il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Fiat voluntas Pomigliani

Fiat voluntas Pomigliani

(19 Giugno 2010) Enzo Apicella
A Pomigliano ci si prepara al referendum truffa che dovrebbe sancire il ricatto padronale

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Capitale e lavoro

(14433 notizie - pagina 1 di 722)

LA GRECIA IN UN TWEET

Comunque uno la pensi, il risultato delle elezioni in Grecia segna per la prima volta una volontà esplicita da parte dei settori popolari di uno dei paesi cosiddetti PIGS, di cui fa parte anche l'Italia, di farla finita con le politiche di austerità imposte dalla Unione Europea e dalla Troika. Non possiamo sapere ovviamente cosa succederà nel prossimo futuro, se il nuovo governo...

(26 Gennaio 2015)

USB Emilia Romagna


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

NON SIAMO LA BRIGATA KALIMERA: ADESSO TOCCA AL POPOLO GRECO

Mentre scriviamo lo spoglio delle schede per le attesissime elezioni greche, è ancora in corso, ma la tendenza del voto appare consolidata. Syriza risulta sicuramente il primo partito e la sola incognita riguarda il conseguimento o meno della maggioranza assoluta dei seggi che appare un traguardo vicino ma ancora da raggiungere. Non si tratta, naturalmente, di un particolare secondario ma il...

(26 Gennaio 2015)

Collettivo Militante "Autoconvocati per l'Opposizione"


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

TERZO SETTORE: QUESTIONE DI ETICA O DI BUSINESS?

Dal n. 25 di "Alternativa di Classe" Le indagini sul “Mondo di mezzo” hanno finalmente portato all'onore della cronaca un altro business (anche se, fino ad oggi, è considerato tale solo per i suoi legami con quella che viene definita “criminalità”), ma che normalmente viene visto come “opera meritoria”. Certamente un Salvatore Buzzi non avrebbe il minimo...

(24 Gennaio 2015)

Alternativa di Classe


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Musei Civici Fiorentini: Perchè scioperiamo

Domenica 1 Febbraio 2015 i lavoratori e le lavoratrici dell’appalto dei Musei Civici Fiorentini sono in sciopero e manifestano per rivendicare il rispetto dei loro diritti e la difesa del loro posto di lavoro. Ancora una volta l’Amministrazione Comunale che è la committente dell’appalto, nello stilare il capitolato per l’appalto si è rifiutata di inserire sia...

(24 Gennaio 2015)

USB Toscana


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

DALLA GIUNTA MARINO UN DURO ATTACCO AI SERVIZI SOCIALI E CULTURALI DI ROMA CAPITALE

LA DENUNCIA DI USICONS E USI RIGUARDO AGLI EFFETTI DELLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE 4766 DEL 30 DICEMBRE 2014

L’Associazione Utenti e consumatori USICONS e Unione Sindacale Italiana, esprimono forte perplessità e preoccupazione per le scelte della Giunta Marino con la Deliberazione di Giunta Comunale 4766 del 30 dicembre 2014, che tra le misure prevede lo scioglimento dell’Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali (le biblioteche comunali pubbliche, Isbcc fu creata nel 1996 per...

(23 Gennaio 2015)

USICONS E USI (Unione Sindacale Italiana)


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Brasile: nuova ondata
di lotte popolari e operaie

Dallo sciopero dei metalmeccanici
alle proteste contro le tariffe

In questi primi venti giorni dell'anno, il Brasile ha conosciuto una nuova ondata di proteste e scioperi, dopo le grandi mobilitazioni che avevano fatto tremare il governo prima, durante e dopo la Coppa del mondo di calcio. In realtà, a prescindere dalla copertura mediatica o meno, le lotte di lavoratori e studenti in Brasile non si erano mai fermate: le ore di sciopero continuavano ad aumentare...

(23 Gennaio 2015)

Adriano Lotito - Partito di Alternativa Comunista


in: «Brasile: una rivolta anticapitalista»

PER IL DIRITTO ALL'ABITARE, SABATO CORTEO A TORREVECCHIA-PRIMAVALLE

Roma,22 gennaio 2015. Gli sfratti non bussano alla porta ma sono ormai divenuti una tragica realtà. Il governo della Troika si è scordato del blocco degli sfratti ed il temporaneo stand by del decreto Lupi, che determina la messa all’asta delle Case Popolari ma che si accanisce contro chi si vede costretto ad occupare immobili vuoti, restano ogni giorno come tegole pericolose sulla...

