il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

RaiGLIO

RaiGLIO

(10 Giugno 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Stato e istituzioni

(6714 notizie - pagina 6 di 336)

Accozzaglie politiche

ll fronte del No rappresenta una sorta di Armata Brancaleone che comprende soggetti di dubbio valore etico ed assai poco credibili in materia di Costituzione, in quanto l'hanno violata più volte: senza scomodare nessuno, rammento l'art. 11, in base al quale l'Italia ripudia la guerra, ma vari governi di centro-destra (con Silvio Berlusconi premier) e di centro-sinistra (Massimo D'Alema nel...

(20 Novembre 2016)

Lucio Garofalo


in: «"Terza Repubblica"»

TRA REFERENDUM E PRESUNTA VOLATILITA’ DEL MERCATO: INAUDITO IL RAPPORTO BANKITALIA

“Un forte picco della volatilità del mercato azionario italiano è atteso all'inizio di dicembre in corrispondenza con il referendum costituzionale. Lo scrive la Banca d'Italia nel rapporto sulla stabilità finanziaria. La volatilità è misurata sui prezzi delle opzioni sull'indice azionario; da un grafico pubblicato nel rapporto si vede un picco della volatilità...

(18 Novembre 2016)

a cura di Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

MIGRANTI IN TRANSITO A ROMA: MEDU E BAOBAB EXPERIENCE PER UN PRESIDIO UMANITARIO E SANITARIO

APPELLO ALLE ISTITUZIONI E AI CITTADINI

Con il freddo in aumento, centinaia di migranti in transito, tra cui molti minori, dormono in questi giorni all'addiaccio, sui marciapiedi, sull'asfalto, sotto i cavalcavia, in condizioni di gravissima precarietà con rischi per la loro sicurezza e per la salute. E' una situazione insostenibile. Non intervenire è a nostro avviso omissione di soccorso. Medici per i Diritti Umani è...

(18 Novembre 2016)

Medici per i Diritti Umani (MEDU)


in: «La tolleranza zero»

SOSTEGNO E ADESIONE ALL'INIZIATIVA "NON UNA DI MENO" DEL 26 NOVEMBRE 2016 A ROMA

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo esprime sostegno e adesione all'iniziativa "Non una di meno" promossa dai movimenti delle donne che avrà come momento centrale la manifestazione nazionale che si svolgerà a Roma sabato 26 novembre (per ogni informazione cfr. il sito nonunadimeno.wordpress.com) in riferimento alla Giornata internazionale per l'eliminazione...

(18 Novembre 2016)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani"


in: «Questioni di genere»

MARINO. SCRUTATORI: M5S flop!

Il PCI, aveva posto la giusta denuncia. Non considerata, ora dà pessimi frutti pratici. Il M5S urla di gioia, ma è flop!

Il PCI aveva già previsto che non era la misura giusta e reale per paventare un intervento quasi-sociale questa cosa del prevedere corsia preferenziale per stati di necessità. Semplicemente perchè due giorni di gettone per l'esercizio di voto in un anno non fanno che una piuma a confronto di una tonnellata di piombo! Al contrario, va confermato il comportamento del sorteggio, come...

(18 Novembre 2016)

Maurizio Aversa - PCI Marino

Migranti. Rapporto 2016, in 10 mesi morte 4.899 persone, 3.654 nel Mediterraneo

Nei primi 10 mesi del 2016 sono stati 4.899 i migranti morti nel tentativo di raggiungere l'Europa; di questi 3.654 hanno la perso la vita nel Mediterraneo. E' uno dei dati più significativi emersi dal Terzo Rapporto sulla protezione internazionale in Italia 2016, presentato il 16 novembre. Nel 2015 sono state 65 milioni le persone costrette a lasciare in maniera forzata il proprio Paese,...

