il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

In evidenza / 1

Esselunga, diritti corti! L’ACCORDO SUL LAVORO DOMENICALE DIVENTA DEFINITIVO!

ESSELUNGA E SINDACATI COMPLICI CONFERMANO L’ENNESIMO PEGGIORAMENTO PER I LAVORATORI. Il 10 Maggio 2018 verrà ricordato in Esselunga come il giorno della svendita di uno tra i diritti più importanti, quella del riposo domenicale. E’ stato infatti ratificato ufficialmente l’accordo sul lavoro domenicale con la solita complicità di cgil-cisl-uil, che ormai, pur...

(26 Maggio 2018)

Federazione Lavoratori Agro-Industria Commercio e Affini Uniti Confederazione Unitaria di Base


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Roma, dalle 5 stelle alle 5 stalle?

Un dibattito al Circolo Prc "Ambrogio Donini"

Il bilancio dell'operato della Giunta Raggi risulta evidentemente fallimentare, ma andrebbe sviluppato in un senso diverso da quello proposto dai grandi quotidiani come la Repubblica o il Corriere della Sera. In questi organi di stampa si muove da una parola magica, "efficienza", che può anche essere intesa come subitanea capacità di eseguire il volere dei poteri forti, ad esempio procedendo...

(26 Maggio 2018)

Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma


in: «Il Movimento 5 Stelle a un bivio»

Unione Inquilini: sotto attacco la solidarietà, risponderemo colpo su colpo

Continuano le denunce a danno e degli attivisti che difendono le famiglie sotto sfratto. Dopo la citazione in giudizio di Cesare Ottolini, segretario UI Padova e componente la segreteria nazionale dell'unione inquiini, nonchè coordinatore globale dell’Alleanza Internazionale degli Abitanti (IAI), proprio ieri Michelangelo Di Beo, membro della segreteria nazionale dell'Unione Inquilini...

(24 Maggio 2018)


in: «Storie di ordinaria repressione»

Il governo populista di M5S e Lega nasce per fare gli interessi dei padroni e dei ricchi, piegandosi a UE, NATO e Vaticano

Buttiamolo giù il prima possibile nelle fabbriche e nelle piazze!
Per un vero cambiamento ci vuole la rivoluzione socialista!

Dopo il voto di protesta del 4 marzo, che ha punito i partiti che hanno applicato la politica di austerità e approfondito la crisi politica, il problema dei gruppi dominanti della borghesia è stato quello di controllare e utilizzare le forze populiste per indirizzarle contro la classe operaia e le masse popolari. Questo problema è stato risolto, a forza di ricatti, ingerenze...

(24 Maggio 2018)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

A quarant'anni dalla approvazione della 194 la battaglia è ancora aperta

Dalle sentinelle in piedi alla Marcia per la Vita, passando attraverso il Family Day, il Fertility Day e le politiche reazionarie del ministro Lorenzin, la destra cattolica e quella neofascista da un po' di tempo vanno a braccetto nella loro guerra santa contro la libertà di scelta delle donne e i diritti delle soggettività LGBT. Questi movimenti negli anni non hanno mai smesso di attaccare...

(23 Maggio 2018)

Partito comunista dei lavoratori - commissione contro le oppressioni


in: «Questioni di genere»

40 anni fa, veniva approvata la legge 194 sull'interruzione volontaria della gravidanza.

PIATTAFORMA POLITICA FEMMINILE
lanciata dalla 14a Conferenza Femminile di Rivoluzione Comunista tenutasi a Milano il 4 febbraio 2018

LE GIOVANI LE DONNE PROLETARIE E TUTTE LE FORZE RIVOLUZIONARIE DEVONO STARE IN PRIMA LINEA NELLA GUERRA DI CLASSE CONTRO IL PADRONATO, LO STATO, IL SISTEMA CAPITALISTICO MORENTE E DISTRUTTORE, IL MARCIUME POLITICO PARLAMENTARE NEOLIBERISTA SOVRANISTA FASCIO-LEGHISTA RAZZISTA E OMOFOBO, PER IL POTERE ALLE LAVORATRICI E AI LAVORATORI E UNA SOCIETÀ DI LIBERI E EGUALI. Dal punto 9 della Piattaforma...

