il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

O.N.U.

O.N.U.

(24 Settembre 2011) Enzo Apicella
In discussione all'Onu la richiesta di adesione della Palestina. Israele oppone il proprio "diritto" a colonizzare i territori palestinesi.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Imperialismo e guerra)

SITI WEB
(Palestina occupata)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Imperialismo e guerra (dal Nordamerica)

Palestina occupata

(8 notizie dal 25 Maggio 2006 al 19 Marzo 2012 - pagina 1 di 1)

Obama: tra i presidenti piu' fedeli a israele

Le presidenziali americane si avvicinano e il presidente degli Stati Uniti non vuole farsi trovare impreparato. Obama stringe a sé il partner israeliano e accantona le tante promesse che hanno fatto di lui un’icona globale.

ELEONORA VIO Roma, 19 Marzo 2012, Nena News - Il primo presidente degli Stati Uniti di colore e dalla composita genealogia. Premio Nobel per la Pace, non tanto per i risultati ottenuti a pochi mesi dalla scalata al potere, ma per l’aura di cambiamento e rivoluzione insiti nella sua persona. Il portatore di un messaggio globale di pace e tolleranza in un momento dai pesanti squilibri tra comunità...

(19 Marzo 2012)

Nena News

A Gingrich: inventati anche israeliani e americani

Il frontrunner repubblicano alle presidenziali Usa ribadisce che i palestinesi sono un popolo inventato, ma con il suo metro anche Israele e l’America sono stati «inventati»

MITCHELL PLITNICK* Roma, 21 dicembre 2011, Nena News (nella foto il candidato repubblicano Newt Gingrich) - Nel film “Monthy Python e il Sacro Graal” una donna viene accusata di essere una strega. Quando il cavaliere che presiede il processo chiede al popolo come sa che quella è una strega, un uomo in mezzo alla folla risponde: ‘’Mi ha trasformato in salamandra’’....

(21 Dicembre 2011)

Alternative Information Center

Gingrich ripete che i palestinesi non esistono

Il "frontrunner" repubblicano alle presidenziali del 2012 dice che i palestinesi sono stati "inventati" a tavolino e spera che le sue ridicole affermazioni servano a fargli ottenere i favori delle lobby filo Israele.

MICHELE GIORGIO Gerusalemme, 11 dicembre 2011, Nena News - Superano ormai ogni limite i candidati alla nomination repubblicana per le presidenziali americane. La gara a chi si mostra più vicino a Israele in corso da mesi, ha toccato il punto più basso l’altra sera grazie a Newt Gingrich, già noto per le sue posizioni ultraconservatrici. L’ex Speaker e attuale «frontrunner»...

(11 Dicembre 2011)

Nena News

Vietato criticare la lobby ebraica. Licenziamento in tronco alla Cnn

Stati Uniti Il noto conduttore Rick Sanchez in un attimo è stato licenziato dalla tv satellitare per aver fatto commenti sul potere della lobby ebraica nei media americani. "Rick Sanchez non lavora più con la nostra azienda. Lo ringraziamo per i suoi anni di servizio e gli auguriamo il meglio", ha fatto sapere Cnn con un comunicato. Durante una conversazione radiofonica con Pete Dominick,...

(2 Ottobre 2010)

www.forumpalestina.org

Colloqui israele-anp: incontri ogni 15 giorni

Prossimo round dei colloqui diretti tra Netanyahu e Abbas fissato per metà settembre, a Sharm el Sheikh in Egitto. Mentre il Primo Ministro israeliano ha dichiarato alla stampa che si tratta solo di “accordi di principio”.

Roma, 3 settembre 2010 - Nena-News (foto da www.mediacleveland.org) - Un incontro fissato per il prossimo 14 e 15 settembre: questo l’unico risultato emerso - tra il pessimismo e lo scetticismo generali - dai colloqui ripresi, dopo 20 mesi, tra il Primo Ministro israeliano Netanyahu e il Presidente della ANP, Abbas, colloqui che molti editorialisti sia palestinesi che israeliani hanno definito...

(3 Settembre 2010)

www.nena-news.com

 

Anche in:

La Corte Suprema USA sentenzia: 'lavorare per il dialogo è terrorismo'

Dialogare è un crimine di Antonio Marafioti, Peacereporter Invitare il PKK o le Tigri Tamil al dialogo di pace equivale a fornire loro soldi e armi? Per la Corte Suprema degli Stati Uniti la risposta è "sì". Sei magistrati su nove del tribunale più importante degli States hanno respinto l'istanza avanzata da diversi gruppi umanitari rappresentati in giudizio dall'organizzazione...

(19 Luglio 2010)

www.radiocittaperta.it

Palestinian Anti-Terrorism Act del 2006

uno dei provvedimenti più restrittivi mai attuati contro il popolo palestinese

Il Congresso USA sta per approvare, probabilmente il 24 maggio in occasione della partecipazione ad una seduta del congresso del Primo Ministro israeliano Olmert, il Palestinian Anti-Terrorism Act del 2006, denominato HR4681, uno dei provvedimenti più restrittivi mai attuati contro il popolo palestinese. Le sanzioni prevedono in sintesi: 1. Blocco degli aiuti economici e annullamento dei...

(25 Maggio 2006)

Associazione politico-culturale L’altra Lombardia – SU LA TESTA www.laltralombardia.it

507046