il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

3 al giorno

3 al giorno

(10 Ottobre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Di lavoro si muore)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Di lavoro si muore

Sicurezza nei luoghi di lavoro

(814 notizie dal 12 Novembre 2001 al 10 Aprile 2014 - pagina 5 di 41)

ILVA, MONTI - CLINI - CAMUSSO SONO D'ACCORDO

Redazione di Operai contro, Sono tutti d'accordo, ma non hanno fatto i conti con gli operai dell'ILVA L'assassino Riva può riprendersi il frutto del suo delitto. "Il giorno 18 gennaio 2013 - recita il comunicato, letto dal premier Mario Monti in una conferenza stampa convocata a palazzo Chigi immediatamente dopo il vertice - si sono riuniti presso la Sala Verde di Palazzo Chigi, alla presenza...

(19 Gennaio 2013)

www.operaicontro.it

I LAVORATORI CONTRO L’INAIL

Un centinaio di lavoratori delle ex grandi fabbriche di Sesto San Giovanni (Breda, Marelli, Falck) hanno protestato questa mattina contro l’atteggiamento antioperaio dell’INAIL, davanti alla sede regionale della Lombardia. Gli ex lavoratori esposti all’amianto costretti a lavorare in reparti lager, come altri lavoratori e cittadini sottoposti alle fibre killer, hanno un’aspettativa...

(16 Gennaio 2013)

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

MARLANE MARZOTTO, PROCESSO AL BIVIO?

Si è svolta ieri venerdì 11 settembre, la prima delle tre udienze settimanali programmate a gennaio per il processo Marlane Marzotto di Praia a Mare. Ancora una volta è stata una seduta fiume, intervallata da brevissimi periodi di pausa atti a consentire l’avvicendamento dei numerosi testi chiamati a deporre. Alla sbarra i consueti tre imputati del reparto tintoria, mentre...

(14 Gennaio 2013)

SLAI COBAS COSENZA

Thyssen. Ripreso appello, interviene Medicina Democratica

E' ripreso con l'intervento dell'unica parte civile rimasta, Medicina Democratica, il processo di appello per il rogo allo stabilimento Thyssenkrupp di Torino che nel dicembre 2007 costo' la vita a sette operai. Medicina Democratica, rappresentata dall'avvocato Stefania Agagliate, e' l'unica parte civile ammessa nel procedimento di appello dopo che le altre sono state risarcite dall'azienda. Prima...

(3 Gennaio 2013)

DirittiDistorti

PROCESSO MARLANE MARZOTTO, ULTIMA UDIENZA 2012

COMUNICATO STAMPA SLAI COBAS COSENZA 23.12.2012

Le festività natalizie interrompono il ciclo di udienze quindicinali del processo penale “Marlane Marzotto”, istruito presso il tribunale di Paola grazie alle lotte ultradecennali dello SLAI Cobas locale e nazionale. Ultima udienza del 2012 è stata quella di venerdì 21 dicembre, caratterizzata dall’assenza di pubblico anche a causa del particolare periodo dell’anno;...

(24 Dicembre 2012)

SLAI COBAS COSENZA

Calendario udienze processo d'Appello ThyssenKrupp

Da poche settimane è ripreso il processo d'Appello ThyssenKrupp, che vede indagati 6 imputati per la morte dei nostri 7 compagni di lavoro uccisi per profitto la notte del 6 dicembre 2007. La Procura non contesta loro solo il reato di gravi omissioni di cautele antinfortunistiche e incendio doloso ma anche di omicidio volontario (per l'AD H. Espenhahn) con dolo eventuale e per un altro degli...

(11 Dicembre 2012)

Ex lavoratori ThyssenKrupp Torino

Il lavoro uccide. La strage dei migranti

A Torino, nell’anniversario della strage della Thyssen si torna a parlare di lavoro. Di lavoro che uccide, di padroni che lucrano, delle vite operaie che non valgono il costo di un estintore. La strage dell’acciaieria torinese divenne storia collettiva perché la lunga agonia degli operai uccisi dall’incuria e dalla sete di profitto, in condizioni di lavoro che parevano storia...