(17 Novembre 2016)

DirittiDistorti


in: «La tolleranza zero»

Appello per il No al referendum

Agli operai, ai lavoratori, ai giovani e alle donne degli strati popolari! Il governo Renzi dopo aver fatto a pezzi i diritti dei lavoratori e reso ancor più precari i giovani con il Jobs Act, dopo aver inferto colpi devastanti alla scuola e alla sanità pubblica, dopo aver varato leggi a favore dei padroni che ci sfruttano e le banche che ci strangolano, dopo aver moltiplicato le missioni...

(16 Novembre 2016)

Il CDN di Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia


in: «"Terza Repubblica"»

“NON UNA DI MENO”: USB ALLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE DEL 26 NOVEMBRE CONTRO LA VIOLENZA MASCHILE SULLE DONNE

Assemblea 21 novembre ore 15.00 – sala Carroccio in Campidoglio

L’Unione Sindacale di Base ha aderito a NON UNA DI MENO, la manifestazione nazionale delle donne contro la violenza maschile convocata per il prossimo 26 novembre a Roma, con corteo dalle ore 14.00 da piazza della Repubblica a piazza San Giovanni. La manifestazione sarà preceduta da un’assemblea pubblica, organizzata il 21 novembre a Roma, nella sala Carroccio in Campidoglio, dalle...

(16 Novembre 2016)

Ufficio Stampa USB


in: «Questioni di genere»

Referendum. Femministe per il no

Da rifondazione.it Siamo convinte che il prossimo referendum costituzionale ci riguardi non solo come cittadine,ma anche come donne e come femministe. Sul piano sociale, culturale, politico, simbolico. È in atto un processo di desertificazione della politica, di rimozione della materialità della storia, di regressione nei diritti, nelle libertà, nei processi di soggettivazione....

(16 Novembre 2016)


in: «"Terza Repubblica"»

CIAMPINO. ECCOCI: COME PRIMA COSA NO A XENOFOBIA E RAZZISMO! ALTRO CHE PALOZZATE!

Appena ricostituito il PCI nel Lazio e nei Castelli romani, si è posto con immediatezza il problema di una assidua presenza del Partito a Ciampino.

Comunichiamo ai compagni, al popolo della sinistra e ai cittadini ciampinesi, che con l’umiltà del caso, e la metodologia del passo dopo passo, il Partito Comunista Italiano sarà presente, d’ora in avanti, anche a Ciampino in modo assiduo. Nelle ultime settimane, il PCI si è ricostituito nella regione Lazio, eleggendo segretario il compagno Virgilio Seu. Così...

(15 Novembre 2016)

Maurizio Aversa


in: «La tolleranza zero»

Riforma costituzionale. La posta in gioco siamo noi

Un Senato non-eletto, composto da una cricca di notabili delle regioni. Una Camera ai comandi dei governi, che si scelgono presidenti della repubblica e corti costituzionali. Accentramento di competenze ora regionali, come energia e ambiente. Via gli strumenti di democrazia diretta come i referendum abrogativi. “Governabilita’” insomma. Governo forte. Forte perche’? E con...

(14 Novembre 2016)

pungolorosso.wordpress.com


in: «"Terza Repubblica"»

SturmTrump ringrazia Obama

Provo a mettere un po' d'ordine tra le varie interpretazioni e le valutazioni più disparate che ho letto in questi giorni sulla vittoria di Trump (imprevista solo per i media "mainstream") alle elezioni presidenziali USA. A parte la scarsa credibilità etica e politica di una candidata sostenuta apertamente dall'establishment imperialista e guerrafondaio come Killary Clinton, questa ha...

(13 Novembre 2016)

Lucio Garofalo

NON UNA DI MENO: 26 NOVEMBRE MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

In Italia 6.788.000 donne hanno subito violenza nell’arco della loro vita e dall’inizio del 2016 sono già 93 i casi di femminicidio. La maggior parte delle violenze di genere si consuma nel “rassicurante” ambiente domestico per mano di uomini conosciuti e, principalmente, incapaci di accettare scelte di autodeterminazione delle donne. La violenza di genere non è...

