il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Il macigno e la pietruzza

Il macigno e la pietruzza

(12 Aprile 2011) Enzo Apicella
Il giudice Richard Goldstone "ritratta" le conclusioni della commissione di indagine ONU sull'operazione "Piombo Fuso"

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Imperialismo e guerra)

SITI WEB
(Palestina occupata)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Imperialismo e guerra (da Medio oriente e Asia)

Palestina occupata

(1658 notizie dal 2 Aprile 2002 al 19 Settembre 2017 - pagina 1 di 83)

Mladenov si congratula con Hamas per gli sforzi verso la riconciliazione nazionale

PIC. Il coordinatore speciale dell’ONU per il processo di pace in Medio Oriente, Nicolay Mladenov, ha accolto la decisione di Hamas di sciogliere il Comitato Amministrativo nella Striscia di Gaza al fine di dare un impulso alla riconciliazione nazionale. “Do il benvenuto alla recente dichiarazione di Hamas che ha annunciato la dissoluzione del Comitato Amministrativo a Gaza e l’accordo...

(19 Settembre 2017)

Agenzia stampa Infopal

Israele distruggerà le condutture idriche di un villaggio a sud di Nablus

Nablus-WAFA. Martedì, le forze israeliane hanno notificato la loro intenzione di distruggere le condutture idriche che forniscono acqua a un’area vicino a Duma, nel sud di Nablus. Ghassan Daghles, responsabile per il monitoraggio delle attività coloniali israeliane nel nord della Cisgiordania, ha dichiarato che le forze israeliane hanno consegnato ai residenti notifiche che li...

(6 Settembre 2017)

Agenzia stampa Infopal

Grave crisi idrica a Belaa

Tulkarem-PIC. I palestinesi che vivono nella città di Belaa, a nord di Tulkarem, hanno lanciato segnali di allarme riguardanti la grave carenza nei rifornimenti idrici. Martedì 23 agosto, durante una riunione con l’Autorità per la gestione delle risorse idriche a Ramallah, il sindaco di Belaa, Anwar Ameir ha annunciato che la crisi del settore ha causato gravi danni alle...

(24 Agosto 2017)

Agenzia stampa Infopal

Israele demolisce una casa palestinese a Silwan per la seconda volta in una settimana

Gerusalemme-Ma’an. Martedì mattina, le autorità israeliane sono entrate a Silwan, quartiere di Gerusalemme Est occupata, e hanno demolito una casa palestinese per la seconda volta in una settimana. I testimoni hanno riferito a Ma’an che i bulldozer, scortati da funzionari comunali di Gerusalemme e dalle forze armate, hanno attaccato l’area al-Bustan di Silwan e hanno...

(23 Agosto 2017)

Agenzia stampa Infopal

Israele punisce i detenuti palestinesi malati deprivandoli delle cure mediche

PIC. La Società dei prigionieri palestinesi ha annunciato mercoledì che 13 prigionieri malati sono rinchiusi nella clinica del carcere di Ramleh in condizioni dure e con scarsi servizi sanitari. Alcuni dei detenuti sono rinchiusi da oltre dieci anni senza che vi siano stati cambiamenti di rilievo nelle politiche portate avanti dal Servizio carcerario israeliano (IPS). La Società...

(10 Agosto 2017)

Agenzia stampa Infopal

L’ambasciatore russo in Iran: Hamas è un movimento nazionale e Mosca non lo considera come terrorista

Teheran – PIC. L’ambasciatore russo a Teheran, Levan Jagarian, ha dichiarato che il movimento di Hamas rappresenta il popolo palestinese e che si tratta, quindi, di un movimento nazionale e non terrorista. Durante il suo incontro di mercoledì con Khaled Qaddumi, rappresentante di Hamas a Teheran, l’ambasciatore russo ha assicurato il sostegno del suo Paese al popolo palestinese,...

