il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Freedom Flottilla 2

Freedom Flottilla 2

(13 Dicembre 2010) Enzo Apicella
Si prepara una nuova Freedom Flottilla internazionale per Gaza

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Imperialismo e guerra)

DIRITTI DEI LAVORATORI

Siamo tutti palestinesi

Solidarietà internazionalista alla lotta del popolo palestinese

(879 notizie dal 24 Febbraio 2002 al 13 Settembre 2017 - pagina 1 di 44)

A 35 anni dal massacro di Sabra e Shatila.
Per non dimenticare.

Un'iniziativa a Cagliari il 15 settembre

“Camminammo in lungo e in largo per il campo, trovando ogni volta altri cadaveri, gettati nei fossi, appoggiati ai muri, allineati e uccisi a colpi di mitra. Cominciammo a riconoscere i corpi che avevamo già visto. Laggiù c’era la donna con la bambina in braccio, ecco di nuovo il signor Nuri, disteso sulla spazzatura al lato della strada. A un certo punto, guardai con attenzione...

(13 Settembre 2017)

Associazione Culturale Amicizia Sardegna Palestina

In risposta alla Comunità Ebraica, che rifiuta la proposta di dedicare una strada o un parco alla memoria di Yasser Arafat

Il proverbio arabo dice: se non hai pudore, puoi dire e fare tutto quello che vuoi: Non è possibile che uno stato che occupa militarmente da più di 50 anni un altro paese, violando e negando ogni Diritto del suo popolo, continui a non rispettare nessuna delle decine e decine delle risoluzioni dell’ONU e della legalità internazionale. Tutto il mondo ha riconosciuto l’opzione...

(10 Agosto 2017)

La Comunità Palestinese di Roma e del Lazio

Palestina: chi passerà alla storia, il carceriere o chi fa lo sciopero della fame?

Comincia la quarta settimana di sciopero della fame di più di 1.200 prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane. Viene mantenuta l’incomunicabilità e l’isolamento dei prigionieri, mentre in tutto il mondo ci sono manifestazioni di solidarietà, in particolare in israele e nei Territori Occupati della Palestina. L’aneddoto della settimana è stato il...

(18 Maggio 2017)

Gideon Levy - Traduzione a cura di Daniela di Daniela Trollio Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Sesto San Giovanni

Sviluppare la solidarietà con i prigionieri politici palestinesi in sciopero della fame!

Dal 17 aprile più di 1.800 prigionieri politici palestinesi hanno iniziato uno Sciopero della fame a oltranza. Lo Sciopero per la Dignità, che per numero dei partecipanti e durata, non ha eguali nella storia, sta andando avanti con coraggio e determinazione, nonostante tutte le manovre, le intimidazioni e la repressione delle autorità israeliane. Le rivendicazioni dei prigionieri...

(13 Maggio 2017)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

30 Marzo 2017: WFTU organizza una giornata di solidarietà con il popolo palestinese.

La Federazione Sindacale Mondiale organizza una Giornata di Solidarietà con il popolo palestinese il 30 marzo 2017 e chiama le organizzazioni affiliate e amiche in tutto il mondo a porsi in prima linea programmando azioni specifiche. In occasione della Giornata mondiale di solidarietà promossa dalla FSM il 30 marzo tutti i lavoratori di tutto il mondo sono chiamati a dare reale espressione...

(16 Febbraio 2017)

usb.it

IL DIRITTO AL RITORNO DEI RIFUGIATI PALESTINESI: INCONTRO PUBBLICO

Lunedì 6 febbraio alle ore 17, in via dell'aeroporto 129 a Roma, il dipartimento internazionale dell'USB organizza un incontro pubblico con Kassem Aina, una figura storica e importante della comunità palestinese ;che con l’Associazione Beit Aftal Assoumud lavora nei campi profughi del Libano. Dal 1948 ad oggi , l’occupazione israeliana della Palestina, ha costretto...

