il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Franco Astengo

(840 notizie - pagina 1 di 42)

RESISTENZA

La pubblicistica corrente ha inserito l’azione di governo attualmente in corso in Italia all’interno di due categorie: populismo e sovranismo (compreso l’esplicito richiamo all’autarchia.) Definizione che può essere considerata abbastanza precisa a patto che la si collochi all’interno del suo contesto naturale sul piano storico, culturale, morale: quello del fascismo. Del...

(11 Ottobre 2018)

Franco Astengo


in: «Ora e sempre Resistenza»

CAMICIE NERE

Tirato per i capelli, lette certe dichiarazioni: CAMICIE NERE di Franco Astengo Savona ha vissuto giornate di vero e proprio dispregio della memoria di un Città medaglia d’oro della Resistenza, la cui ricorrenza quarantennale è stata tra l’altro bellamente ignorata dall’Amministrazione Comunale di destra. Sabato scorso è accaduto un fatto grave, al limite dell’indicibile:...

(9 Ottobre 2018)

Franco Astengo


in: «Ora e sempre Resistenza»

LE LEGGI FERREE

Pubblichiamo questo contributo di Franco Astengo, per il notevole interesse che può suscitare il ragionamento complessivo che vi è contenuto. Va precisato, però, che la discussione sullo Statuto di Potere al Popolo, a cui si accenna nello scritto, ha preso nelle ultime ore una piega inaspettata, con la scelta da parte di Rifondazione Comunista di ritirare la propria proposta e...

(6 Ottobre 2018)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

LA RICOSTRUZIONE DELLA SINISTRA

Esiste ancora la suddivisione in classi, fondata sull’antica “contraddizione principale” in una società di massa percorsa dal veleno dall’esigenza insuperabile del consumo dell’immediatezza comunicativa? Agnes Heller (intervista all’Espresso del 30 settembre 2018) lo nega decisamente: l’allieva di Lukacs considera la suddivisione in classi un’illusione,...

(1 Ottobre 2018)

Franco Astengo


in: «Questioni di teoria»

CLIMA DA STADIO PER UNA MANOVRA DI CLASSE E ASSISTENZIALISTA

Può essere giudicato davvero inquietante il clima da stadio messo su dal M5S attorno a Palazzo Chigi nella serata dell’approvazione della nota aggiuntiva al DEF, varata ieri sera al Consiglio dei Ministri: con i ministri cinque stelle che si affacciano al balcone (siamo di nuovo alla vigilia di qualche balcone fatale?) esultando come – appunto – dopo una vittoria calcistica. Il...

(28 Settembre 2018)

Franco Astengo


in: «Per un'opposizione di classe al governo Di Maio-Salvini»

"Decreto Salvini"

Premesso che è opportuno notare con particolare attenzione l’immagine del Presidente del Consiglio che espone un cartello dove si legge “decreto Salvini”: un fatto assolutamente inaudito che dimostra come in pochi mesi sia ulteriormente degenerata la già precaria situazione italiana. Oltre a ciò (ed è già enorme) c’è da prendere atto...

(25 Settembre 2018)

Franco Astengo


in: «La tolleranza zero»

ECONOMIA E FINANZA

In questi giorni molti si stanno esercitando nel rievocare il decennale del fallimento della crisi della banca Lehmann e dell’avvio della crisi globale dentro la quale questo periodo è stato vissuto portando sul piano economico a un impoverimento generale e alla crescita enorme delle disuguaglianze a tutti i livelli e sul piano politico al ritorno dei nazionalismi e all’esplosione...

(15 Settembre 2018)

Franco Astengo

CILE LIBERO, CILE ROSSO

“Cile Libero, Cile Rosso” , quante volte abbiamo pronunciato questo slogan esprimendo la nostra militante tensione internazionalista nel corso delle tante manifestazioni che nel corso di quegli anni lontani sono state organizzate per testimoniare la vicinanza alla tragedia della dittatura cilena e del golpe dei colonnelli. Una data che va ricordata anche oggi a quarantacinque anni di distanza...

(11 Settembre 2018)

Franco Astengo


in: «America latina: un genocidio impunito»

SUPERFICIALITA' E INSIPIENZA

“Oggi è l'8 settembre. Una data particolarmente simbolica della nostra storia patria, perché in quell'estate di 75 anni fa si pose fine ad un periodo buio della nostra storia, culminato con la partecipazione dell'Italia a una terribile guerra. Con l'8 settembre, inizia un periodo di ricostruzione prima morale e poi materiale del nostro paese. Un periodo che è stato chiamato,...

(9 Settembre 2018)

Franco Astengo


in: «Ora e sempre Resistenza»

LE SCELTE DELL'8 SETTEMBRE

Il ricordo dell’8 settembre, crocevia decisivo per la storia d’Italia, deve accompagnarsi necessariamente con la rappresentazione della Resistenza. La memoria della Resistenza è direttamente connessa con le scelte compiute in quella giornata. Scelte individuali e collettive. La più importante fra queste scelte fu adottata il giorno dopo l’annuncio dell’Armistizio...

