il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Ricordando Stefano Chiarini

Ricordando Stefano Chiarini

(6 Febbraio 2007) Enzo Apicella
E' morto Stefano Chiarini, un giornalista, un compagno,un amico dei popoli in lotta

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Memoria e progetto)

SITI WEB
(Memoria e progetto)

DIRITTI DEI LAVORATORI

A VITERBO UN INCONTRO IN MEMORIA DI ETTORE MASINA

(30 Giugno 2017)

Ettore Masina

La mattina di venerdì 30 giugno 2017 si è svolto a Viterbo presso il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" un incontro in memoria di Ettore Masina, l'intellettuale e militante recentemente deceduto dopo una vita di incessante impegno in difesa della pace, della giustizia, dei diritti umani e dei popoli.
Giornalista, scrittore, parlamentare, animatore di straordinarie esperienze di solidarietà concreta, cattolico vicino alle figure più rilevanti del Concilio Vaticano II, della chiesa dei poveri e della teologia della liberazione, Ettore Masina lascia una luminosa testimonianza e grande un'eredità di impegno spirituale, culturale, morale, civile e politico.
*
La commemorazione è stata tenuta dal responsabile della struttura nonviolenta viterbese, Peppe Sini, che ha rievocato con commossa gratitudine anche alcuni episodi della conoscenza e dell'amicizia con un maestro indimenticabile.
*
Le persone partecipanti all'incontro hanno espresso ancora una volta il loro sostegno all'appello "Una persona, un voto" per il riconoscimento del diritto di voto a tutte le persone residenti in Italia, ed all'appello affinché sia riconosciuto a tutti gli esseri umani il diritto di giungere nel nostro paese in modo legale e sicuro.



Viterbo, 30 giugno 2017

Il "Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «La nostra storia»

Ultime notizie dell'autore «"Centro di ricerca per la pace e i diritti umani" di Viterbo»

4202