il pane e le rose

Font:

Posizione: Home    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Ultime notizie

Prima Pagina

 

L'INCREDIBILE LIGURIA DI "REPUBBLICA"

Proprio nei giorni nei quali il territorio ligure dimostra per intero una drammatica arretratezza con ripetuti tragici incidenti autostradali, “Repubblica” compie un’operazione propagandistica davvero incredibile. Allegato al numero di oggi, 29 Marzo, si trova infatti un inserto a cura della Redazione di Genova dal titolo “Le grandi opere: le infrastrutture della Liguria, una...

(29 Marzo 2017)

Franco Astengo

Martedì 28 marzo nuovo appuntamento con "Signore e Signori il Welfare è sparito"

Martedì 28 Marzo alle ore 18 “SIGNORE E SIGNORI IL WELFARE E’ SPARITO!” in diretta su Radio Kairos 105.85 fm (Bologna) e in streaming su www.radiokairos.it "La guerra degli emendamenti. Tornano gli OPG?", ne parliamo con Peppe Dell'Acqua, psichiatra, per molti anni Direttore dei servizi psichiatrici di Trieste. "Operatori Sociali contro il pacchetto Minniti. Le prossime iniziative"...

(27 Marzo 2017)

Educatori Uniti Contro i Tagli


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

USB: GIOVEDÌ 30 SCIOPERO DEI PRECARI DELLA P.A.

STABILIZZAZIONE PER TUTTI

Il precariato è un crimine di Stato. Per il diritto di tutti alla stabilizzazione, l’Unione Sindacale di Base si mobilita giovedì con lo sciopero dei precari della Pubblica Amministrazione, con manifestazione alle 10,30 a Palazzo Vidoni, e il convegno “Stato S.p.A. - Lavoro pubblico Profitto privato”. Dalla Sanità agli Enti Locali, dalla Ricerca all’Università,...

(27 Marzo 2017)

USB


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

USB: in 10mila a Roma contro UE, Euro e Nato - Eurostop batte anche le provocazioni di Minniti

Ci hanno provato in tutti i modi a battere la grande manifestazione Eurostop organizzata con l’apporto e la partecipazione fondamentali di USB. Prima sequestrando i pullman provenienti dal Nord Italia, poi assediando militarmente il corteo, infine facendo irruzione a mano armata al suo interno per spaccarlo in due. Ma per quante provocazioni la Questura di Roma abbia messo in campo, il governo...

(25 Marzo 2017)

USB


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

25 MARZO: MANIFESTAZIONE NAZIONALE EUROSTOP A ROMA

Partenza alle ore 14.30 da Porta San Paolo (Metro B Piramide) e arrivo in Piazza della Bocca della Verità.

La USB ADERISCE E PARTECIPA ALLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA SI SABATO 25 marzo promossa dalla Piattaforma Sociale Eurostop • Per la rottura dell’Unione Europea • Per l’uscita del nostro paese dall’Euro, dalla UE e dalla NATO • Contro l’Austerity, le spese militari e la disoccupazione di massa imposte dalle oligarchie politiche e finanziarie europee •...

(24 Marzo 2017)

USB Campania


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

LETTERA APERTA AD ARTICOLO UNO E A D'ALEMA DAL PCI

Analisi e domande che, se l'assemblea e D'Alema riterranno opportuno potranno prendere in considerazione per misurarsi con esse.

Il 30 a Genzano Articolo Uno terrà l'assemblea castellana sostenuta da sedici eletti firmatari della costituzione del partito/movimento e sarà conclusa da Massimo D'Alema. LETTERA APERTA. QUESITI ALL’ASSEMBLEA CASTELLANA DI “ARTICOLO UNO” E A MASSIMO D’ALEMA. Cari “Sedici” eletti dei Castelli romani, e caro “Articolo Uno”, e, non ultimo,...

(29 Marzo 2017)

maurizio aversa

CONDANNE

Care compagne e cari compagni, ho ripreso il pezzo pubblicato da Contropiano aggiungendo un breve commento e diffondendolo per quanto possibile. Vi prego di diffonderlo come segno non solo di vicinanza e solidarietà ma anche di sostegno al prosieguo di una lotta necessaria. MI scuso per il disturbo Franco Astengo NICOLETTA DOSIO, BANDIERA DEL MOVIMENTO NO TAV, CONDANNATA A DUE ANNI ( a cura...

(28 Marzo 2017)

Franco Astengo


in: «Storie di ordinaria repressione»

Viterbo: ricordando Ferdinando Biferali

Venerdì 31 marzo dalle ore 9:00 alle ore 12:00 Via della Polveriera, 10, 01100 Viterbo VT, Italia Tavola rotonda in ricordo di FERDINANDO BIFERALI Ardito del popolo, Antifascista e Commissario politico nella Resistenza tra Civitavecchia e Viterbo Introduzione: Andrea CUTIGNI (Associazione Piazza democratica) Saluti: Enrico MEZZETTI (Presidente Cp Anpi Viterbo) Massimo PISTILLI (Coordinatore...

