il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Taranto

Taranto

(14 Agosto 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Lavoratori di troppo)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Lavoratori di troppo

licenziamenti, ridimensionamenti, esuberi... sono solo i lavoratori a pagare per la crisi di questo modo di produzione

(1100 notizie dal 18 Giugno 2001 al 7 Giugno 2017 - pagina 1 di 55)

Ericsonn: una storia di speculazioni sulla pelle dei lavoratori

In queste elezioni i partiti di centro destra e di centro sinistra fanno a gara nel presentare grandi progetti per Genova, città meravigliosa proiettata nel mondo e nel futuro. La parola d'ordine è attrarre aziende ed investimenti con progetti avveniristici sul porto, sulle grandi opere e sugli Erzelli. La storia recente insegna che i benefici si trasferiscono con la velocità...

(7 Giugno 2017)

Partito Comunista dei Lavoratori - sezione di Genova

SARONNO: INDUSTRIALE CHIMICA SI PREPARA A LICENZIARE DUE LAVORATORI DIVERSAMENTE ABILI

Industriale Chimica, una ditta farmaceutica di Saronno, di circa 200 dipendenti ha deciso di avviare le procedure di licenziamento per due lavoratori iscritti alle liste di invalidità. La...

(7 Giugno 2017)

SI Cobas SI Cobas Industriale Chimica

Ilva: respingere con la lotta e l’unità i licenziamenti per i profitti!

Lo sciopero del 1 giugno degli operai dell’Ilva di Taranto, contro i primi 6.000 “esuberi” previsti dal piano industriale di Arcelor Mittal per rilevare l’acciaieria, ha messo in crisi il disegno antioperaio spalleggiato dal governo Gentiloni-Renzi. I governi a guida PD, come quelli delle destre, hanno sempre seguito una sola politica: scaricare sugli operai e sui lavoratori...

(3 Giugno 2017)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

Ilva, ArcelorMittal vuole almeno 5800 esuberi. Usb: inaccettabile, pronti alla lotta

Il piano industriale presentato dal colosso dell’acciaio ArcelorMittal per l'acquisizione di Ilva è condizionato al licenziamento di circa 5800 lavoratori del gruppo. Il magnate indiano Lakshmi Mittal prevede l'assunzione nel 2018, all'atto del subentro nella proprietà, di 9400 lavoratori dei circa 14.200 attualmente in organico. Per poi licenziarne altri 1000 nei due anni successivi Il...

(30 Maggio 2017)

Usb Lavoro Privato

Le Officine Maraldi Bertinoro si avviano alla chiusura

In Romagna non si ferma l’emorragia di posti di lavoro

Una doccia fredda si è abbattuta sui cinquanta lavoratori delle officine Maraldi di Bertinoro (OMB): l’azienda infatti è pronta per portare i libri in tribunale e ha annunciato il fallimento. Dopo mesi di fibrillazione, caratterizzati dall’assoluta passività dei burocrati confederali, che non hanno fatto di meglio che organizzare qualche presidio sotto la prefettura,...

(30 Maggio 2017)

Partito Comunista dei Lavoratori - sezione Romagna

EUROSTOP CON I LAVORATORI ALITALIA, PER LA NAZIONALIZZAZIONE

Il 27 maggio a Roma (con partenza alle 16.00 da Piazza del Colosseo, angolo Arco di Costantino) si terrà la manifestazione dei lavoratori Alitalia, nella cui piattaforma è peraltro esplicitamente richiamata la nazionalizzazione della compagnia aerea. Tra le adesioni più rilevanti a questo passaggio di piazza, vi è quella di Eurostop che volentieri riportiamo. Eurostop aderisce...

(26 Maggio 2017)

Eurostop

SOLO LA LOTTA DEI LAVORATORI PUÒ SALVARE FORMALBA

Formazione Professionale: Inizia il confronto con la Regione Lazio

VENERDI’ 19 MAGGIO DALLE ORE 10.00 INCONTRO DAVANTI LA SEDE DI ALBANO DEI LAVORATORI E STUDENTI Inizia il confronto con la Regione Lazio, ora devono rispondere la Città Metropolitana e i Comuni Ieri si è tenuto presso la Regione Lazio l’incontro tra una delegazione di lavoratori, i rappresentanti di SGB e l’ufficio di Vice-Presidenza con il dott. Enrico Serpieri e la...

