il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

DIRITTI DEI LAVORATORI

"Terza Repubblica"

Crisi dei partiti e accentramento del potere nell'esecutivo

(262 notizie dal 21 Aprile 2013 al 12 Ottobre 2017 - pagina 1 di 14)

LA CAMERA E LA LEGGE ELETTORALE

La Camera dei deputati ha appena approvato la nuova legge elettorale mista maggioritario / proporzionale con il voto automaticamente trasferito da una parte all’altra della scheda senza possibilità di disgiunzione (almeno così può essere definita tecnicamente). Il testo adesso passa al Senato dove probabilmente il percorso sarà molto più complicato di quanto...

(12 Ottobre 2017)

Franco Astengo

Il colpo di mano sulla legge elettorale e la decomposizione del parlamento borghese

Per un’astensione attiva, di lotta e di programma del proletariato

Il colpo di mano del governo Gentiloni sulla legge elettorale e l’intesa sottobanco Renzi-Berlusconi-Salvini esprimono la crisi profonda della democrazia borghese, preludono a un parlamento di nominati e di trasformisti, aprono la strada a un governo di tipo neocentrista imposto dall’oligarchia finanziaria. Servirà a liquidare le libertà dei lavoratori e ad avanzare nella...

(11 Ottobre 2017)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

LA FIDUCIA SULLA LEGGE ELETTORALE: UNO SFREGIO ALLA DEMOCRAZIA REPUBBLICANA

La ministra per il Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro, ha posto nell'Aula della Camera la questione di fiducia sulla proposta di legge di riforma elettorale nel testo licenziato dalla commissione Affari costituzionali. Si tratta di un atto inaccettabile sul piano democratico, un vero e proprio sfregio che arriva dopo tante dichiarazioni al vento che indicavano il senso di responsabilità,...

(10 Ottobre 2017)

Franco Astengo

ATTENZIONE: ATTACCO ALLA PRIMA PARTE DELLA COSTITUZIONE

L’illustre professor Panebianco questa mattina, 21 luglio 2017, dalle colonne del Corriere della Sera sferra un duro attacco alla prima parte della Costituzione: un attacco molto serrato quasi da far pensare a una nuova stagione di tentativi di deformazione costituzionale come quella che abbiamo appena terminato di trascorrere con il voto vittorioso del 4 dicembre 2016. Nell’occasione...

(21 Luglio 2017)

Franco Astengo

VERTICALE E ORIZZONTALE

Nell’assistere a ciò che sta accadendo attorno alla vicenda della legge elettorale diventa difficile non usare il termine “partitocrazia”, inventato da Maranini sul finire degli anni’40 con intenzioni dispregiative per la classe politica di allora. Un termine quello di partitocrazia che non si vorrebbe usare perché sicuramente dall’eccessivo sapore qualunquistico,...

(31 Maggio 2017)

Franco Astengo

LEGGE ELETTORALE

Nell’apparente infuriare di una discussione riguardante la legge elettorale condotta con grande fragore di grancassa mediatica e in gran parte utilizzando argomenti capziosi e strumentali mi farebbe piacere riuscire a ricordare alcuni principi fondamentali, con un ricordo del passato. Una premessa complessiva, prima di entrare nel merito: L’acquisizione della logica riguardante la cosiddetta...

(14 Maggio 2017)

Franco Astengo

Dalle Ceneri del Referendum

Riceviamo e volentieri pubblichiamo A tre mesi dall’esito del referendum costituzionale, come collettivo abbiamo pensato di pubblicare la sintesi delle nostre conclusioni sull’argomento e la nostra prospettiva di sinistra unita. Buona lettura. La riforma costituzionale risulta essere chiaro esempio di attacco alla sovranità popolare. Questo sovvertimento istituzionale è stato...

(13 Marzo 2017)

Il Collettivo Studentesco Roma Nord

Referendum costituzionale, ha vinto il No, ha perso l’azzardo di Renzi

«Ci abbiamo provato», Renzi si dimette. Ripartire dal rispetto della Costituzione più bella del mondo

L’infinita campagna referendaria, forse la peggiore mai vista e subita dall’elettorato italiano per bugie dette ed esagerazioni scagliate come ordigni tra i due schieramenti, è finita in una disfatta per l’avventuristica riforma costituzionale proposta da Matteo Renzi, solo contro tutti, se si esclude qualche cespuglio della destra governativa, e con quello che alla fine...

(5 Dicembre 2016)

Umberto Mazzantini - Greenreport

Sulla vittoria del NO

La classe operaia, i giovani, le donne degli strati popolari hanno seppellito sotto una valanga di NO la controriforma costituzionale voluta dai monopoli e dal loro governo. Unità e lotta contro la politica reazionaria, di austerità e di guerra, per un profondo cambiamento sociale! Il NO alla controriforma costituzionale ha trionfato con il 59,1% dei voti nonostante le menzogne spudorate...

(5 Dicembre 2016)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

NO

Nella notte di questo straordinario risultato arrivato grazie al dato di partecipazione al voto più alto degli ultimi anni è il caso di sottolineare un aspetto fondamentale che esula dall’analisi della difficile prospettiva politica e dalle rilevazioni sui numeri che pure sarà necessario sviluppare nelle prossime ore. Si è discettato molto sull’eterogeneità...

