il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

La primavera italiana

La primavera italiana

(9 Giugno 2011) Enzo Apicella
Il 12 e 13 giugno vota SI

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale, ambiente e salute)

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Capitale, ambiente e salute

(2165 notizie - pagina 8 di 109)

Il territorio fragile della Liguria
Cento frane in due giorni di pioggia

Inchiesta sul treno deragliato. Il procuratore: le colpe sono umane. Per quanti decenni ancora pagheremo per i guasti provocati al territorio dalla persistenza della credenza del diritto dei privati a trasformare un bene collettivo? Corriere della sera, 19 gennaio 2014 GENOVA — Dopo la frana sul treno deragliato fra Cervo e Andora nel Ponente ligure e rimasto paurosamente inclinato sulla scogliera...

(20 Gennaio 2014)

Erika Dellacasa


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Lupo strangolato e ucciso nel Parco Nazionale della Majella

Legambiente: in meno di un anno in Italia uccisi 60 esemplari

Il personale del Parco Nazionale della Majella, nell’ambito del Progetto WolfNet, è impegnato nelle attività di monitoraggio intensivo sul lupo, con il controllo costante degli spostamenti e dei movimenti dei lupi dotati di collari Gps, ma nei giorni scorsi ha rilevato una situazione anomala e insieme al Coordinamento Territoriale per l’Ambiente del Parco del Corpo forestale...

(16 Gennaio 2014)

greenreport.it

Roma. Spese legali per fermare al Tar il devastante Corridoio Roma-Latina

I Comitati che si stanno opponendo con ogni mezzo alla devastante autostrada Roma-Latina e Bretella Cisterna-Valmontone, hanno lanciato una sottoscrizione urgente per poter pagare il ricorso al Tar contro l'operazione. Qui di seguito le motivazioni e le indicazioni pratiche di questo appello. Per fermare le ruspe, gli espropri, l'abbattimento delle case, la chiusura delle aziende agricole, la devastazione...

(14 Gennaio 2014)

contropiano.org


in: «Il saccheggio del territorio»

Golfo tossico, una storia italiana.

Lunedì 13 Gennaio 2014 00:00 “Ci sono temi sui quali la giustizia è nelle mani di pochi coraggiosi, uno di questi ha pagato con la vita…”. Così Sondra Coggio, giornalista per il Secolo XIX (redazione di La Spezia), ripercorrendo le linee guida del suo libro - inchiesta, “Il Golfo dei Veleni” (Cut - up Edizioni), appena pubblicato. L’incipit...

(13 Gennaio 2014)

Liliana Adamo - Altrenotizie


in: «Il saccheggio del territorio»

L'Ecuador e la mano sporca di Chevron

Rafael Correa ha condiviso con un gruppo di intellettuali i dettagli del conflitto vissuto dal suo Paese con Chevron Durante la sua recente visita ufficiale in Francia, il presidente dell'Ecuador Rafael Correa ha incontrato a Parigi un gruppo di intellettuali al fine di esporre una delle principali preoccupazioni del suo Paese: il conflitto che oppone le varie comunità indigene dell'Amazzonia...

(11 Gennaio 2014)

Traduzione a cura di Mattia Laconca - Pavia


in: «Il saccheggio del territorio»

Per l'acqua pubblica e i beni comuni. Presidio sotto la presidenza della Regione 29 - 31 gennaio 2014

Dopo la vittoria referendaria di giugno 2011, quando 2 milioni e mezzo di elettori del Lazio hanno votato per l'acqua pubblica, una rete di realtà regionali ha proposto una legge di iniziativa popolare, tramite il meccanismo del referendum propositivo, per attuare i risultati referendari e scongiurare le volontà privatizzatrici dell'allora giunta Polverini. Quel testo è stato...