(23 Marzo 2017)

Organizza l’Associazione Piazza democratica, in collaborazione con il Cp Anpi. Si ringrazia la Fondazione culturale Gualtiero Sarti.


in: «Ora e sempre Resistenza»

Elezioni in Olanda, alcuni dati

I partiti di governo, il liberale VVD e il laburista PvdA hanno subito una pesante batosta alle elezioni. Il primo è passato da 41 a 31 seggi, mentre il secondo è passato da 37 a 9. La differenza nel livello di punizione degli elettori è fondamentalmente causata dal fatto che mentre il VVD ha applicato conseguentemente il suo programma procapitalista il PvdA ha rinnegato tutte...

(15 Marzo 2017)

Nicolai Caiazza

70 anni in circolo 1947- 2017
Cagliari 10,11,12 marzo - Hotel Panorama

Le operatrici e gli operatori della FICC –Federazione Italiana dei Circoli del Cinema, riunitisi in occasione dei 70 anni della sua costituzione congiuntamente con una delegazione IFFS – International Federation Film of Societies (27 paesi dei diversi continenti), hanno analizzato le criticità della nuova legge sul cinema e audiovisivo in cui ai fini di una più razionale...

(13 Marzo 2017)

FICC Marco Asunis (Presidente) IFFS Julio Lamana (Segretario Generale)


in: «Culture contro»

Dalla grande Finmeccanica all'improbabile genio di Leonardo fino al Banco dei Medici

PREMESSA Alla vigilia delle nomine delle principali società partecipate dello Statosi è tenuta l’audizione dell'amministratore delegato di Leonardo, Mauro Moretti, sui risultati di gestione del triennio 2014-2016 e sul Piano industriale 2017-2021. “Non ho trovato un piano industriale quando sono arrivato, il primo è stato fatto nel 2014-15, questo è il secondo”....

(28 Marzo 2017)

Rossana De Simone


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Mubarak, la sfinge che sopravvive alla rivoluzione

Torna libero Hosni Mubarak, il raìs che ha incarnato l’Egitto contemporaneo, traghettandolo dai sogni di grandezza ancora in animo nel Sadat della guerra del Kippur e poi mediatore nell’apertura all’Occidente e a Israele, alla totale subordinazione ai disegni statunitensi e sionisti nel Medio Oriente. Sia riguardo all’irrisolta questione palestinese, che durante il suo...

(24 Marzo 2017)

Enrico Campofreda


in: «Paese arabo»

Attentato a Londra, l’arma della normalità

Nella strategia della morte che l’Isis rivolge ai cittadini occidentali, avviata con gli attentati spettacolari di Parigi nel novembre 2015 e proseguita l’anno scorso all’aeroporto di Bruxelles e poi a Promenade des Anglais di Nizza, al mercatino antistante Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche di Berlino e ancora al “Reina club” di Istanbul, traspare una sorta di evoluzione...

(22 Marzo 2017)

Enrico Campofreda


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Erdogan, il gioco del terrore

Il Newroz, l’antichissima festa del fuoco dei popoli mesopotanici, legata all’avvio della primavera e coincidente col proprio Capodanno, infiamma i già roventi rapporti fra turchi e kurdi, in una triangolazione estesaalla Germania. In questo fine settimanaa Francoforte diecimila attivisti e sostenitori della comunità kurda hanno sfilato per via suscitando le ire del presidente...

(20 Marzo 2017)

Enrico Campofreda


in: «La lotta del Popolo Kurdo»

Afghanistan, una guerra ravvivata dai droni

Della cosiddetta “guerra al terrore”, lanciata dal W. Bush jr addirittura nelle ore seguenti agli sconvolgenti attacchi alle Torri gemelle e al Pentagono, l’Afghanistan è stato il laboratorio principe. Dopo sedici anni e dopo il ritiro da quel territorio di gran parte delle truppe Nato di terra, il laboratorio è sempre aperto. Il conflitto prosegue con altri mezzi,...

(15 Marzo 2017)

Enrico Campofreda


in: «Afghanistan occupato»

22 marzo 1973: fazzoletti rossi a Mirafiori

Dal ‘70 al ‘72 la conflittualità interna alla Fiat è continuata senza sosta. La risposta strategica della direzione si definisce come22 marzo ristrutturazione e riconversione: trasferimenti, licenziamenti, decentramento ed esternalizzazione della produzione, ma anche automazione per abolire le lavorazioni più nocive, riconoscimento delle strutture sindacali per favorire...

(22 Marzo 2017)

InfoAut


in: «La nostra storia»

Col cadavere in bocca. Sul quarantennale del '77

[In appendice, alcuni estratti da documenti dell'epoca e qualche breve nota sulla composizione sociologica del movimento del '77 a Bologna] «Oggi non si tratta di dire che tutto fu vano, e che meglio sarebbe stato chiudersi nella propria cameretta: non è così che il problema si poneva allora, e non ha alcun senso restituirlo in questi termini oggi, salvo ricavarne un qualche squallido...