(7 Settembre 2018)

Franco Astengo


in: «Ora e sempre Resistenza»

NON POSSIAMO FARCI PRENDERE IN GIRO

Non possiamo farci prendere in giro (per usare un blando eufemismo). Scrive uno “scienziato della politica” come Piero Ignazi. Repubblica (l’ebdomadario che sotto la guida di Scalfari più ha lavorato, a suo tempo, per demolire il PCI e insieme la sinistra italiana per farne un informe soggetto “liberal” senza confini e identità), 1 settembre 2018: ..”....

(1 Settembre 2018)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

UN TITOLO FRANCAMENTE SBAGLIATO

Care Compagne e cari compagni questo titolo (Potere al Popolo! Mobilitiamoci, contro governo e Pd,) con cui Contropiano pubblica il comunicato del coordinamento nazionale di “Potere al Popolo” ,è francamente sbagliato. Non ci si deve mobilitare “contro” :in realtà il testo del comunicato non è così “drastico”, ma il senso complessivo...

(30 Agosto 2018)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

INCROCI PERICOLOSI

“ Fuorviati dal mito della “brava gente" non colsero la modernità di una politica totalitaria efficace e coerente”. Ho letto questa frase, estrapolata da un contesto di un articolo che sottolineava come – al tempo delle leggi razziali del fascismo (1938) – l’antifascismo avesse sottovalutato il peso di quel provvedimento e anche chi come Nenni e Rosselli...

(29 Agosto 2018)

Franco Astengo

AVVISO AI NAVIGANTI

CONSIDERAZIONI A PARTIRE DALLA VICENDA DELLA NAVE DICIOTTI

Ora che la vicenda della Nave Diciotti s'è chiusa, con tanto di strascico giudiziario concernente il Ministro dell'Interno, è giusto discutere su come muoversi per contrastare l'azione governativa. A Catania in molti, nei giorni scorsi, sono scesi in piazza per chiedere lo sbarco immediato di persone ridotte a ostaggi, mentre importanti associazioni - da sempre impegnate contro il razzismo...

(26 Agosto 2018)

Franco Astengo

A CINQUANT’ANNI DA PRAGA NEL VORTICE DELLA CRISI DELLA DEMOCRAZIA LIBERALE

La democrazia liberale europea, quella che ha garantito il compromesso socialdemocratico dei “trenta gloriosi” è in crisi: una crisi che secondo Gianfranco Pasquino deriva dall’incompetenza, dalla disinformazione, dal mancato impegno, dal conformismo dilagante. La valutazione dell’illustre politologo bolognese è sicuramente incompleta e andrebbe accompagnata da...

(20 Agosto 2018)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

ANCORA IGNORATA LA RICORRENZA DALLA FONDAZIONE DEL PARTITO SOCIALISTA

Anche quest’anno non mi pare di aver raccolto segnali di ricordo al riguardo della fondazione del Partito Socialista avvenuta a Genova il 15 agosto 1892, cioè 126 anni fa. Provvedo, indegnamente, con queste poche righe partendo da un assunto di attualità. L’ultimo decennio ha sconvolto l’ordine economico: i figli sono più poveri dei genitori, e forse destinati...

(19 Agosto 2018)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

DEGRADO E DISFACIMENTO

Il crollo del ponte autostradale a Genova sembra aver segnato un passaggio d’epoca nella triste vicenda italiana degli ultimi 30 anni: si è transitati da uno stato di degrado ad uno di disfacimento del Paese. Risaltano, in queste ore, arroganza, impreparazione, approssimazione dei nuovi esponenti di governo e davvero c’è da dubitare sulla possibilità di uscirne con...

(16 Agosto 2018)

Franco Astengo


in: «No alle privatizzazioni»

LA RESISTENZA CONTRO IL FASCISMO: L’INDISPENSABILE MEMORIA DELL’ESTATE 1944

Il ricordo della strage di Sant’Anna di Stazzema, avvenuta il 12 agosto del 1944, si è svolto mentre appare in corso una vera e propria offensiva di recupero del fascismo, non solo da parte dei gruppi che inneggiano al ventennio, ostentano simboli nazisti, rifugiano la loro ignoranza in incredibili celebrazioni. Il recupero del fascismo si verifica a ben altri livelli, da parte delle...

(13 Agosto 2018)

Franco Astengo


in: «Ora e sempre Resistenza»

DA MARCINELLE A FOGGIA: LA STRISCIA DI SANGUE DELLO SFRUTTAMENTO

8 agosto 1956 – 8 agosto 2018 Ancora e sempre per non dimenticare. Ancora e sempre per testimoniare la sofferenza, la fatica, il martirio del lavoro. Non dovrà mai esserci tregua per chi sfrutta il lavoro altrui in modo ignobile e disumano. A sessantadue anni da Marcinelle assistiamo, oggi come sempre, alla realtà dello sfruttamento del lavoro. Ancora si considera chi lotta...

(7 Agosto 2018)

Franco Astengo


in: «Di lavoro si muore»

L'ODIO COME CATEGORIA POLITICA

Odio: Molti ne discutono e denunciano. ma non pare che si stia cercando di realizzare una qualche analisi che sul piano politico risulterebbe necessaria. Si tratta di questo: L’Odio è stato trasformato da sentimento che sospende la categoria dell’etica a strumento politico usato per mistificare il passaggio verso l’autoritarismo personale inteso come elemento decisivo per...

(2 Agosto 2018)

Franco Astengo

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

138530