il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Assalto al palazzo d'inverno

Assalto al palazzo d'inverno

(17 Novembre 2009) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Archivio notizie

Stato e istituzioni

(6635 notizie - pagina 6 di 332)

A proposito di Moschea sotto la Torre: l'ossessione per l'Islam della destra

La società civile è il terreno di incontro. Gli italiani hanno uno scarso senso della cosa pubblica. Io sono cattolico ma da buon funzionario pubblico sono per una restaurazione fervente della cosa pubblica. Bisogna insegnare che il vantaggio di ciascuno di noi è il vantaggio di tutti. Che non si buttano i mozziconi per terra, che non si parcheggia in doppia fila, che non si ruba...

(28 Agosto 2016)

delegati e lavoratori indipendenti Pisa e provincia


in: «La tolleranza zero»

SPOLETO: L’ARTE RAPPRESENTA I DANNATI DELLA TERRA ALLA SETTIMANA DELLA CULTURA OPERAIA

Dal 5 all'11 settembre

L’arte è espressione e comunicazione. Nel passato recente e lontano essa ha spesso saputo rappresentare i sogni e i bisogni degli ultimi, di chi si è visto per secoli rubare il frutto del proprio sudore. Poeti, pittori, scultori, musicisti, hanno parlato contro le guerre dei potenti, l’odio razziale, il ricatto del denaro. Ne hanno mostrato gli effetti, i drammi, il bisogno...

(23 Agosto 2016)

Casa Rossa - Spoleto


in: «Culture contro»

annuncio di elezioni

Perchè Renzi ha sentito il bisogno di dire cosa ovvia e scontata e cioè che nel 2018 si vota per le politiche? Non si vota forse ogni cinque anni? Desidero ricordare che alle elezioni del febbraio 2013 Renzi non partecipò. La sua "discesa in campo" è avvenuta successivamente dopo una visita ad Arcore. E' stato guidato alla conquista del potere mano nella mano da Giorgio...

(22 Agosto 2016)

Pietro Ancona


in: «"Terza Repubblica"»

Il burkini e il corpo delle donne

Comunque vada il corpo delle donne e il valore della propria libertà di scegliere diventa sempre un pezzo importante delle guerre, siano esse quelle fatte con le armi, con gli stupri scelti come arma di persecuzione e annientamento di una popolazione (gli esempi e precedenti, tragici e aberranti, non fanno distinzione di religione o luogo geografico) o le guerre ideologiche. L'ultima è...

(22 Agosto 2016)

A. V. - DirittiDistorti


in: «Questioni di genere»

Nomine nelle partecipate del Comune: dove sono la competenza e la meritocrazia tanto amate dal Sindaco?

Nomine nelle partecipate del Comune: dove sono la competenza e la meritocrazia tanto amate dal Sindaco? Apprendiamo della nomina dell'ex consigliere comunale Passerelli a capo della Sepi. Dopo la nomina di Cerri in Pisamo, un altro ex consigliere comunale e dirigente del Pd viene scelto per guidare una partecipata dal Comune. Non si tratta di questione personali ma la nomina di queste due figure...

(21 Agosto 2016)

delegati-e rsu e lavoratori indipendenti Pisa


in: «Dove va il centrosinistra?»

ANPI, PD, REFERENDUM

con una nota introduttiva e un testo

NOTA INTRODUTTIVA (potrebbe servire da promemoria per i “dirigenti” del PD) La Resistenza italiana, inserita nel contesto della Resistenza Europea, è stata animata da un moto di popolo che ha contrastato ribellandosi l’invasione nazi – fascista tra il 1943 e il 1945. I partiti politici, costituitisi in CLN, hanno diretto la Resistenza organizzando formazioni militari...

(20 Agosto 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

REVISIONISMO STORICO, LEGHISTI E DIGOS... EPPUR BISOGNA ANDAR!

Dopo la contestazione al sindaco leghista di Schio avvenuta il 15 agosto a Malga Zonta, un gruppo di antifascisti ed antifasciste ha contestato Alain Luciani, rappresentante dell’amministrazione leghista, in occasione dell’anniversario dell’eccidio fascista del 17 agosto a Padova. L’alzata dello striscione che recitava: “chi inneggia alla guerra ed al razzismo non parli...

(19 Agosto 2016)


in: «Ora e sempre Resistenza»

LA ALEGRIA YA VIENE

Vorremmo vincere il referendum contro il golpe del governo così come lo vinsero i nostri fratelli e le nostre sorelle in Cile nel 1988, che votarono No a Pinochet "senza odio, senza violenza, senza paura" ed abbatterono la dittatura fascista. * Sia chiaro: il governo in carica in Italia non è una dittatura fascista; ma la sua riforma costituzionale (e la sua legge elettorale che...

(18 Agosto 2016)

Peppe Sini, responsabile del "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani"


in: «"Terza Repubblica"»

ASSOCIAZIONE "RESPIRARE": LA RIFORMA COSTITUZIONALE DEL GOVERNO E' UNO SCANDALO

La riforma costituzionale del governo è uno scandalo. Al referendum votiamo No. Senza odio, senza violenza, senza paura. * La riforma costituzionale del governo è uno scandalo che mutila il parlamento prostituendolo all'esecutivo e distrugge la separazione e l'equilibrio dei poteri sostituendo alla repubblica democratica un regime autoritario. Uno scandalo eguagliato forse solo dalla...

(17 Agosto 2016)

L'associazione "Respirare"


in: «"Terza Repubblica"»

San Cirietta

Com'è noto, il calendario cristiano rievoca oggi la festività di san Rocco, patrono di Lioni, il mio borgo natio. Ma, a quanto pare, san Rocco è un santo venerato ed onorato in numerosi luoghi d'Italia e all'estero. È una ricorrenza religiosa solenne. Non a caso, le celebrazioni in onore del santo di Montpellier sono in corso dalle 8 del mattino in quel di Villamaina, il...