(10 Gennaio 2014)

Coordinamento Romano Acqua Pubblica


in: «Acqua bene comune»

Malagrotta, o dell’Italia senza politica per i rifiuti e il recupero di materia

Legambiente: «Basta allo strapotere dei signori delle discariche»

Gli arresti domiciliari per il reato di truffa (ma l’ipotesi dei carabinieri è di un’associazione per delinquere finalizzata al traffico dei rifiuti) per l’avvocato Manlio Cerroni, il “padrone” di Malagrotta, la più grossa discarica europea, per l’ex presidente del Consiglio Regionale del Lazio, Bruno Landi e 5 manager e la notizia che è indagato...

(10 Gennaio 2014)

greenreport.it


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

RIFIUTI ROMA: PASCUCCI (USB), IN AMA SI FACCIA PULIZIA

OGGI L’USB PRESENTA LE SUE PROPOSTE ALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

“Del mare di rifiuti che ha invaso Roma durante le festività natalizie è responsabile anche l’inerzia della Giunta capitolina, che in questi sei mesi ha lasciato la gestione della pulizia della città e dell’avvio del servizio porta a porta alla incapacità gestionale della dirigenza AMA, ormai da tempo compromessa, e che deve essere rinnovata al pari dei...

(9 Gennaio 2014)

Unione Sindacale di Base Roma e Lazio


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

Lo sguardo del gorilla

Scritto per Distopia Non possiamo che aggiungere i nostri ai complimenti che Julien Temple ha già ricevuto per lo spot Foreste Primarie, vincitore nel 2004 del premio Panda, categoria “video di campagna”, al Wild Screen Festival di Bristol, prestigioso concorso di cinema naturalistico. Realizzata su commissione di Greenpeace, quest’opera del regista di La grande truffa del...

(9 Gennaio 2014)

Stefano Macera


in: «Il saccheggio del territorio»

Rifiuti Roma. Arrestato Manlio Cerroni, il patron delle discariche

Indagato anche l'ex presidente Piero Marrazzo. Zingaretti prende le distanze dai due dirigenti: "Non potevano essere rimossi dal loro incarico" ROMA – Sette persone sono state arrestate dai carabinieri del Noe di Roma nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione dei rifiuti del Lazio. Tra queste, il proprietario dell’area della ex discarica di Malagrotta, Manlio Cerroni, e l’ex...

(9 Gennaio 2014)

dazebaonews.it


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

No alla Discarica di Battaglina

La nuova discarica in fase di realizzazione nel Comune di San Floro, in località Battaglina (in un terreno di proprietà del Comune di Borgia) assume connotati che sfociano nell’assurdo sin dalla semplice denominazione - “Isola Ecologica di Battaglina” - che di ecologico non ha nulla visto che si tratta effettivamente di una discarica di rifiuti che, con i suoi 3 milioni...

(7 Gennaio 2014)

Comitato Lametino Acqua Pubblica - L.S.O.A. Ex Palestra - Collettivo Ri-Scossa Studentesca


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

Allarme inquinamento radioattivo da torio 232 in Friuli, nel poligono militare Cellina-Meduna

Interrogazioni al Parlamento europeo e alla Camera

L'eurodeputato Zanoni: «Si tratta di un metallo radioattivo sei volte più pericoloso dell’uranio impoverito» L’eurodeputato Andrea Zanoni, eletto nell’Italia dei Valori e che aderisce al gruppo Democratici e Liberali, ha presentato un’interrogazione alla Commissione europea sulla preoccupante contaminazione da torio 232 registrati nell’area del poligono...

(7 Gennaio 2014)

greenreport.it


in: «Il saccheggio del territorio»

Bonifiche ambientali: lo Stato abbandona il territorio

Il caso Lombardia, prima in Italia per Siti di Interesse Nazionale

Da quando la magistratura italiana ha reso note le indagini sullo stabilimento siderurgico ILVA di Taranto si è registrato un relativo aumento dell'interesse da parte della stampa sullo stringente problema di ambiente e salute per i cittadini italiani. Già dal 2007 però il governo italiano, obbligato dalle norme e direttive europee, si è dovuto maggiormente interessare...

