il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Gott Mitt Uns

Gott Mitt Uns

(16 Maggio 2012) Enzo Apicella
L'aereo del neo presidente francese Hollande in visita alla cancelliera Merkel viene colpito da un fulmine

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Flessibili, precari, esternalizzati)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Flaica-CUB: LAVORATORI IGIENE AMBIENTALE DI PADERNO DUGNANO (Mi) ANCORA IN SCIOPERO!

(9 Marzo 2018)

nuova flaica cub

IL 22 marzo, con blocco degli straordinari fino al 24. Dallo sciopero del 30 Gennaio nulla è cambiato in meglio per i lavoratori dei servizi di Igiene Ambientale del cantiere di Paderno. Anzi, si potrebbe dire che la situazione è andata peggiorando.


L'amministrazione comunale che, ricordiamo, in rappresentanza del Comune di Paderno Dugnano, è la PROPRIETARIA del servizio, con la scusa del “non possiamo farci niente”, si è lavata completamente le mani di fronte ai problemi sollevati dai lavoratori.
All'amministrazione comunale abbiamo fatto due semplici richieste:
- attivare controlli, per verificare il rispetto del numero di operatori previsto dal capitolato d'appalto.
A nostro avviso, mancano almeno 7-8 unità e fino ad ora diversi lavoratori, pur se fisicamente limitati, hanno dovuto sopperire alle assenze.
- Intervenire perchè lo spacchettamento dei lavoratori tra Econord e Amsa non potesse trasformarsi in un'operazione per trasferire in cantieri lontanti dipendenti che hanno limitazioni fisiche.
Con l'azienda Econord siamo in causa, e il 20 marzo si terrà la prima udienza di fronte al Giudice del Lavoro.
Rivendichiamo un elementare principio democratico: devono essere i lavoratori a scegliere il sindacato che li rappresenti, non l'azienda!
Nel frattempo l'azienda ha deciso di cancellare qualsiasi traccia del nostro sindacato nel cantiere, facendo strappare i comunicati affissi dalla nostra organizzazione!
Per tutto questo abbiamo deciso di convocare
una giornata di sciopero il 22 marzo, con blocco degli straordinari fino al 24.
Vogliamo solo poter difendere i nostri diritti e allo stesso tempo garantire un servizio diqualità per la cittadinanza! Varie forze politiche e associative hanno già manifestato sostegno alle nostre rivendicazioni: rinnoviamo l'invito a tutti!
Il profitto di pochi non può e non deve incidere negativamente sugli interessi della collettività!

Paderno Dugnano, 09.03.2018

FLAICA - CUB
Federazione Lavoratori Agro Industria Commercio e Affini
Confederazione Unitaria di Base

2408