(16 Agosto 2016)

Lucio Garofalo

Etnie, culture e poteri nella Sicilia di Federico II. Il MedFest di Buccheri si apre con un convegno storico

Il MedFest di Buccheri (Siracusa) quest'anno si apre con un evento culturale di particolare spessore culturale e conoscitivo. Si tratta del convegno Etnie, culture e poteri nella Sicilia di Federico II, in cui relazioneranno studiosi del medioevo e dell’età federiciana. L’evento si svolgerà venerdì 19 agosto 2016, dalle ore 18,30, presso l’aula del Consiglio...

(16 Agosto 2016)

AccadeinSicilia

VERSO IL REFERENDUM. QUANDO E' NO E' NO

Noi diciamo no. Senza odio, senza violenza, senza paura. Quando è no è no. * Al referendum sulla riforma costituzionale noi votiamo no. Il governo vorrebbe imporci un senato part-time al servizio di sua maestà: e noi diciamo no. Il governo vorrebbe imporci un parlamento dimezzato la cui unica funzione sarebbe all'incirca di votare sì ai decreti: e noi diciamo no. Il governo...

(16 Agosto 2016)

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo


in: «"Terza Repubblica"»

IL SISTEMA ELETTORALE AL GIUDIZIO DELLA SUPREMA CORTE

Eugenio Scalfari nel suo editoriale apparso domenica 14 Agosto sulle colonne di “Repubblica” pone l’attenzione sul dibattito in corso al riguardo del nuovo sistema elettorale “Italikum” (la K è copyright di Felice Besostri) ricordando come essa sarà esaminata il prossimo 4 Ottobre dalla Corte Costituzionale che ne valuterà gli eventuali profili di...

(15 Agosto 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

Peppe Sini: il mio No alla Riforma Costituzionale di Boschi e Renzi

Come avranno notato i lettori, in occasione delle ultime elezioni amministrative questo sito ha dato un notevole spazio alle posizioni astensioniste. Una scelta diversa da quella di altre importanti espressioni dell'informazione alternativa o antagonista, che hanno dato indicazione di voto per il Movimento 5 Stelle, ritenendone la vittoria una condizione per aprire una fase di cambiamento nel paese....

(14 Agosto 2016)

Il Pane e le rose - Collettivo redazionale di Roma


in: «"Terza Repubblica"»

Riflessioni di una notte di mezza estate

Da sempre sono convinto che le droghe e le discoteche forniscano una sorta di arma subdola e solo apparentemente incruenta, che è abilmente impiegata per alienare, rincitrullire e controllare le giovani generazioni, vale a dire per sedare il dissenso e soffocare la rabbia giovanile, senza far ricorso alle forze dell'ordine, alla repressione carceraria, all'azione coercitiva di quelle istituzioni...

(13 Agosto 2016)

Lucio Garofalo

Per Mino Argentieri che oggi compie 89 anni

Oggi è 13 agosto. Buon compleanno Mino Caro Mino, per noi che siamo cresciuti con la tua critica cinematografica, vogliamo ringraziarti per averci insegnato a conoscere il cinema, ad amarlo e contestare le sue derive mercantili. Ti rispettiamo e proviamo affetto per come hai trascorso la tua vita al servizio della cultura diffusa. Sembra inopportuno che ti facciamo gli auguri sui social per...

(13 Agosto 2016)

Angelo Tantaro per Diari di Cineclub e il Comitato di consulenza e rappresentanza Cecilia Mangini, Giulia Zoppi, Luciana Castellina Enzo Natta, Citto Maselli, Marco Asunis


in: «Culture contro»

LA PROPAGANDA E’ FINITA: SERVE PRIMA DI TUTTO UNA SVOLTA POLITICA

Mentre si levano pericolosi venti di guerra e l’Italia è impegnata sul campo in Libia con una decisione che ha sorpassato il Parlamento con una palese violazione da parte del governo dell’articolo 11 della Costituzione la notizia di queste ore è la seguente: “L’Istat ha diffuso oggi il dato sul prodotto interno lordo del secondo trimestre dell’anno, che...

(12 Agosto 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

ILLEGITTIMITA’

In evidente violazione dell’articolo 11 della Costituzione questo Governo ha portato il Paese in guerra al di fuori da qualsiasi procedura parlamentare, salvo una “informativa” al COPASIR a cose già fatte. Un governo che ha ricevuto la fiducia da un Parlamento eletto attraverso una legge elettorale dichiarata, nei suoi principi fondamentali e in particolare rispetto al premio...

(11 Agosto 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

LA RETORICA DELLA MISTIFICAZIONE

“Dedicato alla dichiarazioni rilasciate ieri da Matteo Renzi : “ Sarebbe bello dare i 500 milioni di risparmio ai poveri” e di Maria Elena Boschi “Chi vota no vota contro il Parlamento” All’interno di un quadro internazionale drammatico contrassegnato dalla crescita esponenziale delle ingiustizie e delle disuguaglianze, da guerre locali che minacciano l’esplosione...

(10 Agosto 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

Picconatori e Rottamatori

L'Italia ha conosciuto un personaggio assai inquietante che fu anche Presidente della Repubblica. Si chiamava Cossiga ed introdusse nel gergo politico la parola "picconatore". Voleva distruggere a colpi di piccone per l'appunto la Costituzione del nostro Paese. Si seppe che era a Capo della Gladio una organizzazione militare segreta collegata al Pentagono ed alla Cia costituita per intervenire in...

(9 Agosto 2016)

Pietro Ancona


in: «"Terza Repubblica"»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

718275