(3 Agosto 2017)

Agenzia stampa Infopal

Giovane palestinese morto in seguito alle ferite riportate in uno scontro con le forze israeliane

Gerusalemme occupata-Quds Press, PIC. Giovedì sera un giovane palestinese è morto in seguito alle ferite riportate in uno scontro con le forze israeliane nella Gerusalemme occupata. Il ministro della Salute palestinese ha identificato il giovane come il 26enne Mohamed Fathi Kan’an, ferito alla testa dalle forze d’occupazione nella cittadina di Hizma, a Gerusalemme, circa...

(28 Luglio 2017)

Agenzia stampa Infopal

Le forze israeliane confiscano pompe per l’acqua nella Valle del Giordano

Valle del Giordano-Quds Press, PIC. Mercoledì le forze d’occupazione israeliane hanno invaso l’area di Ain al-Beida, a nord della Valle del Giordano. I soldati hanno confiscato le attrezzature utilizzate dagli agricoltori per pompare acqua da bere e per irrigare i campi, con il pretesto della mancanza di licenza. Mutaz Bsharat, attivista palestinese nella Valle del Giordano, ha...

(20 Luglio 2017)

Agenzia stampa Infopal

3607 nuove abitazioni coloniali a Modi’in

Gerusalemme – PIC. Domenica, il ministero delle Finanze israeliano ha annunciato il successo di una proposta chiamata “Premio per l’abitazione” inerente alla costruzione di 3607 nuove case nel quartiere della colonia di Modi’in, “Bekim-Reut”. Secondo il giornale israeliano Haaretz, il 70% degli edifici nel quartiere “Mhorst” sono stati venduti...

(6 Aprile 2017)

Agenzia stampa Infopal

Valle del Giordano, 20 senza tetto a causa delle demolizioni

Imemc. Lunedì, le forze israeliane hanno demolito circa dieci strutture, comprese tende, fienili e strutture residenziali, nella comunità di Khillat Khader, area di al-Farisiyya, a est del distretto di Tubas, a nord della Valle del Giordano, con la scusa che non avevano i “permessi di costruzione”. Secondo il capo del consiglio locale dell’area di al-Maleh, Aaref Daraghmeh,...

(1 Marzo 2016)

Agenzia stampa Infopal

Soldati attaccano protesta nonviolenta nel villaggio di Nabi Saleh

Imemc. Venerdì numerosi palestinesi sono rimasti feriti quando i soldati israeliani hanno invaso il villaggio di Nabi Saleh, a nord–ovest di Ramallah, e hanno attaccato la protesta nonviolenta settimanale contro il Muro di Annessione e le colonie. L’esercito ha inoltre chiuso il villaggio, impedendo ai palestinesi di entrare e di uscire. I soldati hanno lanciato molte bombe a gas...

(23 Gennaio 2016)

Agenzia stampa Infopal

Salgono a 480 i prigionieri condannati all’ergastolo

Ramallah-Quds Press. Fonti umanitarie palestinesi hanno dichiarato che il numero dei prigionieri condannati all’ergastolo nelle prigioni dell’occupazione è salito a 480. In un comunicato stampa trasmesso a Quds Press in data 29 marzo, il Centro Studi “Prigionieri di Palestina” ha chiarito che il tribunale israeliano di Ofer ha recentemente emesso una doppia condanna...

(30 Marzo 2015)

Agenzia stampa Infopal

ONU: la fine dell’assedio di Israele è un prerequisito per la prosperità di Gaza

Imemc. Le Nazioni Unite hanno espresso preoccupazione a proposito della situazione economica nella Striscia di Gaza assediata, affermando che la revoca dell’assedio nell’enclave costiera è il “prerequisito” per rivitalizzare la sua economia. “Noi delle Nazioni Unite siamo sempre stati in prima linea nel chiedere la fine del blocco come prerequisito per una economia...

