il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Eric Hobsbawm

Eric Hobsbawm

(11 Ottobre 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Memoria e progetto)

SITI WEB
(Memoria e progetto)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Nel 97° anniversario della nascita del Partito Comunista d’Italia 21 gennaio 1921

F R O N T E P R O L E T A R I O
DI TUTTI I LAVORATORI LOCALI E IMMIGRATI
CHI SI BATTE CONTRO IL RAZZISMO, LE GUERRE DI RAPINA, IL CAPITALISMO, PARTECIPI ALLA COSTRUZIONE DEL FRONTE RIVOLUZIONARIO MEDITERRANEO EUROPEO.

(22 Gennaio 2018)

Il 21 gennaio 2018 ricorre il 97° anniversario della fondazione del P.C.d’It. cui noi ci rifacciamo. Ne tracciamo uno schizzo storico-politico per ricordare a giovani e vecchie generazioni di lavoratori e di compagni gli scopi e il programma che lo hanno animato, la determinazione di lotta rivoluzionaria, il cammino drammatico percorso.

Dal 1921 al 1926
Il P.C.d’It. nasce dalla scissione del Partito Socialista
Italiano. La scissione avviene sui famosi 21 punti di Mosca,
che dettano le condizioni per l’ingresso nell’Internazionale
Comunista (I.C.), cioè nel partito mondiale della rivoluzione, e che delimitano in modo netto i rivoluzionari dai riformisti.
Il P.C.d’It. si propone di guidare la classe operaia nella
lotta contro la borghesia per la dittatura del proletariato sul piano interno e internazionale nella scia della Rivoluzione d’Ottobre del 1917 in Russia. Esso fissa il programma in questi 10 punti e principii: ... leggi tutto volantino fronte-retro in PDF link: https://www.rivoluzionecomunista.org/images/97_anniv_pcdit.pdf

CIRCOLO DI INIZIATIVA PROLETARIA GIANCARLO LANDONIO, BUSTO ARSIZIO

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «La nostra storia»

2126