il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Beretta

Beretta

(2 Ottobre 2010) Enzo Apicella
"Attentato" a Belpietro

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Stato e istituzioni

(6341 notizie - pagina 6 di 318)

MARINO. SULLE DIMISSIONI FABIO SILVAGNI

Fabio Silvagni, come apprendiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Marino e dagli organi di stampa, si è dimesso. Tra venti giorni il Prefetto commissarierà il comune di Marino. Probabilmente si tornerà al voto amministrativo in primavera. Ora la città di Marino, i suoi cittadini, avranno modo di valutare, intervenire e scegliere – si auspica con viva partecipazione...

(11 Settembre 2015)

MAURIZIO AVERSA, SEGRETARIO PCDI MARINO

Jesolo: la giunta reprime i più deboli

Quest’estate, l’ennesima a dir la verità, ha visto la Polizia locale di Jesolo, per conto e su indirizzo politico dell’amministrazione comunale, reprimere e perseguitare i venditori ambulanti senegalesi e bengalesi fra tutti. Ben venga perseguire la legalità, ma perché partire proprio da coloro ai quali non è concesso poter lavorare? Perché tutta...

(10 Settembre 2015)

Alberto D’Andrea Partito Comunista d'Italia


in: «La tolleranza zero»

Trieste, proiezione di "Diario di un maestro"

La poesia di Vittorio De Seta, la buona scuola di Albino Bernardini, la bravura di Bruno Cirino, le utopie post-sessantottesche per un film da gustare con gli occhi, col cuore e con la mente.

Il Circolo Cinematografico Charlie Chaplin presenta in due serate, il 10 ed il 17 settembre con inizio alle ore 20.30, presso la Casa del Popolo di Sottolongera Diario di un maestro di Vittorio De Seta. Ispirato al libro di Albino Bernardini Un anno a Pietralata, il film racconta, narrandola in prima persona, l’esperienza scolastica vissuta da un giovane maestro napoletano, Bruno D’Angelo...

(9 Settembre 2015)

Circolo Cinematografico Charlie Chaplin


in: «Culture contro»

L’Europa e la società multirazziale

Esiste un’Europa della solidarietà? Sembra di sì, nel moto generoso di singoli cittadini, associazioni, strutture religiose, laiche e anche di certi partiti. Addirittura governanti di rango come la severa Cancelliera tedesca, che qualche settimana addietro faceva spuntare le lacrime a una ragazzina palestinese spiegandole i motivi d’un mancato ricongiungimento familiare,...

(7 Settembre 2015)

Enrico Campofreda


in: «La tolleranza zero»

USB CONTRO RAZZISMO E NAZIFASCISMO. E CON IL POPOLO CURDO.

MANIFESTAZIONE IL 14 SETTEMBRE PIAZZA SAN BABILA ORE 18 MILANO

Nel nostro Paese i nazifascisti rialzano sempre più la testa coperti e attizzati da forze politiche apertamente razziste come la Lega Nord contro immigrati e rom. Il prossimo week end a Milano e Cantù faranno i loro lugubri raduni. Non lo devono fare. Non lo possono fare. La Costituzione italiana non lo permette. Ma ancora di più non lo permette la coscienza degli italiani. La...

(7 Settembre 2015)

USB Lombardia


in: «La tolleranza zero»

Francia. Jean Marie Le Pen fonda nuovo partito di estrema destra

Cacciato dalla figlia Marine dal partito di estrema destra che aveva fondato alcuni decenni fa, Jean-Marie Le Pen ha annunciato ieri la creazione di un "Rassemblement Bleu Blanc Rouge" (Movimento Blu Bianco Rosso, dai colori della bandiera francese, ndr), nuova formazione dell'estrema destra concorrente e indipendente rispetto alla casa madre considerata ormai troppo lontana dalla originale ideologia...