(22 Maggio 2018)

CIRCOLO DI INIZIATIVA PROLETARIA GIANCARLO LANDONIO - BUSTO ARSIZIO


in: «Questioni di genere»

LO SFRUTTAMENTO NEL CUORE DELL'OPPOSIZIONE

Il tema del lavoro non è contemplato nell’orizzonte del costituendo nuovo governo e di conseguenza viene totalmente ignorata la questione dello sfruttamento che ne rappresenta, da sempre, il risvolto più evidente e significativo. La realtà concreta dello sfruttamento si è estesa, nel corso di questi anni definiti abbastanza impropriamente di “globalizzazione”...

(25 Maggio 2018)

Franco Astengo

CONTRO IL CAPITALE,
UN FRONTE DI LOTTA INTERNAZIONALE!

Editoriale del n. 65 di "Alternativa di Classe" In questi anni sono progressivamente peggiorate le condizioni di vita e di lavoro. Imprese, Governi e padroni hanno utilizzato la crisi per tagliare i salari, ridurre in ogni modo i diritti, aumentare i ritmi e smantellare i servizi sociali. Non mancano episodi di repressione nei confronti di chi, in maniera coerente ed ostinata, sceglie di rispondere...

(24 Maggio 2018)

Alternativa di Classe


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Sfruttamento 4.0

Da "Il Partito Comunista", N. 388 - marzo-aprile 2018 Nelle fabbriche e nei magazzini ai lavoratori sono imposti ritmi di lavoro disumani. Il decrepito modo di produzione capitalistico sopravvive solo sulla spremitura della forza lavoro. Alla Amazon ogni trenta secondi si deve confezionare un pacco, a Porcia, nelle catene di montaggio della Electrolux, passa una lavatrice ogni 38 secondi. Questo massacrante...

(21 Maggio 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Contro il concordato e contro la privatizzazione di ATAC, fare come in Francia!

L’INCENDIO DEL BUS IN VIA DEL TRITONE È SOLO LA PUNTA DELL’ICEBERG Il rogo dell’autobus in via del Tritone di qualche giorno fa, rappresenta il culmine di una tragedia che vede protagonista il trasporto pubblico romano ormai da troppo tempo. Sicuramente i lavoratori Atac e i milioni di cittadini che ogni giorno utilizzano i mezzi pubblici non avevano bisogno di questo ennesimo...

(21 Maggio 2018)

Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Roma


in: «No alle privatizzazioni»

Enigma Fornero: abbasseranno l'età pensionabile?

Dal Blog delegati e lavoratori indipendenti Pisa, riprendiamo questa interessante proposta su come inserirsi - dal punto di vista di lavoratrici e lavoratori - nel dibattito aperto dalle proposte di modifica della RIforma Fornero avanzate dall'esecutivo che sta per nascere, invero assai timide se confrontate alle promesse elettorali. Ovviamente, le ipotesi di "copertura finanziaria" qui formulate...

(20 Maggio 2018)

Delegati e Lavoratori Indipendenti Pisa


in: «Difendiamo pensioni e TFR»

IL PARTITO COMUNISTA

organo del partito comunista internazionale
N. 389 - maggio-giugno 2018

Indice dei titoli: PAGINA 1 – Primo Maggio 2018: Contro le guerre del Capitale - Organizzazione e lotta di classe - Fino alla Rivoluzione e al Comunismo – Gli Stati imperialisti - grandi e piccoli - si preparano a sbranarsi – Ancora una volta morte e dolore a Gaza PAGINA 2 – Riunione generale del partito - 26-28 gennaio: (segue) Attività sindacale del partito - La...

(24 Maggio 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

In marcia verso il 26° Campeggio Internazionale della Gioventù

Con un appello dal titolo “Facciamo sentire la nostra voce in tutto il mondo!”, rivolto alle giovani e ai giovani che in tutti i continenti lottano per migliori condizioni di vita, difendono i diritti conquistati e aspirano a una trasformazione rivoluzionaria del mondo, il Comitato preparatorio del 26° Campeggio Internazionale della Gioventù Democratica, Antifascista e Antimperialista...