(22 Marzo 2017)

Il Lato Cattivo


in: «La nostra storia»

Un abbraccio all'amico e compagno Giorgio

Oggi abbiamo ricevuto la notizia della scomparsa di Giorgio Tiboni, fondatore nel 1992 della CUB. Ha lasciato a tutti noi, sindacaliste e sindacalisti militati, una grande eredità di lotta sempre dalla parte dei lavoratori. Tanto dovremo raccontare di Giorgio alle nuove generazioni delle sue scelte, della generosità e la dedizione alla causa degli interessi dei lavoratori. Ora però...

(18 Marzo 2017)

sindacatosgb.it


in: «La nostra storia»

E' uscito il n. 51 di "Alternativa di Classe"

Indice Anno V n. 51 Politica generale. Povertà: emergenza mondiale per gli umani, e non per il capitale...........................….......pag. 1 Politica internazionale. Messico: i proletari non hanno interessi nazionali....................................................pag. 3 Ricorrenze storiche. Vietnam: la prima sconfitta USA in guerra....................................................................pag....

(17 Marzo 2017)

Alternativa di Classe

Riflessioni "corsare" sull'8 marzo

Giusto per la cronaca, la rivoluzione russa ebbe inizio l’8 marzo del 1917 con una mobilitazione femminile di massa. In Russia, arretrata anche dal punto di vista del calendario, la "Giornata Internazionale della donna" coincideva con il 23 febbraio. Le tessitrici di Torshilovo e le dipendenti del deposito dei tram dell’isola Vassilievsky sfilarono sulla Prospettiva Nevsky per manifestare...

(9 Marzo 2017)

Lucio Garofalo


in: «La nostra storia»

Mettere in sicurezza il territorio per non morire più di disastri ambientali

Se si impegnano ulteriori 20 miliardi per salvare quattro banche significa che i soldi ci sono. Vogliamo che 20 miliardi all'anno per almeno 10 anni siano spesi per mettere in sicurezza il territorio, per costruire e ricostruire case sicure, per un vasto rimboschimento, per la salvaguardia idrogeologica, per un piano di valorizzazione dei territori e delle attività produttive tipiche, per...

(6 Febbraio 2017)

USB


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Dal Consiglio Regionale richiesta dimissioni vertici ENEL dopo emergenza neve. E in Regione? D’Alfonso e Mazzocca si dimettano

I capigruppo in Consiglio Regionale nei giorni scorsi hanno inviato al Presidente del Consiglio Regionale un documento in cui chiedono le dimissioni dei vertici ENEL da inviare al Governo. Nei confronti dei gestori del servizio elettrico abbiamo già espresso la nostra dura posizione nella nostra prima di presa di posizione. E su questa posizione non c’è possibilità di equivocare...

(1 Febbraio 2017)

Sinistra Anticapitalista Abruzzo


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Morti per esposizione all’amianto alla Franco Tosi di Legnano: tutti assolti, anche in appello, gli ex manager

Le parti civili costrette a pagare le spese processuali

Il 24 gennaio 2017 ancora una volta un’ingiustizia si è compiuta. Al danno dei morti si è aggiunta la beffa. La Quinta Sezione penale della Corte d’Appello del Tribunale di Milano ha assolto i manager della Franco Tosi di Legnano dall’accusa di omicidio colposo per la morte di 34 operai causata l’esposizione all’amianto, perché non hanno "Nessuna...

(26 Gennaio 2017)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio


in: «Amianto. La strage silenziosa»

Dopo la drammatica emergenza neve, D’Alfonso e Mazzocca si dimettano

I drammatici giorni dell’emergenza neve, con il totale black out energetico per centinaia di migliaia di persone e la pericolosissima esondazione dei fiumi, le abruzzesi e gli abruzzesi non la dimenticheranno facilmente. L’Abruzzo è una Regione per circa la metà costiera e varie alternative infrastrutturali (strade, autostrade, ferrovie su tutto), cosa sarebbe potuto accadere...

(24 Gennaio 2017)

Sinistra Anticapitalista Abruzzo


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

In questo paese non esiste prevenzione!

Vigili del fuoco USB: incendi, terremoti, slavine ed emergenze varie. Non c'è nulla di “eccezionale”

Ancora impegnati nei soccorsi nel pescarese, ma dopo giornate estenuanti di lavoro, non ce la facciamo a stare zitti proprio per rispetto della popolazione di questo territorio e di chi ancora vive in una situazione di estremo disagio. Abbiamo atteso che la fase acuta dell’emergenza che ogni giorno colpisce il nostro paese si mitigasse per inviare una lettera al presidente della repubblica,...

(23 Gennaio 2017)

USB Vigili del Fuoco Nazionale


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

18330509