(6 Settembre 2015)

Contropiano


in: «Ora e sempre Resistenza»

Marco Rovelli, "Eravamo come voi, Storie di ragazzi che scelsero di resistere"

Roma - Bari, Laterza, 2015, pp. 256, € 20,00

Dinanzi alle rovine prodotte dal revisionismo strumentale di questi decenni, c’è comunque da rallegrarsi nel constatare che, proprio in risposta ad esso, nella preoccupazione che il patrimonio della Resistenza venisse vilipeso e stravolto, la testimonianza della generazione partigiana sia al momento quella forse più documentata in Italia. Indipendentemente dagli effetti sortiti,...

(5 Settembre 2015)

Silvio Antonini


in: «Ora e sempre Resistenza»

Unione Europea e Orban show

“Penso che abbiamo diritto di decidere di non volere un bel numero di musulmani nel nostro Paese” ha sentenziato nella conferenza stampa di Bruxelles con la certezza che ne contraddistingue pensiero e azione il premier ungherese Orban, di fronte allo sguardo smarrito e imbarazzato del presidente della Parlamento Europeo Schultz. I cultori dell’Orban-idea sostengono che il leader...

(4 Settembre 2015)

Enrico Campofreda


in: «La tolleranza zero»

PEPPE SINI: DIECI RAGIONAMENTI SVOLTI LA MATTINA DEL 3 SETTEMBRE 2015 IN PIAZZA A VITERBO

Ricostruita a memoria e in somma sintesi questa è la sostanza delle cose principali dette parlando a braccio la mattina del 3 settembre 2015 in piazza della Repubblica a Viterbo nel corso dell'iniziativa antirazzista promossa da "Solidarietà cittadina" 1. Ogni essere umano ha diritto alla vita, alla dignità, alla solidarietà. Il primo dovere è salvare le vite. Vi...

(3 Settembre 2015)

A cura del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «La tolleranza zero»

Al Sindaco di Viterbo. Un appello urgente

Egregio Sindaco, ho letto nei giorni scorsi sui mezzi d'informazione locali che la sera del 3 settembre, in occasione della piu' importante manifestazione pubblica cittadina, il trasporto della Macchina di Santa Rosa, sarebbe stato invitato presso Palazzo dei Priori, sede del Comune, il segretario della "Lega Nord", movimento e personaggio che da anni si caratterizzano per fomentare la violenza...

(2 Settembre 2015)


in: «La tolleranza zero»

Esce Diari di Cineclub n. 31 - Settembre 2015. E' on line e gratuito

Periodico indipendente di cultura e informazione cinematografica

(scaricalo gratis - free download) Clicca qui: Diari di Cineclub n. 31 Ho visto con i miei occhi cambiare la faccia di un paese con la nascita di un circolo del cinema, giovani e anziani si animavano improvvisamente e cominciavano a discutere. Cesare Zavattini In questo numero: Fondazione Umberto Barbaro: un’esperienza da salvaguardare. Stefano Macera; Contributi e riconoscimenti 2015 del...

(31 Agosto 2015)

Diari di Cineclub


in: «Culture contro»

Gianmarco libero!
Solidarietà con il compagno colpito dal divieto di dimora.

La repressione di chi lotta per gli spazi e la casa nella nostra città prosegue con il provvedimento di divieto di dimora nei confronti di Gianmarco De Pieri, esponente del centro sociale Tpo. Il Gip Letizio Magliaro, su richiesta del Pm Antonello Gustapane, ha emesso la misura cautelare in relazione allo sgombero di Villa Adelante, la palazzina occupata dal collettivo Labàs in viale...

(30 Agosto 2015)

Ross@ Bologna


in: «Storie di ordinaria repressione»

Viterbo: ricordato Franco Basaglia

Continuano a Viterbo, presso il Centro di ricerca per la pace e i diritti umani, gli incontri dedicati a quelle figure che, nella cultura del '900, si sono distinte per aver indicato sentieri di liberazione, nel segno di un autentico umanesimo. Oggi è stato ricordato Franco Basaglia, di cui ricorreva l'anniversario della morte, avvenuta il 29 agosto 1980. Di questo artefice di un'autentica...