(22 Gennaio 2015)

Claudio Ortale - Comitato Politico Nazionale di Rifondazione Comunista


in: «Senza casa mai più!»

PROVINCE: L’USB LANCIA TRE GIORNI DI MOBILITAZIONE
PER NON TAGLIARE FUNZIONI, DIRITTI E RISORSE

28–29–30 gennaio iniziative a Roma, Bologna e Genova Volantinaggi nei luoghi di lavoro Il 28, 29 e 30 gennaio l’USB P.I. indice tre giornate di mobilitazione dei lavoratori e delle lavoratrici delle Province, che daranno vita ad iniziative per informare la cittadinanza sui reali contenuti del proprio lavoro, con l’obiettivo di spezzare le catene della disinformazione e del...

(22 Gennaio 2015)

USB Pubblico Impiego

LE NECESSITA' PRATICHE DELLA LOTTA DI CLASSE

Dal n. 25 di "Alternativa di Classe" Solo negli ultimi cinque anni sono stati circa due milioni i giovani espulsi in Italia dal mercato del lavoro. Il governo Renzi porta altra precarietà e licenziamenti. I soldi non bastano più per arrivare a fine mese, la mancanza di una casa per molti e l'impossibilità di curarsi. Le azioni del capitale in Italia e nel mondo spingono verso l'abisso,...

(22 Gennaio 2015)

Alternativa di Classe


in: «Lotte operaie nella crisi»

AMBULANZE INSUFFICIENTI NELL'OSPEDALE DI PISA

Nelle settimane scorse è uscita la notizia della carenza di ambulanze presso l'ospedale di Pisa. Ma sono pochi a conoscere il funzionamento del servizio ambulanze in convenzione tra Azienda Ospedaliera e Associazioni (Anpas, CRI e Misericordie) e conoscerlo aiuterebbe a individuare il vero problema. Il servizio ambulanze ha un ruolo nevralgico all'interno dell'ospedale ma è invece...

(22 Gennaio 2015)

Cobas Pisa


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Sfratti: sulla proroga emendamenti del Pd inaccettabili e preoccupanti

" Dagli emendamenti presentati al decreto milleproroghe positive conferme ma anche emendamenti del Pd preoccupanti e pericolosi che di fatto sanciscono per gli sfrattati in disagio abitativo l'impossibilità del passaggio da casa a casa. Chiesto un confronto urgente" " Dopo la manifestazione degli sfrattati di ieri davanti a Montecitorio, dalla presentazione degli emendamenti al milleproroghe...

(21 Gennaio 2015)

Walter De Cesaris, Segretario Nazionale Unione Inquilini


in: «Senza casa mai più!»

Il Comune di Pisa, i sindacati e i troppi silenzi\assensi sulle società partecipate

Se la Cgil sapeva delle presunte false partite iva perché ha aspettato la denuncia a mezzo stampa dei cobas? la risposta è semplice:subalternità al sindaco Filippeschi e al Pd . Da tre mesi i Cobas hanno avanzato richieste in merito alle società partecipate e alla assenza di un controllo da parte del comune che dovrebbe partire da una seria ricognizione dei rapporti di...

(21 Gennaio 2015)

CONFEDERAZIONE COBAS PISA


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Sfratti: sul no alla proroga i giochi non sono ancora fatti, la mobilitazione continua

“Dopo la manifestazione di questa mattina davanti a Montecitorio sulla proroga sfratti, i giochi sono ancora aperti, manterremo alta la mobilitazione e la pressione sui parlamentari. I provvedimenti tanto reclamizzati dal Ministro Lupi,ancorché insufficienti, in ogni caso, diventeranno concreti se va bene tra un anno. Ribadita dall’Unione Inquilini la necessità di una proroga,...

(20 Gennaio 2015)

Walter De Cesaris, Segretario Nazionale Unione Inquilini


in: «Senza casa mai più!»

VIA LA MERKEL E RENZI DA FIRENZE! IL 22 GENNAIO CONTESTIAMO IL VERTICE ITALO-TEDESCO!

LOTTIAMO PER LA ROTTURA DELL'UNIONE EUROPEA!

