il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Buon compleanno Marx

Buon compleanno Marx

(5 Maggio 2009) Enzo Apicella
191 anni fa nasceva a Treviri Karl Marx

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Memoria e progetto)

SITI WEB
(Memoria e progetto)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Memoria e progetto:: Altre notizie

Francia, Macron batte Marine Le Pen ma l’offensiva capitalista si amplifica

Dichiarazione di Philippe Poutou, candidato del NPA

(8 Maggio 2017)

philippe poutou

Philippe Poutou

Marine Le Pen, la candidata del Fronte Nazionale non sarà eletta, e noi ne siamo felici. Per noi il FN non sarà mai un partito come gli altri. Dietro qualche rivendicazione sociale ripresa in maniera demagogica, il suo programma resta quello della distruzione dei diritti democratici, della rimessa in discussione di tutti i diritti del movimento sindacale e dei movimenti sociali. Il suo è un programma di divisione degli sfruttati, che mira a rafforzare le discriminazioni contro le persone di origine immigrata, un programma di odio razzista che punta a risparmiare i veri responsabili della miseria e della disoccupazione. Oggi, la candidata del FN è stata battuta. Tanto meglio.

Erede dell’hollandismo, Macron il banchiere si iscrive pienamente nella politica del suo predecessore. Da ministro, ha ispirato leggi di regressione sociale come quella che porta il suo nome o la loi travail a cui la piazza si è massicciamente opposta un anno fa. Al di là di ciò, Macron intende amplificare la controrivoluzione liberale e, dunque, proseguirà senza soluzione di continuità una politica di austerità per le categorie popolari, nel nome della libertà di impresa, del rigore e dell’equilibrio di bilancio… Il suo programma? Farla finita con le 35 ore, distruggere la Sécurité sociale, diminuire il numero dei dipendenti pubblici, andare ancora più a fondo nella distruzione del diritto del lavoro… Questa politica è proprio quella che apre la strada al Fronte nazionale accentuando sempre di più la distruzione delle nostre conquiste sociali.

Occorre dunque che ci prepariamo a condurre nuove battaglie, che ci uniamo per preparare la resistenza di fronte al rullo compressore di un Macron che dichiara di voler governare con decreti per imporre il proprio programma antisociale. Un periodo di ltte è di fronte a noi, e noi dobbiamo organizzare il «tous ensemble», l’unità di tutte e tutti, le mobilitazioni a 360 gradi, per invertire i rapporti di forza, costruire un fronte per difendere nell’unità i nostri diritti sociali e democratici.

Già da ora, militanti sindacali e associativi hanno cominciato a preparare la risposta. Per noi, «prendere in mano le nostre cose» passa attraverso la costruzione delle lotte, delle manifestazioni, degli scioperi. La manifestazione di domani (oggi 8 maggio) alle 14,00 a place de la République a Parigi e in parecchie altre città va in questo senso, perché tutte le conquiste sociali non sono mai state frutto di un governo ma sempre sono state strappate dai lavoratori e dalla gioventù in lotta.

Per preparare questo scontro, abbiamo bisogno di una forza politica che ci rappresenti, che organizzi il nostro campo sociale di fronte ai padroni e ai ricchi. Un partito di lotta, radicato nelle lotte quotidiane, che non abbia paura di mettere in discussione la proprietà capitalista, che difenda la rottura con le istituzioni nazionali ed europee. Un partito femminista, ecologista, internazionalista, per la trasformazione rivoluzionaria della società. E’ urgente.

anticapitalista.org

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie dell'autore «Sinistra Anticapitalista»

3310