(3 Febbraio 2017)

USB Dipartimento Internazionale

Cittadini israeliani e BDS Italia scrivono a due teatri italiani: Non danzate con l’Apartheid

- Lettera aperta di BDS Italia a Teatro Vascello di Roma e Teatro D. Fabbri di Forlì per protestare contro lo spettacolo di Roy Assaf Dance - La compagnia di danza israeliana strumento di propaganda finanziato dal governo israeliano per nascondere occupazione e apartheid in Palestina - Anche attivisti israeliani scrivono ai teatri per chiedere la cancellazione dello spettacolo BDS Italia ha...

(10 Novembre 2016)

BDS Italia

Palestina. Scioperi della fame nelle carceri israeliane contro la detenzione amministrativa

La protesta dei detenuti palestinesi continua a diffondersi a macchia d’olio nelle carceri israeliane. Sono, infatti, oltre 300 i prigionieri che hanno cominciato uno sciopero della fame di massa per protestare contro la famigerata “detenzione amministrativa”, illegittimamente utilizzata delle autorità di Tel Aviv. La contestazione, utilizzata da diversi anni ma prevalentemente...

(7 Settembre 2016)

Stefano Mauro

Accordo Acea-Mekorot: Motivi per scioglierlo ce ne sono

Durante la visita della delegazione del Movimento 5 Stelle in Israele e in Palestina, alcuni giornalisti italiani hanno chiesto quale fosse la loro posizione a proposito del memorandum d’intesa siglato tra ACEA S.p.A. e la Mekorot, società idrica nazionale di Israele. Il Movimento aveva presentato due interrogazioni, la prima presso il Consiglio Comunale di Roma nel dicembre 2013 e la...

(12 Luglio 2016)

No all’Accordo Acea-Mekorot

SGUARDI RESISTENTI
Teatro e cinema sociale sui popoli che resistono

Domani il primo appuntamento della rassegna sociale “Sguardi Resistenti” programmata dal Centro di Documentazione InvictaPalestina e dal Collettivo Autogestito Casarossa40. Uno sguardo internazionale sui popoli che resistono per superare l’indifferenza, la cattiva informazione ed il razzismo che oggi aleggia come uno spettro sull’Europa ed il mondo occidentale. La rassegna...

(24 Giugno 2016)

Collettivo Autogestito Casarossa40 (Lamezia terme) Centro di Documentazione InvictaPalestina (Lamezia terme)

Il Governo rifiuti la nomina di Fiamma Nirenstein ad ambasciatrice di Israele

La sua residenza in una colonia illegale pesa nel curriculum dei conflitti di interessi

Il giornale israeliano Haaretz riporta stamattina la notizia che Matteo Renzi ha chiesto al Primo Ministro Netanyahu di ripensare la scelta di Fiamma Nirenstein come ambasciatrice di Israele in Italia.[1] Secondo Haaretz, la motivazione sarebbe un conflitto di interessi, essendo Nirenstein già stata rappresentante degli elettori italiani nel parlamento e ora rappresenterebbe un paese straniero...

(17 Aprile 2016)

BDS Italia

Prigioniero palestinese ferito è in gravi condizioni di salute

Ramallah-PIC. L’avvocato dell’associazione dei prigionieri palestinesi ha riferito che le condizioni di salute del prigioniero Mamdouh Amer, 27 anni, dalla città di Doura, Hebron, si sono aggravate, e che l’uomo si trova al reparto di cure intensive (ICU) di un ospedale israeliano. L’avvocato ha reso noto che i medici dell’ospedale hanno affermato che il detenuto...

(25 Marzo 2016)

Agenzia stampa Infopal

DI RITORNO DALLA PALESTINA

Il Dipartimento Internazionale dell’Unione Sindacale di Base ha partecipato alla ‘Conferenza Internazionale in Solidarietà con il popolo Palestinese’ tenutasi lo scorso 6 e 7 dicembre a Ramallah, Territori Palestinesi, organizzata dalla FSM (Federazione Sindacale Mondiale) e da GUPW (General Union of Palestinian Workers) Alla conferenza, oltre alla delegazione italiana dell’USB,...