Nelle giornate di giovedì 22 e di venerdì 23 gennaio avrà luogo a Firenze il vertice bilaterale italo-tedesco, nel corso del quale è annunciata la presenza di Angela Merkel, che incontrerà il premier Renzi. Al termine del Semestre europeo a presidenza italiana, iniziato con l' annuncio del varo di politiche per la crescita e proseguito limitandosi a ratificare le...

(20 Gennaio 2015)

Rete dei Comunisti - Pisa


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Per le tasche degli italiani la crisi è come la guerra

E' cosa nota che durante e dopo ogni guerra, vinta o persa che sia, si assiste ad una redistribuzione consistente della ricchezza di un paese che sposta beni e denari dalle fasce di popolazione più povere a quelle più ricche, con concentrazioni paradossali di enormi ricchezze in pochissime mani. L'attuali crisi economica sta producendo lo stesso malsano effetto con il conseguente impoverimento...

(20 Gennaio 2015)

USB


in: «Il capitalismo è crisi»

Quante balle sulla Grecia e il suo debito!

La Grecia torna a fare notizia. Si è interrotto il silenzio sulle intollerabili misure di “austerità” (=impoverimento di massa) che hanno colpito gran parte della popolazione negli ultimi anni, e ora suona l'allarme sulla possibilità che l'"estrema sinistra" di Syriza vinca le prossime elezioni del 25 gennaio, e sulle catastrofiche conseguenze che ciò potrebbe...

(19 Gennaio 2015)

La redazione de "il cuneo rosso"


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

ROMA CAPITALE: PROSEGUE LA RESISTENZA AGLI ATTI UNILATERALI CONTRO LE LAVORATRICI

SEGNALAZIONE E NOTA USI E RSU USI PER FERIE 2 E 5 GENNAIO 2015 CONTABILIZZATE D'AUTORITA' A INSEGNANTI ED EDUCATRICI COMUNALI

Roma, 16 gennaio 2015 trasmesso via fax Alla c.a. del Direttore p.t. Municipio 3° (ex IV) Dott.ssa Bisanzio fax 06-69604310 – 4309 e all’Ufficio del personale Municipio protocollo Comune di Roma Loro sedi Alla Direzione del Dipartimento Politiche Educative e Scolastiche Fax 06 671070074 Al Dipartimento I – Politiche del Personale e RR.UU. – Direzione Fax 06 69923177 ...

(17 Gennaio 2015)

Il segr. prov. intercategoriale USI e per RSU aderenti a Usi - Prof. Giuseppe Martelli, la RSU aderente all'USI al Comune di Roma Capitale Antonietta Principe

Terni
35 giorni di sciopero ad oltranza traditi dai sindacati di regime

Quando il 17 luglio l’azienda presentò il suo piano industriale, alle Acciaierie di Terni lavoravano in 2.637 fra operai, impiegati e quadri. 2.235 in AST-TK (Acciai Speciali Terni - Thyssen Krupp), i restanti nelle società controllate: 218 nella Società delle Fucine Terni, dove sono prodotti grandi forgiati, 157 nel tubificio, 63 in Aspasiel, che si occupa di informatica. Ai...

(17 Gennaio 2015)

Partito Comunista Internazionale


in: «Lotte operaie nella crisi»

Ferrovieri ed utenti delle ferrovie di tutti i paesi, unitevi

L'infrastruttura ferroviaria e la circolazione sono complementari. La gestione dell'infrastruttura ferroviaria non deve essere fatto in modo indipendente della circolazione; Dobbiamo porre fine ai conflitti d'interesse delle società, perché è una fonte di ripetuti malfunzionamenti, spreco di risorse finanziarie, e un pericolo per la sicurezza del traffico ferroviario, dei ferrovieri...

(17 Gennaio 2015)

cub.it


in: «Per un trasporto senza classi»

LAVORO. FLAICA: BOICOTTARE CONAD, PER LORO PRIMA LE COSE POI LE PERSONE

Nove dipendenti a Roma rischiano posto di lavoro e Azienda non fa nulla per ricollocarli

Roma, 15 gennaio 2015 - “Conad, la nota catena di supermercati presenti su tutto il territorio nazionale, per rete commerciale, giro d'affari e quota di mercato, rappresenta – come si legge dal proprio sito - la più grande organizzazione cooperativa italiana di imprenditori indipendenti. Nonostante ciò e nonostante il noto spot televisivo secondo cui per Conad ci sono le...

(16 Gennaio 2015)

Flaica-Cub Roma


in: «Lavoratori di troppo»

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

640467