(11 Dicembre 2012)

anarres-info

5° ANNIVERSARIO DELLA STRAGE THYSSENKRUPP DI TORINO

LA CLASSE OPERAIA NON DIMENTICA...

Domani ricorre il 5° Anniversario della strage alla ThyssenKrupp di Torino che ha barbaramente ucciso i nostri compagni di lavoro Antonio, Roberto, Bruno, Angelo, Rocco, Saro e Giuseppe, sacrificati in nome del profitto. Cinque anni che non hanno minimamente scalfito il loro ricordo nei familiari, nei compagni di lavoro, in tutti quelli che li hanno conosciuti. Ancora una volta rinnoviamo la...

(5 Dicembre 2012)

Ex lavoratori ThyssenKrupp

Ex lavoratori ThyssenKrupp e familiari delle vittime vincono sul fronte giudiziario contro la multinazionale tedesca

30.11.2012 - Comunicato stampa Questa settimana è ripreso il processo d'Appello per il rogo nell'acciaieria ThyssenKrupp di Torino del 6 dicembre 2007 in cui persero la vita 7 compagni di lavoro. Dopo alcune schermaglie procedurali tra avvocati di Parte Civile e la difesa degli imputati sull'ammissione di alcune Parti, la multinazionale tedesca rinuncia formalmente, presentando agli atti...

(1 Dicembre 2012)

Ex lavoratori ThyssenKrupp

Conferenza Stampa: in Bangladesh sono morte 173 persone o si è trattato di un omicidio di massa?

30/11/2012, Ore: 12.30 c/o Sede consiglio 6° Municipio Piazza della Maranella n° 2 Torpignattara - Roma Tramite i mezzi di informazione avrete saputo che in Bangladesh 173 persone sono morte a causa del rogo di una fabbrica tessile. Ma ci sono molte altre cose da dire su questa vicenda, che non vi sono state raccontate. Il nostro punto di vista è che questo è stato un omicidio...

(29 Novembre 2012)

Associazione Singh Mohinder, Progetto diritti, l'associazione Dhuumcatu

Sfruttati a morte

Martedì 27 Novembre 2012 00:00 Le disastrose condizioni in cui sono costretti a lavorare ogni giorno gli operai dei cosiddetti paesi emergenti sono apparse nuovamente in tutta la loro gravità agli occhi del mondo in seguito al rogo del fine settimana appena trascorso in una fabbrica tessile del Bangladesh che ha provocato una vera e propria strage. Il fuoco ha letteralmente intrappolato...

(27 Novembre 2012)

Michele Paris - Altrenotizie

COMMISSIONE EUROPEA: DUE MESI DI TEMPO ALL’ITALIA PER L’ADEGUAMENTO ALLA DIRETTIVA 89/391/CEE SULLA SICUREZZA SUL LAVORO!!!

Diffondo molto volentieri quanto mi scrive Marco Bazzoni, relativamente alla conferma da parte della Commissione Europea della procedura di infrazione contro l’Italia per il mancato recepimento della Direttiva Comunitaria 89/391/CEE relativa a salute e sicurezza sul lavoro. La procedura era stata aperta a seguito di un esposto di Marco Bazzoni relativo al “decreto correttivo” D.Lgs.106/09...

(25 Novembre 2012)

MARLANE MARZOTTO: UNA BRUTTA STORIA

Ancora un'udienza ieri 23 novembre per il processo Marlane Marzotto - ormai prossima alla trentesima con l'audizione di ulteriori familiari di lavoratori vittime dell'azienda tessile di Praia a Mare. Per lo SLAI Cobas presente all'appello il referente locale col coniuge, anch'essa nel sindacato dalla prima ora e agguerrita compagna di lotta e di vita. Presente anche Medicina Democratica, nostra compagna...

(25 Novembre 2012)

Slai Cobas Cosenza

Brucia una fabbrica tessile,
112 lavoratori intrappolati e uccisi

Strage di operai a Dhaka, capitale del Bangladesh, dove una fabbrica tessile è stata distrutta da un incendio. Le fiamme si sono sviluppate al pianterreno, l'assenza di uscite di sicurezza e di una scala esterna ha intrappolato i lavoratori ai piani superiori. Il bilancio è di 112 morti. E' il prezzo per gli abiti con marchi occidentali prodotti a basso costo. Almeno 112 lavoratori sono...

