’70) di seguire sostanzialmente le diverse giravolte del PDS-DS-PD. In...

(6 Maggio 2015)

Franco Astengo


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

ROMA, 12 MAGGIO 2015: UNA IMPORTANTE GIORNATA DI LOTTA E DI MOBILITAZIONE

MANIFESTAZIONE/CORTEO (richiesto dai Cobas) Appuntamento ore 10 da Piazza della Repubblica, SIAMO UNITI E COMPATTI, con copertura di sciopero per la scuola dei Cobas e per tutto il settore privato, pubblico e cooperativo da Confederazione USI (proclamazione del 25/4/2015) COMUNE DI ROMA CAPITALE: RISPONDIAMO CON LA LOTTA E LA PROTESTA, per OTTENERE UN CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO DI LAVORO CHE RECUPERI...

(5 Maggio 2015)

Unione Sindacale Italiana USI Confederazione sindacale e Rsa-RSU-RLS di posto di lavoro


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Sciopero della scuola: una straordinaria crescita della mobilitazione

L'andamento dello sciopero della scuola e delle moltissime manifestazioni svoltesi a livello locale liquida senza possibilità di smentita la pretesa del Governo di considerare la mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori della scuola l'espressione di una solida resistenza all' "innovazione". In tutte le piazze italiane centinaia di migliaia di lavoratori, studenti, cittadini hanno affermato...

(5 Maggio 2015)

Per la CUB Scuola Università Ricerca Il Coordinatore Nazionale Cosimo Scarinzi


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Claudio SIGNORE (CUB TRASPORTI): IL MINISTRO DELRIO ATTACCA IL DIRITTO DI SCIOPERO, MA NON È FARINA DEL SUO SACCO. CGIL, CISL, UIL e UGL LO HANNO PRECEDUTO DI QUALCHE ANNO

PER GOVERNARE UN PAESE A LORO BASTA il 20% A NOI PER SCIOPERARE SERVE il 51%.

Il Ministro dei Trasporti Delrio porta fino in fondo il suo attacco al Diritto Costituzionale - dei lavoratori e non dei governi - di Sciopero. Non a caso, in questo momento, si utilizzano strumentalmente singoli eventi per interventi ancor più stringenti sul diritto di sciopero nei confronti di una categoria che, nei prossimi anni, sarà colpita da quella che si annuncia la più...

(4 Maggio 2015)

CUB Trasporti


in: «Diritto di sciopero»

CONTRO UNA SCUOLA DEI PADRONI

Testo di un volantino sulla scuola e la controriforma Renzi-Giannini, per lo sciopero, i cortei e le iniziative del prossimo 5 maggio. In ogni caso, per tutte le prossime mobilitazioni contro la buona scuola

Il ddl Giannini-Renzi sulla buona scuola non è un atto isolato del governo. E’ parte di un progetto autoritario e reazionario, dal Jobs Act all’Italicum, dalla riforma istituzionale a quella del pubblico impiego: piena assunzione degli interessi del padronato italiano e europeo, smantellamento di contratti e diritti (cancellazione dell'Art.18, precarizzazione generalizzata, demansionamento...

(4 Maggio 2015)

Commissione Scuola e Università Partito Comunista dei Lavoratori


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

1° Maggio: Questa lotta non si fermerà

Ieri, a Milano decine di migliaia di cittadini, giovani, di lavoratori, di disoccupati, migranti, pensionati, uomini e donne, sono scesi in piazza pacificamente e in modo determinato per il lavoro, contro il governo e le politiche della troika, contro la libertà di licenziare, contro la precarietà, il lavoro gratuito e la cementificazione delle città. Per dire che che il il 1°...

(3 Maggio 2015)

Ezio Casagranda USB Trentino

No alla cattiva scuola
di Renzi e della Giannini!

5 maggio, sciopero della scuola

Il 5 maggio è sciopero generale della scuola. Una data che unisce le mobilitazioni degli insegnanti (e di tutto il personale della scuola) con quelle degli studenti. Una giornata di lotta importante che però, per essere realmente incisiva, non deve limitarsi a un'azione meramente simbolica. Il governo Renzi, sordo a qualsiasi rivendicazione della classe lavoratrice, ha già dimostrato,...

(2 Maggio 2015)

Fabiana Stefanoni - Pdac


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

A POMIGLIANO IL 1° MAGGIO OPERAIO PER RIORGANIZZARSI CONTRO LE MULTINAZIONALI E I GOVERNI DELLA FLESSIBILITA’ E DEI LICENZIAMENTI

Expo 2015: Fca, Mitsubishi, Coca Cola ecc… solo quando i cammelli passeranno per la cruna dell’ago le multinazionali sfameranno il mondo

Con questa bella assemblea vogliamo piantare un seme, quello della difficile ricostruzione del movimento operaio ormai abbandonato da tutti ha dichiarato Mara Malavenda dello Slai Cobas, rappresentando inoltre il forte contributo delle donne operaie in questo difficile percorso, e presentando ad una sala affollata ed attenta, quella consiglio comunale di Pomigliano d’Arco, Massimo Ferrante,...

(2 Maggio 2015)

Slai cobas - coordinamento provinciale


in: «Lotte operaie nella crisi»

Primo Maggio 2015 - I proletari non hanno da perdere che le loro catene e un mondo intero da conquistare

Il capitalismo porta il proletariato alla miseria e prepara una nuova guerra mondialeI lavoratori devono difendere oggi le proprie condizioni di vita per poter domani distruggere il potere mondiale del capitale! Il Primo Maggio è il giorno in cui i lavoratori di tutto il mondo, al di sopra dei confini di nazione, razza, religione, ribadiscono di appartenere ad una stessa classe, di essere...