(11 Dicembre 2015)

Dipartimento Internazionale dell’Unione Sindacale di Base

La tracciabilità Ue delle merci fa infuriare Israele

Pensano sia un marchio infamante, come la stella cucita sui vestiti, fuori e dentro i lager. La considerano l’ennesima forma di antisemitismo che si palesa nell’infangare sempre e comunque il nome d’Israele. E’ la reazione diffusa alla tracciabilità che i regolamenti dell’Unione Europea impongono ai prodotti provenienti dai Territori Occupati (comprese le alture...

(12 Novembre 2015)

Enrico Campofreda

Roma, protesta al ristorante Stazione di Posta per la partecipazione alla Round Tables Tour di Tel Aviv

Domenica 1 novembre a Roma è stato denunciato il coinvolgimento del ristorante Stazione di Posta della Città dell’Altra Economia nelle operazioni d’immagine del governo israeliano. Il ristorante romano, infatti, con lo chef Marco Martini, è tra i partecipanti della Round Tables Tour, evento culinario che si svolge a Tel Aviv dal 1 al 21 novembre, con la sponsorizzazione...

(2 Novembre 2015)

Coordinamento BDS Roma e Provincia

130 gruppi agli chef: Annullate la partecipazione alla Round Tables Tour a Tel Aviv

Lettera firmata da oltre 130 organizzazioni della società civile palestinese e internazionale per chiedere a noti chef, anche italiani, di non lasciare che il loro talento culinario venga utilizzato per mascherare i crimini di Israele. Annullate la vostra partecipazione alla Round Tables Tour --- Fuori l’apartheid dal menù --- Alla cortese attenzione di: The Fat Radish, New...

(27 Ottobre 2015)

Traduzione di BDS Italia

Il FPLP fa appello alle organizzazioni internazionali per salvare le vite dei prigionieri

Ramallah – PIC. Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina (FPLP) ha addossato a Israele la piena responsabilità per la vita di tutti e 17 i prigionieri in sciopero della fame da oltre 37 giorni nelle carceri israeliane. Le condizioni di salute degli scioperanti sono peggiorate dopo che l’Autorità d’occupazione israeliana si è rifiutata di trasferirli...

(29 Settembre 2015)

Agenzia stampa Infopal

No al TTIP. No a chi vuole mettere sotto silenzio il sostegno ai diritti dei palestinesi

Oltre 150 organizzazioni, 26 dall'Italia, firmano un appello contro il trattato TTIP e le misure del Congresso statunitense per condizionare gli accordi commerciali UE - USA all'opposizione al boicottaggio di Israele

Originale in inglese: War On Want Noi sottoscritti siamo contrari al pericoloso negoziato sul Trattato Transatlantico sul Commercio e gli Investimenti (TTIP) ed ai tentativi di alcuni politici statunitensi di utilizzare il TTIP per limitare sia la libertà di espressione politica che le campagne di solidarietà con la lotta del popolo palestinese per libertà, giustizia e uguaglianza. Il...

(11 Settembre 2015)

Traduzione di BDS Italia

Il Governo rifiuti la nomina di Fiamma Nirenstein ad ambasciatore di Israele

È in conflitto con la sua posizione sulle colonie

Con la recente nomina ad ambasciatore di Israele in Italia di una cittadina italiana, Fiamma Nirenstein, prosegue la controffensiva del governo Netanyahu nel tentativo di arginare il crescente isolamento di Israele, dovuto anche al movimento per il boicottaggio, disinvestimento e sanzioni. Insieme alla Nirenstein, Netanyahu ha nominato altri ferventi difensori delle politiche israeliane di colonizzazione:...

(20 Agosto 2015)

BDS Italia

Israele blocca giocatori palestinesi. La Fifa metta fuori Israele dalla federazione

Ci si era andati vicini a fine maggio, ma poi la non sempre comprensibile “realpolitik” dell’Autorità Palestinese aveva fatto marcia indietro. La Fifa – la federazione mondiale del calcio – era stata chiamata a rispondere alla richiesta di espulsione di Israele dalla federazione per gli ostacoli che frappone continuamente all’attività dei calciatori...

(10 Agosto 2015)

Redazione Contropiano

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

439191