(25 Novembre 2012)

Il Manifesto

QUALCHE NOVITA’ AL PROCESSO MARLANE

Scongiurato l’eccessivo allungamento dei termini del processo Marlane Marzotto: è quanto emerso ieri nell’udienza tenutasi presso l’aula Caldora del tribunale di Paola. Non verranno dunque ascoltati gli oltre 1300 testi della lista stilata dalla Procura, ridotti ragionevolmente al numero più praticabile di 480 consulenti compresi. Anche il numero delle udienze mensili...

(10 Novembre 2012)

SLAI COBAS Cosenza

DOVE VA IL PROCESSO MARLANE MARZOTTO?

Il processo penale istruito presso il tribunale di Paola nei confronti del “conte” Marzotto e di altri 14 dirigenti della Marzotto di Vicenza – tre sono nel frattempo deceduti – rei, secondo l’accusa, di aver provocato presso la Marlane di Praia a Mare il disastro ambientale ed oltre un centinaio di vittime per incuria e palesi omissioni, a distanza di anni non ha ancora...

(5 Novembre 2012)

Alberto Cunto Coordinatore prov. Slai Cobas Cosenza

ILVA ennesima morte da IN-sicurezza sul lavoro di giovane operaio...SCUOLA: precario si suicida, ennesima morte PER MANCANZA DI PROSPETTIVE DI LAVORO

Comunicato RADIO STAMPA del 3 novembre 2012 da Confederazione nazionale USI Unione Sindacale Italiana aderente alla Rete nazionale salute e sicurezza sul lavoro ILVA: muore sul lavoro l'operaio ventinovenne dell'ILVA, CLAUDIO MARSELLA, addetto al Mof, un'altra morte per la IN-SICUREZZA sul lavoro, è troppo pericoloso lavorare da soli nei reparti e movimentazione con mezzi, come denunciato più...

(3 Novembre 2012)

Segreteria nazionale generale Confederazione USI

RESOCONTO FINALE riunione rete nazionale per la sicurezza sui posti di lavoro

COMUNICATO FINALE - RADIO STAMPA Si è riunita il 6 ottobre, a Roma, nella sede dell'Unicobas gentilmente concessa, la Rete nazionale per la sicurezza sui posti di lavoro; presenti il Comitato 5 aprile di Roma e operai e lavoratori responsabili dei nodi della Rete di Milano, Bergamo, Ravenna, Taranto, Marghera-Venezia,Genova, da Palermo è giunto un intervento; ha dato il suo sostegno alla...

(15 Ottobre 2012)

RETE NAZIONALE PER LA SICUREZZA SUI POSTI DI LAVORO

OSSERVAZIONI E RILIEVI SU TESTO BOZZA DECRETO SULLA SEMPLIFICAZIONE – bis, articoli di modifica in pejus della legislazione su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.)

Introduzione: questo è un primo documento commentato su questa ennesima modificazione, questa volta nettamente peggiorativa, alle disposizioni di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, che ha avuto con il “parto” del D. Lgs. 81/2008, già sottoposto a integrazioni e modifiche e interpretazioni (dis)applicative che ne stanno progressivamente snaturando...

(15 Ottobre 2012)

COMITATO 5 APRILE – ROMA (aderente alla Rete nazionale salute e sicurezza sul lavoro)

PROCESSO MARLANE, E’ SCATTATA L’ORA “X”

Ora il processo alla Marlane Marzotto di Praia a Mare, incontestabile creatura dello SLAI Cobas, ha finalmente imboccato la strada giusta; si è giunti alla fase dibattimentale, le cui udienze per le prove testimoniali sono state calendarizzate quindicinalmente fino al termine dell’anno in corso. Sarà un vero e proprio “tour de force”, forse quale tardivo riconoscimento...

(12 Ottobre 2012)

SLAI COBAS Cosenza

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

229151