(29 Agosto 2015)

Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma


in: «Culture contro»

L'ITALIA FERMI LA STRAGE RICONOSCENDO A TUTTI IL DIRITTO DI GIUNGERE IN MODO LEGALE E SICURO NEL NOSTRO PAESE

E' indicibile l'orrore per l'ecatombe che si sta consumando nel Mediterraneo (e non solo nel Mediterraneo) per responsabilità dei governanti europei che impedendo alle innumerevoli vittime innocenti della fame e delle guerre di entrare nel continente in modo legale e sicuro le costringono in un estremo disperato tentativo di salvare le proprie vite a gettarsi tra gli artigli dei trafficanti...

(28 Agosto 2015)

L'associazione "Respirare"


in: «La tolleranza zero»

Il Corvo

Premetto subito che mi piacerebbe assistere al risveglio di una dialettica democratica in questa comunità. Una rinascita democratica favorita o agevolata grazie al ricorso ad una piazza telematica di discussione. All'uopo potrebbe servire Facebook. In un recente passato, ho già avuto occasione di annotare che il limite oggettivo di questo spazio virtuale di confronto e di partecipazione...

(27 Agosto 2015)

Lucio Garofalo

IN MORTE DI "ZIO VITTORIO"

Ok “zio Vittorio” uomo a piede libero è morto. A 65 anni di tumore. Amici, compaesani, tifosi e creditori hanno pensato di accompagnarlo nell'ultimo viaggio. E l'hanno fatto a modo loro, secondo usi, costumi, colori e musiche da loro stabilite. Con porsche e signorine, cavalli e carrozzoni neri, orchestre ed applausi, manifesti, elicotteri e petali di rose. Lo hanno fatto in...

(24 Agosto 2015)

Pino ferroviere

La convivenza difficile e il declino dell’Islam siciliano in epoca normanna

Dal medioevo, al centro del convegno del MedFest di Buccheri, un monito per i tempi attuali

Il convegno sul rapporto tra musulmani e cristiani nella Sicilia normanna, tenutosi a Buccheri il 20 agosto, si è dimostrato pari alle attese, per l’ampia partecipazione di pubblico e per il tenore molto qualificato della discussione, su una vicenda storica che, per quanto lontana nel tempo, non manca di agganci significativi con l’attualità. Gli studiosi invitati a relazionare,...

(23 Agosto 2015)

UN FUNERALE DI STATO

Il servizio funebre, in perfetto stile mafioso, riservato a Roma al “re” del clan dei Casamonica è stato un’esemplare e inequivocabile dimostrazione dell’intreccio indissolubile fra Stato, gerarchie cattoliche e criminalità organizzata. Dove finisce l’uno? Dove inizia l’altra? In realtà, non vi è soluzione di continuità. Dopo...

(22 Agosto 2015)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

Onorevoli e onoranze coi pennacchi

Nella vicenda delle esequie di prima classe al boss Casamonica, celebrato come un Padrino con la maiuscola, perlomeno nella sceneggiatura orchestrata con fanfara dal clan tribale in piazza Don Bosco, al Tuscolano, l’unico che tiene botta con una coerenza solidificata da soggettiva fede e faccia di bronzo è il parroco che ha accolto la salma nella sua parrocchia con lo stuolo di chi dava...

(21 Agosto 2015)

ecam

Cristiani e musulmani nella Sicilia normanna. Quale rapporto? Convegno a Buccheri

Sempre più nel mondo contemporaneo infuriano intolleranze etniche e conflitti di religione. Si tratta di fronteggiare perciò un’emergenza civile di carattere e epocale, e la storia, opportunamente investigata, può dire al riguardo non poche cose. Nella Sicilia normanna, presentata spesso come “terra senza crociate”, Islam e cristianità si trovarono a dover...

(19 Agosto 2015)

Redazione di AccadeinSicilia

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

605488