(23 Maggio 2018)

Da Scintilla n. 89 –maggio 2018

E' uscito il n. 65 di "Alternativa di Classe"

Indice: Attualità politica. Contro il capitale, un fronte di lotta internazionale!............................................….….......pag. 1 Politica internazionale. Ungheria: il fantasma dell'islamizzazione e la realtà dello sfruttamento...........…....pag. 3 Ricorrenze storiche. Centoventi anni fa a Milano i cannoni contro i proletari!...............................................pag....

(22 Maggio 2018)

Alternativa di Classe

OPPOSIZIONE E INVOLUCRO POLITICO

Sulle colonne del “Manifesto” (18 maggio) Marco Bascetta delinea in maniera sufficientemente convincente le linee di un’opposizione al quadro politico che si sta delineando (credo al di là della formazione o meno a questo punto del governo Lega – M5S) fornendo un giudizio di “mancato sbocco della crisi italiana” anzi ritenendo questo passaggio soltanto come...

(18 Maggio 2018)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

ANCORA SU MARXISMO E COMUNISMO ITALIANO

Gli intellettuali di maggior spicco, ormai liberati dall’impegno che proponeva la “Tesi 11”, si stanno sbizzarrendo attorno alle celebrazioni del bicentenario marxiano. Questa ri- attualizzazione, con tratti di spettacolarizzazione addirittura cinematografica, del filosofo di Treviri ha ottenuto uno spazio davvero inusitato nell’insieme della diffusione mediatica e delle proposte...

(13 Maggio 2018)

Franco Astengo


in: «Questioni di teoria»

Israele emette ordine di demolizione contro struttura sanitaria a Hebron

Hebron-MEMO e Quds Press. Martedì, le forze di occupazione israeliane hanno emesso ordini di demolizione per strutture residenziali e agricole ed una clinica a Yatta, a sud di Hebron. Il coordinatore del comitato anti-colonie e muro di apartheid a Yatta, Rateb al-Jubour, ha dichiarato a Quds Press che le forze israeliane hanno fatto irruzione nella zona di Shaab el-Butm, a est della città,...

(24 Maggio 2018)

Agenzia stampa Infopal


in: «Palestina occupata»

Guerre imperialiste, classe operaia e internazionalismo.

Il riconoscersi, come appartenenti alla stessa classe sociale, al di là delle barriere nazionali, con gli stessi interessi immediati e storici, è alla base dell’ Internazionalismo proletario

pubblicato sulla rivista comunista di politica e cultura nuova unità n 3/2018 L’ultima aggressione imperialista contro la Siria con missili USA, francesi e britannici su presunti impianti chimici riporta all’ordine del giorno il dibattito sulla guerra imperialista e sul ruolo della classe operaia e proletaria nei riguardi delle guerre imperialiste- Gli operai comunisti e i rivoluzionari...

(24 Maggio 2018)

Michele Michelino


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Turchia, kurdi e le elezioni autoritarie

A un mese dalle elezioni politiche e presidenziali turche l’opposizione kurda è mobilitata a divulgare i tre terribili anni di repressione che hanno colpito suoi attivisti e la popolazione e a riorganizzare il partito (Hdp) per la resistenza elettorale, soprattutto nel sud-est del Paese. Domani il ‘Tribunale permanente dei popoli sulla Turchia e i Kurdi’, che a metà...

(23 Maggio 2018)

Enrico Campofreda


in: «La lotta del Popolo Kurdo»

Consiglio comunale di Bologna chiede l'embargo militare verso Israele

La città toscana di San Giuliano Terme aderisce al movimento per il boicottaggio, disinvestimento e sanzioni (BDS) per i diritti dei palestinesi

Lunedì 21 maggio il Consiglio comunale di Bologna ha approvato un ordine del giorno a sostegno di azioni concrete per fare in modo che Israele risponda delle violazioni dei diritti del popolo palestinese, come stabilito dal diritto internazionale. L’OdG esprime preoccupazione “per l’uso smisurato della forza da parte dell’esercito israeliano” e chiede al governo...