(18 Maggio 2017)

SINDACATO GENERALE DI BASE (SGB)

ALITALIA: I LAVORATORI DICONO NO ALL'ACCORDO SINDACATI-PADRONI-GOVERNO

Redazione di Operai Contro, I lavoratori di Alitalia hanno detto NO all’accordo, sindacati-governo-padroni, per il salvataggio dei profitti dei padroni sulle spalle dei lavoratori. Il “NO” vince nettamente, affermandosi con 6.816 voti, contro 3.206 sì, vale a dire con il 67%. Questa volta i sindacalisti non hanno potuto fare imbrogli. Ricordiamo cosa prevedeva l’accordo...

(25 Aprile 2017)

operaicontro.it

Ieri in 500 in Assemblea hanno detto no al Piano Alitalia

Domani manifestazione al Ministero dello Sviluppo Economico

Sì sono svolte ieri due assemblee del personale Alitalia indette da Usb nell'aeroporto di Fiumicino. 500 lavoratori hanno detto no al Piano Alitalia che rappresenta un vero e proprio suicidio industriale e la conseguente perdita di lavoro e salario. Usb partecipa alle trattative ma da alcuni giorni si infittiscono gli incontri separati di Cgil, Cisl, Uil e Ugl con azienda e governo e la storia...

(11 Aprile 2017)

USB

USB: il governo fermi la folle corsa di Alitalia verso il baratro

Assemblee Generali all’aeroporto di Fiumicino lunedì 10-12.30 - 15.00 – 17.30

“Una folle corsa contro il tempo sembra pervadere le parti negoziali agli incontri al Ministero dello sviluppo economico, per scongiurare la deadline del 13 aprile posta da una parte degli azionisti Alitalia come invalicabile per accettare un Piano industriale giudicato da tutti gli esperti e, ci risulta, dalla totalità dei sindacati, come completamente sbagliato e senza prospettive....

(8 Aprile 2017)

USB

Trasporto Aereo. USB: il 5 aprile è sciopero di 24 ore dei lavoratori del Trasporto Aereo.

USB Lavoro Privato ha indetto per il 5 aprile uno sciopero nazionale di 24 ore dei lavoratori del Trasporto Aereo e dei sedimi aeroportuali sulle problematiche che infestano l'intero settore. Infatti, non si può che prendere atto di una situazione che vede: - l'aggravarsi delle crisi industriali e occupazionali che investono ormai tutti gli ambiti del Trasporto Aereo italiano con un costante...

(30 Marzo 2017)

USB

IL 5 APRILE SCIOPERO DI 24 ORE DEI LAVORATORI ALITALIA

Dal nuovo piano industriale solo altra disoccupazione e nessuno sviluppo Dalle notizie stampa e dalle dichiarazioni dell'amministratore delegato di Alitalia Cramer Ball il nuovo Piano Industriale varato dal Consiglio di Amministrazione disegna uno scenario che ripropone i tanti inutili e dannosi interventi degli ultimi due decenni. Se infatti ripercorriamo questi anni, tutti i vertici aziendali che...

(17 Marzo 2017)

USB

FORMALBA: DOPO MESI DI ATTESE, IMPEGNI E SOLLECITAZIONI, INCONTRO FU! C’erano tutti, tranne i lavoratori!

Con i tempi veloci della comunicazione, la notizia è già vecchia: il 7 marzo presso la sede della Direzione di Formalba si è tenuto un incontro organizzato dall’amministratore delegato Bareato,(ex liquidatore di Albafor), i rappresentanti regionali della Cgil, Cisl e Uil e l’avv. Resta curatore fallimentare di Albafor. Dall’unico scarno comunicato reso noto...

(12 Marzo 2017)

SGB

Cambio di appalto e licenziamenti

A Pisa la Cooperativa Quadrifoglio licenzia i dipendenti Sapevamo molto bene purtroppo che a seguito del cambio di appalto avvenuto al Cottolengo la Cooperativa entrante avrebbe modificato i rapporti e l’organizzazione del lavoro. Sapevamo molto bene che le condizioni sarebbero peggiorate per i lavoratori e che conseguentemente avrebbero avuto ricadute direttamente sugli ospiti della struttura....

