il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

ITALIAni BRUCIAno

ITALIAni BRUCIAno

(21 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Lavoratori di troppo)

DIRITTI DEI LAVORATORI

CUB-Scuola: Iniziati i primi licenziamenti dei colleghi diplomati magistrali in Valle D'Aosta

(13 Giugno 2018)

cub sur

Ca custa lon ca custa*: difendiamo il diploma ad Aosta ! Presidio per giovedì 14 giugno alle ore 10,00 sotto la regione con richiesta di incontro con la Sovrintendenza agli Studi.


Dalla scorsa settimana in Valle D'Aosta sono iniziati i primi licenziamenti dei colleghi diplomati magistrali a causa degli esiti negativi dei processi di merito che riguardano il loro diritto al posto di lavoro a tempo indeterminato e/o alla permanenza nelle graduatorie in esaurimento.
Fino a qui, purtroppo, storie di ordinario anche se inaccettabile licenziamento a causa dell'assenza di una legge che tuteli i possessori di un titolo di idoneità quali i maestri diplomati magistrali.
Ciò che invece è un'ingiustizia che si aggiunge all'ingiustizia generale è la modalità con la quale la sovrintendenza sta operando: i colleghi licenziati erano titolari di nomine sino al 30 giugno o addirittura 31 agosto e si trovano ora con un'anticipazione di licenziamento al 15 giugno!!!!
Questo comportamento è inaccettabile poiché se le nomine sono per un certo tempo, almeno per quel tempo vanno mantenute ! Non si risparmia sulla pelle dei docenti !
Per questo motivo, con i colleghi della Valle D'Aosta , abbiamo organizzato un presidio per giovedì 14 giugno alle ore 10 sotto la regione con richiesta di incontro con la Sovrintendenza agli Studi per chiedere a gran forza la continuità almeno fino al termine naturale dei contratti

Torino 11 giugno 2018

Cub Scuola Università Ricerca

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Lavoratori di troppo»

Ultime notizie dell'autore «Confederazione Unitaria di Base»

1554