(12 Novembre 2016)

USB


in: «Questioni di genere»

UOMINI CHE BRUCIANO LE DONNE

Un uomo massacra di botte e poi brucia viva la moglie che aveva chiesto la separazione. Nel suo orrore è la sintesi della situazione presente dell'umanità. * La dura verità è che non è possibile abolire la guerra se non si sconfigge il maschilismo. Non è possibile abolire il razzismo e lo schiavismo se non si sconfigge il maschilismo. Non è possibile...

(11 Novembre 2016)

"Centro di ricerca per la pace e i diritti umani"


in: «Questioni di genere»

UN UOVO ROSSO DA 10.000 EURO? STORIA DI NORMALE REPRESSIONE

Non mettere in discussione l'esistente. E' questo quello che passa tutti i giorni dai media e dalle istituzioni. Non mettere in discussione niente altrimenti la pagherai. E questa normalità che puzza tanto di "ordine e disciplina" che rimanda al ventennio si applica con tutti e con tutte. A chi protesta davanti alle fabbriche contro lo sfruttamento, a chi denuncia l'abbattimento progressivo...

(9 Novembre 2016)

I compagne e le compagne del C.S.A. Vittoria di Milano


in: «Storie di ordinaria repressione»

TRUMP ADRONE.

Una volta, nel secolo passato, noi guerrieri dicevamo che "IL PRESIDENTE CHIUNQUE ESSO SIA E' SEMPRE UN SERVO DELLA BORGHESIA". Adesso, finita la "guerra", passato il vecchio secolo, si spelucca sui distinguo, magari anche estetitici, sul colore della pelle dove il nero è più democratico perchè nero, e la donna è più progressista perchè donna. Oggi,...

(9 Novembre 2016)

Pino ferroviere

“Non so se so’ patate o so’ fascisti”. 95 anni fa la mobilitazione popolare a Roma e nel Lazio contro il III Congresso nazionale fascista.

Tra il 7 e l’11 novembre 1921 si tiene al teatro Augusteo di Roma il III Congresso nazionale dei Fasci italiani di combattimento, con la nascita del Partito nazionale fascista (Pnf), una volta sanata, attraverso l’abbraccio tra Mussolini e Dino Grandi, la frattura tra l’ala “romana”, cioè quella facente capo al primo, più attenta alla diplomazia e ai rapporti...

(9 Novembre 2016)

Silvio Antonini


in: «Ora e sempre Resistenza»

Sulle presidenziali USA

L’esito delle elezioni americane rappresenta, prima di tutto, la sconfitta dei sapientoni rappresentanti di un “establishment” autoconsideratosi eterno e rivelatisi , invece, incapaci di comprendere la realtà di disperazione e paura che agita gran parte dei soggetti sociali che i padroni del vapore costringono a vivere male in questo triste Occidente e addirittura nella...

(9 Novembre 2016)

Franco Astengo

REFERENDUM: VOTARE NO

Il 4 dicembre dobbiamo recarci al seggio elettorale, cercando di tenere bassa l'astensione di modo che, il no vinca con un risultato convincente, per fermare una riforma che sostanzialmente doveva rivoluzionare la politica italiana ed invece, in realtà tutto come prima. Tutto peggio di prima poiché se adesso pur con mille magagne , ci può essere una voce che si leva dall'opposizione...

(8 Novembre 2016)

Monticelli Stefano


in: «"Terza Repubblica"»

CONTINUARE LA MOBILITAZIONE SUL NO SOCIALE AL REFERENDUM DOPO IL 21 E 22 OTTOBRE

Il Coordinamento nazionale USB, riunitosi il 4 novembre scorso, ha valutato positivamente la mobilitazione che ha portato allo sciopero generale del 21 Ottobre e alla manifestazione nazionale del 22 Ottobre. Ha quindi deciso di sviluppare anche le proprie iniziative e la mobilitazione per il NO al Referendum del 4 dicembre su tutto il territorio nazionale. Ha inoltre giudicato positivamente la valutazione...

(7 Novembre 2016)

usb.it


in: «"Terza Repubblica"»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

762364