(5 Marzo 2015)

Agenzia stampa Infopal

Solo il 2% dei finanziamenti promessi per ricostruire Gaza è stato versato

Memo. I funzionari palestinesi e internazionali hanno rivelato che solo il 2% dei finanziamenti promessi dagli stati donatori per ricostruire la Striscia di Gaza è stato realmente versato. Queste promesse risalgono alla conferenza dei donatori in Egitto, che si è tenuta due mesi fa. Un totale di 5,4 miliardi di dollari era stato promesso per la ricostruzione del territorio assediato...

(22 Dicembre 2014)

Agenzia stampa Infopal

La Marina israeliana spara contro i pescherecci di Gaza

Gaza-Quds Press. Giovedì mattina, la marina da guerra israeliana ha aperto il fuoco contro i pescherecci palestinesi al largo delle coste del nord della Striscia di Gaza. Diverse barche hanno subito danni, ma non ci sono stati feriti. I pescatori sono riusciti a far ritorno a riva. La settimana scorsa, la marina israeliana ha arrestato 11 pescatori, sostenendo che superato i limiti di navigazione...

(18 Dicembre 2014)

Agenzia stampa Infopal

Un ragazzino di 11 anni muore per le ferite della guerra contro Gaza

Gaza-Maan. Un ragazzino di 11 anni è morto giovedì a seguito delle gravi ferite riportate durante l’offensiva militare di Israele contro l’enclave costiera assediata. Yousif Muhammad Jmeiat al-Shalafa è stato dichiarato morto all’ospedale europeo di Khan Younis per aver subito gravi ferite alla testa riportate durante un attacco aereo israeliano sulla sua casa...

(12 Settembre 2014)

Agenzia stampa Infopal

Gerusalemme: approvata la costruzione di 184 nuove unità coloniali

Gerusalemme-PIC. Il comitato di pianificazione e costruzione della municipalità di Gerusalemme occupata, ha approvato la costruzione di 184 nuove unità nelle colonie di Har Homa e Bisgat Zeev. Fonti sioniste hanno dichiarato che è previsto l’inizio dei lavori di edificazione nei prossimi mesi. L’autorità delle terre d’Israele ha già annunciato...

(29 Agosto 2014)

Agenzia stampa Infopal

Gaza oggi: economia a pezzi e famiglie distrutte

Palestina. I numeri del massacro: 2.141 morti, di cui due terzi civili e 536 bam­bini; 89 nuclei familiari sterminati, oltre 10mila feriti, 17mila case distrutte. Terre agricole spazzate via e industrie rase al suolo Gaza esce da un incubo per entrare nel pros­simo. La popo­la­zione tenta di tor­nare alla vita quo­ti­diana: fare la spesa, ria­prire i negozi, uscire in...

(28 Agosto 2014)

Chiara Cruciati, il manifesto

111 bambini palestinesi uccisi nella prima metà di agosto

Ramallah-Quds Press. Dati ufficiali palestinesi hanno confermato l’escalation delle violazioni commesse dalle forze di occupazione nei confronti dei bambini palestinesi: durante la prima metà di agosto, infatti, sono stati uccisi 111 bambini. Il numero dei bambini e dei ragazzi assassinati dall’inizio dell’offensiva contro la Striscia di Gaza al momento attuale sale così...

(19 Agosto 2014)

Traduzione di Federica Pistono per Infopal

Israele ha causato 5 miliardi di dollari di danni alle abitazioni e alle infrastrutture di Gaza

Maan. L’offensiva di Israele su Gaza ha causato oltre 5 miliardi di dollari di danni alle abitazioni e alle infrastrutture nella Striscia, ha dichiarato lunedì il ministro dei Lavori pubblici. Il ministro Mufid al-Hasayneh, residente a Gaza, ha dichiarato a Ma’an che la cifra è destinata a salire poiché l’aggressione continua. Circa 10.000 case sono state completamente...

(6 Agosto 2014)

Agenzia stampa Infopal

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

507002