(6 Gennaio 2014)

Mattia Laconca - Pavia


in: «Il saccheggio del territorio»

Terremoto in Campania, i geologi lanciano un allarme

Il presidente: «Migliaia di edifici a rischio sismico, ma non lo possiamo sapere, ecco perché»

[30 dicembre 2013] Sono anni che i geologi cercano di sensibilizzare le istituzioni ai diversi livelli in riferimento al rischio sismico ed il terremoto che ieri ha interessato la fascia di territorio a cavallo delle province di Caserta e Benevento ha evidenziato ancora una volta la necessità di sviluppare una seria e sistematica politica pluriennale di previsione e prevenzione del rischio...

(30 Dicembre 2013)

greenreport


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Ecco il personaggio ambientale dell’anno

[30 dicembre 2013] di Pietro Greco La storia di Nederev Saño, in fondo, è semplice. Ha guidato la delegazione delle Filippine a COP 19, l’ultima Conferenza della Parti che hanno sottoscritto la Convenzione delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici, che si è tenuta appena un mese fa a Varsavia. È giunto in Polonia che il tifone Haiyan, uno dei più potenti...

(30 Dicembre 2013)

greenreport


in: «Global Warming»

FORNO INCENERITORE DI PARMA. LA CONTRADDIZIONE TRA CAPITALE E NATURA

l'Italia da decenni è vittima e ostaggio di un pensiero unico, spacciato per ineluttabile. Un unico modello di sviluppo, una stessa retorica della crescita senza fine governano le "grandi opere", la nuova urbanizzazione e la speculazione edilizia che spalma di cemento l'intero Paese. Tutto ciò nasce dalla contraddizione tra capitale e natura, questa contraddizione consiste nel fatto...

(28 Dicembre 2013)

A cura del dipartimento “Territorio ed ambiente” del CSP Partito Comunista Parma


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

NoTap: De Vincenti contestato a Lecce

Oggi, era previsto a Lecce un incontro pubblico tra comunità locali, governo nazionale e Trans Adriatic Pipeline, che prevedeva la presenza del sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Claudio De Vincenti. Un incontro che ancora una volta avrebbe voluto rimarcare la volontà di costruire l'ennesima opera inutile, dannosa per la salute e l'ambiente e totalmente anacronistica.Il...

(27 Dicembre 2013)

infoaut.org


in: «Il saccheggio del territorio»

ECUADOR, CHEVRON CHIEDE ANNULLAMENTO CONDANNA PER INQUINAMENTO

Il colosso statunitense Chevron ha presentato un ricorso presso la Corte Costituzionale dell’Ecuador per ottenere l’annullamento della sua clamorosa condanna a 9,5 miliardi di dollari per aver contaminato una parte dell’Amazzonia. Perseguita da migliaia di piccoli agricoltori e indigeni, la compagnia si è sempre rifiutata di pagare l’ammenda per quello che è...

(24 Dicembre 2013)

Misna


in: «Il saccheggio del territorio»

"Acqua bene pubblico e non merce": comincia il cammino per una legge europea

La Commissione europea ha ufficialmente ricevuto la prima European citizens' initiative (Iniziativa dei cittadini europei o Eci) e riguarda l'acqua, da ritenersi "un bene pubblico e non una merce". Infatti, sono in corso raccolte di firme, e di sostegno, per una vasta serie di argomenti, ma la prima a passare il paletto dell'Eci, e quindi essere ricevuta dalla Commissione con il supporto verificato...

(24 Dicembre 2013)

Fabio Sebastiani - controlacrisi


in: «Acqua bene comune»

In Bassa Romagna Babbo Natale si porta via gli alberi a colpi di motosega

Legambiente ai Comuni: «Perché non applicate realmente il regolamento sul verde?»

Le feste natalizie non hanno fermato le motoseghe e il circolo di Legambiente A. Cederna di Fusignano denuncia: «Continua la “strage” di alberi nei comuni della Bassa Romagna. Dopo i recenti abbattimenti a Lugo, dovrebbero sparire altri 45 alberi a Bagnacavallo, in gran parte nei giardini delle scuole: al ritorno dalle vacanze i bambini non solo non troveranno i regali sotto l’albero,...

(23 Dicembre 2013)

greenreport.it


in: «Il saccheggio del territorio»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

411261