(22 Maggio 2018)

BDS Italia


in: «Siamo tutti palestinesi»

Iran, USA e le guerre (invisibili) alla periferia

di Silvina M. Romano (*) Quello a cui assistiamo nella scalata di tensione a livello internazionale in virtù della ritirata degli USA dall’Accordo nucleare firmato con l’Iran, in definitiva potrebbe essere inquadrato nella ridefinizione di cosa è la guerra, o cosa si intende oggi per guerra e l’impatto che ha il concetto nell’opinione pubblica. Dalla 2°...

(21 Maggio 2018)

Traduzione di Daniela Trollio - Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Sesto San Giovanni


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Coordinamento No-Trig: Presidio alla Regione Lazio contro le trivellazioni geotermiche dannose, per una geotermia sostenibile

Il pomeriggio di martedì 22 maggio, dalle 14.00 alle 18.00 sotto la Regione Lazio in via della Pisana n. 1301, si terrà un sit in per contrastare le trivellazioni rischiose finalizzate alla produzione di energia geotermica. Il presidio è indetto dal Coordinamento No Trig che invita all' iniziativa giornalisti, amministratori, associazioni ambientaliste e gruppi politici di tutto...

(21 Maggio 2018)

A cura di M.P.


in: «Il saccheggio del territorio»

Caldo, mare e meduse: allarme in Italia per alcune specie potenzialmente mortali

Decuplicate in 10 anni causa l'aumento delle temperature dovute all'inquinamento

E’ emergenza meduse sulle coste italiane. Dalle acque spagnole a quelle italiane in arrivo la "velenosissima Caravella portoghese (Physalia physalis), avvistata pochi giorni fa sui litorali iberici. Come riportano autorevoli testate spagnole, alcuni esemplari sono stati avvistati al largo di San Juan ad Alicante e delle Costa del Sole, quella sulla quale si affacciano le spiagge di Malaga, la...

(19 Maggio 2018)

Giovanni D’AGATA


in: «Global Warming»

Amianto, smaltimento lento

A ventisei anni dalla messa al bando dell’amianto, con la legge 257/1992, il quadro italiano è ancora allarmante. Dei 3,7 milioni di tonnellate di amianto grezzo prodotte nel Belpaese tra il 1945 e il 1992 e le quasi due milioni di tonnellate importate nello stesso periodo, ancora grosse quantità non sono state smaltite. Per disomogeneità di conoscenze e informazioni a...

(4 Maggio 2018)

Tania Careddu - altrenotizie.org


in: «Amianto. La strage silenziosa»

Sesto San Giovanni, 28 aprile: giustizia per le vittime dell’amianto

IN RICORDO DI TUTTI I LAVORATORI E I CITTADINI ASSASSINATI PER IL PROFITTO

Sabato 28 aprile 2018 – ore 16.00 corteo partenza dal Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli” di via Magenta 88, Sesto San Giovanni, fino alla lapide di via Carducci In tutto il mondo il 28 aprile si celebra la giornata mondiale contro l’amianto. Una fibra killer che continua a uccidere nel mondo oltre 100 mila persone ogni anno. Secondo l’allarme lanciato dall’Organizzazione...

(24 Aprile 2018)

Comitato per la Difesa della salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


in: «Amianto. La strage silenziosa»

Volterra, 26 aprile: assemblea pubblica No discarica Bulera

Al Circolo Arci Borgo San Giusto (Volterra), dalle ore 21.00 alle 23.00 Con questa Assemblea Pubblica, noi del coordinamento PAP Volterra intendiamo aprire un confronto e un dibattito su un argomento importante che avrà un impatto ed una ripercussione pesanti sul nostro territorio a livello soprattutto ecologico ed ambientale. Crediamo che proprio nel nostro territorio, nel Comune di Volterra,...

(22 Aprile 2018)

Potere al Popolo - Volterra


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

23251127