(1 Maggio 2015)

Partito Comunista Internazionale

Buon Primo Maggio

Buon Primo Maggio per la pace e l'uguaglianza tra donne e uomini in tutto il mondo; contro lo sfruttamento, l'oppressione, l'ignoranza.

(1 Maggio 2015)

Franco Astengo

FERROVIE: ANCORA PERDITE OCCUPAZIONALI

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it La divisione Cargo del gruppo Fs dopo continui ridimensionamenti pare voglia chiudere definitivamente a Savona e non solo. L'azienda giustifica la scelta con la scusa della mancanza di richiesta di movimentazione merci. Sicuramente il momento di crisi generale non aiuta, ma non dimentichiamoci che la tanto discussa piattaforma Maersk dovrebbe movimentare...

(1 Maggio 2015)

Coordinamento CAT della Liguria


in: «Per un trasporto senza classi»

Franco Tosi: 33 operai morti di mesotelioma e 2 ammalati, ma per il Tribunale di Milano nessun colpevole

Assolti i dirigenti imputati della morte di tanti operai. Alcuni degli 8 dirigenti sono stati assolti “perché il fatto non sussiste”, altri per “non aver commesso il fatto” . L’ha deciso il giudice della quinta sezione penale di Milano dott. sa Cannavale. Ancora una volta il “diritto” a fare profitto del padrone viene prima della “giustizia”della...

(30 Aprile 2015)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


in: «Di lavoro si muore»

Si scrive Expo, si legge sfruttamento

Il circo mediatico di EXPO è agli sgoccioli e camminando per Milano, nelle zone in cui è previsto l’evento e nel centro città, si vedono cantieri aperti 24 ore al giorno, operai sfruttati che lavorano a ritmi frenetici per permettere a Matteo il primo maggio FESTA DEI LAVORATORI, di dire “ce l’abbiamo fatta l’Italia è forte!” MA COME TUTTI...

(30 Aprile 2015)

Clash City Workers


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

1° di maggio

Pubblicato sulla rivista “nuova unità” Dati: nel mondo ci sono più di 200 milioni di disoccupati, 1 miliardo e 700 milioni di lavoratori poveri (il 30% circa dei lavoratori di tutto il mondo) che guadagnano meno di 3 dollari al giorno, un numero sconosciuto di fantasmi impiegati nella cosiddetta “economia informale” e 21 milioni di schiavi (non solo schiavi salariati,...

(30 Aprile 2015)

Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Sesto San Giovanni


in: «Lotte operaie nella crisi»

Per un Primo Maggio di unità,
lotta e organizzazione!

Proletari e lavoratori di tutti i paesi, popoli oppressi! Questo 1° Maggio – Giornata internazionale di solidarietà e di lotta dei proletari di tutti i paesi – ci vede di fronte a una crescente offensiva dell’imperialismo. Durante lunghi anni di crisi, in cui masse enormi di lavoratori sono state gettate sul lastrico, i governi borghesi e le istituzioni del grande capitale...

(29 Aprile 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «Lotte operaie nella crisi»

Dal ghetto in rivolta di Baltimora il grido torni ad essere: "Proletari di tutto il mondo, unitevi!"

Dopo l’ennesimo assassinio di un giovane nero da parte delle “forze dell’ordine” di Baltimora, la comunità afroamericana è tornata nelle strade per esprimere la propria rabbia, com’è successo più e più volte, in casi analoghi, negli ultimi mesi. Ci sono stati cortei, scontri, incendi, feriti e arrestati. E’ stata chiamata la Guardia...

(29 Aprile 2015)

Partito comunista internazionale (il programma comunista)

Perché Baltimora si è ribellata

Abbiamo tradotto questo testo da JacobinMag, utile punto di vista da cui partire per osservare nella maniera a nostro modo corretta quanto sta succedendo a Baltimora. Segnaliamo altri approfondimenti utili, mentre contemporaneamente prepariamo nuove traduzioni e nuove riflessioni sulla vicenda. Qui potete trovare una prospettiva più "storica" sul tema della razza e del conflitto negli States,...

(29 Aprile 2015)

Tradotto da Jacobinmag.com dalla redazione di Infoaut

INPS: USB OCCUPA SALA DIREZIONE GENERALE, NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL’ENTE

Pronti a manifestare alla conferenza stampa di domani Da alcuni minuti i delegati nazionali della USB Pubblico Impiego INPS sono all’interno della “Sala Billia” della Direzione generale dell’ente, il luogo dove normalmente si svolge la contrattazione nazionale aziendale, per protestare contro un blocco unilaterale delle relazioni sindacali che va avanti ormai da più di...

(29 Aprile 2015)

Ufficio Stampa USB


in: «No alle privatizzazioni»

Roma, Premio Internazionale Marisa Giorgetti

Roma, 30 aprile dalle ore 19.30 Teatro di documenti via Zabaglia n°42 Il Premio internazionale Marisa Giorgetti, giunto alla sua terza edizione, intende premiare scrittori e personalità di rilievo che si sono occupate di migrazioni, del dialogo tra diverse culture e della salvaguardia dei diritti umani fondamentali e che sono ancora poco note al pubblico italiano, pur avendo prodotto...

(29 Aprile 2015)


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

766721