(23 Gennaio 2017)

Federazione Nazionale USI sanità, USI sanità Pisa, USI Lucca, USI Livorno, USI Firenze nord, USi Sanità Siena

VERTENZA ALMAVIVA Sostegno e solidarietà ai lavoratori, aderiamo al corteo del 21 gennaio

No ai licenziamenti, lavoro vero per tutti!

Domani, 21 gennaio, il centro di Roma sarà percorso dal corteo indetto dai licenziati Almaviva (partenza alle ore 15.00 da Piazza della Repubblica). Tra le adesioni, fortunatamente numerose, segnaliamo quella di USB Telecomunicazioni, di cui ripubblichiamo il comunicato fatto uscire ieri. L’infame accordo Almaviva arriva dopo anni di ripetute riduzioni del costo del lavoro e di negazione...

(20 Gennaio 2017)

USB Telecomunicazioni

UNICOOP TIRRENO ANNUNCIA ESUBERI E CESSIONI

COMMERCIO: UNICOOP TIRRENO ANNUNCIA ESUBERI E CESSIONI, USB DICHIARA LO STATO DI AGITAZIONE

USB: siamo curiosi di conoscere, in merito, il pensiero del Ministro del lavoro, Giuliano Poletti Il direttore generale Unicoop Piero Canova ha dichiarato, mezzo stampa, la volontà di mettere in atto politiche stringenti di contenimento dei costi, declinando particolari quali la possibile cessione e chiusura di parte della rete di vendita, con i conseguenti esuberi che ne deriverebbero. “Come...

(27 Dicembre 2016)

Ufficio Stampa USB

FLMUniti-Cub: CHE COSA HA IN MENTE IBM?

Nel solo 2016 IBM ha licenziato, aprendo più procedure di mobilità, circa 600 lavoratori, e questo mese ha dichiarato ulteriori 184 esuberi tra operai e impiegati e 60 dirigenti. Da tempo ci chiediamo che cosa abbia in mente l’azienda… Magari ha intenzione di ridurre lentamente i volumi di lavoro in questo paese - visto che rimane comunque una dei principali fornitori di...

(14 Dicembre 2016)

FLMUniti-Cub - FEDERAZIONE LAVORATORI METALMECCANICI UNITI

Solidarietà agli operai della Comes

Il Partito Comunista dei Lavoratori esprime la propria solidarietà militante ai lavoratori della Comes e alla loro radicale lotta che dal 14 ottobre bloccano gli accessi al petrolchimico siracusano. La Comes era una ditta che lavorava all’interno dello stabilimento Lukoil, oramai di proprietà russa, occupandosi di manutenzione degli impianti. La crisi della Comes è iniziata...

(22 Ottobre 2016)

Partito Comunista dei Lavoratori - Siracusa

Alitalia: tra le lamentele e i mancati investimenti di Hogan e la latitanza del Governo.

E intanto il trasporto aereo parteciperà allo sciopero generale del 21 Ottobre.

Fiumicino - venerdì, 07 ottobre 2016 Le ultime dichiarazioni rilasciate da Mr Hogan, Presidente ed Aministratore di Etihad nonché Vice presidente di Alitalia, unite a quelle successive del Ministro dei Trasporti Delrio, descrivono chiaramente lo stato del sistema del Trasporto Aereo italiano. Nell’intervista rilasciata al Corriere della Sera, MR Hogan riassume esattamente il quadro...

(7 Ottobre 2016)

USB Lavoro Privato

DALLA MANIFESTAZIONE DI IERI DELL’USB: NO AI LICENZIAMENTI ALLA CEMENTIR, RIAPRIRE LA EX POZZI!

La Spoleto che non si arrende abbraccia i lavoratori della Cementir e dice NO alla devastazione sociale della città, dove la disoccupazione affligge quasi tutte le famiglie. Sono stati ricordati i lavoratori della ex Pozzi, la maggiore azienda del territorio che ancora oggi non trova soluzione ai suoi problemi, mentre stanno per finire gli ammortizzatori sociali con cui hanno cercato di mettersi...

(25 Settembre 2016)

USB Spoleto

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

603668