(5 Dicembre 2016)

Franco Astengo

IL 4 DICEMBRE SI VOTA NO ANCHE PER RIPRENDERE A LOTTARE E COSTRUIRE UNA VERA ALTERNATIVA SINDACALE

Dopo una campagna referendaria lunghissima durante la quale si è parlato di tutto meno che dei contenuti della proposta di modifica alla Costituzione, è arrivato ormai il momento del voto. Non poteva che essere così perché la caratterizzazione Renzi si - Renzi no è emersa sin dalle prime battute prima dell'estate. Per primo è stato lo stesso capo del governo...

(1 Dicembre 2016)

USB

USB aderisce alla Notte Bianca del NO Sociale

Milano, 29 novembre 2016 Si terrà domenica 4 dicembre dalle 22:30 presso il LUME in vicolo Santa Caterina 3/5, la Notte Bianca del No Sociale. Il NO per difendere la Costituzione e per opporci alle politiche di privatizzazione e aziendalizzazione, alla precarietà e alla precarizzazione del Jobs Act, agli sfratti e allo sfruttamento dei lavoratori, all’impoverimento dei pensionati...

(30 Novembre 2016)

USB Lombardia

Sulla Riforma Costituzionale

Lettere dell’Istituto n. 20

L'attuale campagna referendaria è gravata da una pesante cappa propagandistica fatta di spot elettorali quando non di veri e propri imbrogli. Questo ci costringe a fare un breve excursus sulle principali modifiche che questa riforma introdurrà per poi passare ad una più approfondita analisi. La riforma costituzionale Renzi-Boschi riscrive 47 articoli della seconda parte della...

(29 Novembre 2016)

ISTITUTO DI STUDI COMUNISTI Karl Marx - Friedrich ENGELS

Con un Sindaco di parte ci perde tutta la città

Il Sindaco di Forlì, che dovrebbe rappresentare tutti i cittadini e che sta guidando un’Amministrazione nel caos, si sarebbe dovuto, come minimo, astenere dal partecipare alla campagna elettorale referendaria. La partecipazione di Davide Drei, infatti, non è a titolo personale, come cittadino o esponente di un partito, ma partecipa e fa propaganda in quanto Sindaco. E’ come...

(29 Novembre 2016)

Nicola Candido Segretario Rifondazione Comunista Forlì

MARINO. Partecipato incontro sulle ragioni del NO

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il resoconto di un'iniziativa sul referendum costituzionale che, peraltro, aveva già trovato spazio sulla colonna degli appuntamenti Sabato 26 presso lo spazio espositivo del BarMameli a S. Maria delle Mole (Marino), l’iniziativa della sezione ANPI “Aurelio Del Gobbo” ha riscosso successo per adesione e presenza. L’appuntamento intitolato...

(27 Novembre 2016)

Associazione Nazionale Partigiani d’Italia Sezione “Aurelio Del Gobbo” di Marino

REFERENDUM COSTITUZIONALE: USB, UN NO PER DIFENDERE I LAVORATORI

Si è svolta questa mattina a Roma, presso l’auditorium dell’ISFOL, l’assemblea-convegno “Le ragioni dell’opposizione alla riforma costituzionale”, organizzata dal comitato per il NO dell’ISFOL/CREA in collaborazione con l’ANPI provinciale di Roma. Ha aperto l’iniziativa Tina Costa, staffetta partigiana, da cui è giunto un forte...

(23 Novembre 2016)

Ufficio Stampa USB

UNA FRATTURA ATTRAVERSA IL PAESE: LA RESPONSABILITA’ E' DI GOVERNO E PARLAMENTO, NATI ILLEGITTIMI

“ E' il costituzionalista Alessandro Pace, presidente del Comitato per il No, ad annunciare l'ipotesi in conferenza all'associazione stampa estera: "Se il voto dei cittadini italiani all'estero dovesse rivelarsi determinante per la vittoria del Sì - afferma - allora impugneremo questa consultazione davanti all'ufficio centrale del referendum, che è un organo giurisdizionale, e...

(23 Novembre 2016)

Franco Astengo

LE NOSTRE RAGIONI PER IL NO

Il Collettivo Comunista GCS, assieme alle altre forze che compongono il Coordinamento per il no sociale al Referendum del 4 dicembre, invita a sottoscrivere e diffondere l'appello che segue. Si aderisce rispondendo oppure scrivendo a nosocialegenova@inventati.org Caro collega, vicino di casa, figlio, nipote, disoccupato, precario, lavoratore, pensionato, ecc…, Cosa sai sulla Costituzione? Eppure...

(21 Novembre 2016)

Coordinamento per il No Sociale di Genova

Accozzaglie politiche

ll fronte del No rappresenta una sorta di Armata Brancaleone che comprende soggetti di dubbio valore etico ed assai poco credibili in materia di Costituzione, in quanto l'hanno violata più volte: senza scomodare nessuno, rammento l'art. 11, in base al quale l'Italia ripudia la guerra, ma vari governi di centro-destra (con Silvio Berlusconi premier) e di centro-sinistra (Massimo D'Alema nel...

(20 Novembre 2016)

Lucio Garofalo

TRA REFERENDUM E PRESUNTA VOLATILITA’ DEL MERCATO: INAUDITO IL RAPPORTO BANKITALIA

“Un forte picco della volatilità del mercato azionario italiano è atteso all'inizio di dicembre in corrispondenza con il referendum costituzionale. Lo scrive la Banca d'Italia nel rapporto sulla stabilità finanziaria. La volatilità è misurata sui prezzi delle opzioni sull'indice azionario; da un grafico pubblicato nel rapporto si vede un picco della volatilità...

(18 Novembre 2016)

a cura di Franco Astengo

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

254252