il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Riforme.info (Franco Ragusa)

(50 notizie - pagina 1 di 3)

Rielezione di Napolitano: il golpe, venti giorni prima, che tutti hanno fatto finta di non vedere

21 aprile 2013 Cominciamo con il mettere i puntini sulle i. Se UNO vale UNO, come da Costituzione, chiunque dica di parlare a nome dei Cittadini, faccia la cortesia di sottrarre il mio nome: i Cittadini meno UNO! Per parlare a mio nome si deve avere in mano un atto legale da me sottoscritto o, quanto meno, aver ottenuto il 100% dei voti in occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento. Tenuto...

(22 Aprile 2013)

Franco Ragusa - www.riforme.info


in: «"Terza Repubblica"»

Dal Proporzionale al Porcellum

Come e perché del Maggioritario in Italia

II edizione - dicembre 2011 di Franco Ragusa Dai referendum che cambiarono l'Italia al Porcellum. La stagione maggioritaria che ha finito per realizzare un sistema di potere che non consente agli elettori di scegliere. Versione ebook-pdf libera, maggio 2012 È consentita la libera diffusione della versione ebook dell’opera per fini non commerciali. E’ autorizzata la riproduzione...

(28 Maggio 2012)


in: «Primarie, bipolarismo e maggioritario»

Il dito indica la Luna, la norma è incostituzionale, ma tutti guardano Grillo

La notizia è di quelle toste e dai giornali si è presto diffusa su tutti i blog: Finanziamento ai partiti, spunta un emendamento anti-Grillo. Con l’introduzione di una norma semplice semplice, infatti, che impone l’obbligo di uno Statuto per i partiti che intendono accedere ai rimborsi elettorali, l’M5S verrebbe di fatto escluso da questi finanziamenti, trattandosi,...

(26 Maggio 2012)

Franco Ragusa

Cosentino e i Referendum: la Casta non dorme mai, "il Fatto Quotidiano" sì

"IL GIORNO DELLE DUE PORCATE", è il titolo urlato dalla prima pagina de "il Fatto Quotidiano". Sì, c'è molto di vero in questo titolo che accomuna il voto alla Camera, contro l'arresto del deputato Cosentino, e il responso di inammissibilità sancito dalla Consulta avverso i due quesiti abrogativi pro Mattarellum. I due episodi rappresentano, infatti, le due facce di una...

(14 Gennaio 2012)

Franco Ragusa


in: «Primarie, bipolarismo e maggioritario»

Da elettore, l’appello dei 111 costituzionalisti al Parlamento è inaccettabile

Mentre si attende il pronunciamento della Corte Costituzionale riguardo l’ammissibilità dei due referendum elettorali attraverso i quali far rivivere la precedente legge elettorale, il Mattarellum, come una bomba ad orologeria e giunto un appello firmato da ben 111 costituzionalisti, tra i quali: Valerio Onida e Gustavo Zagrebelsky (http://www.libertaegiustizia.it/2012/01/04/appello-dei-costituzionalisti-per-una-nuova-legge-elettorale/). Oltre...

(5 Gennaio 2012)

Franco Ragusa


in: «Primarie, bipolarismo e maggioritario»

La lunga mano del referendum elettorale

Oltre un milione di firme, 1.210.406 per l’esattezza.Un risultato senza precedenti che certamente testimonia l’insofferenza dei cittadini di fronte ad una legge elettorale che, in maniera palese, li ha espropriati del diritto di scegliere i propri rappresentanti e che, a leggere testualmente dal sito dell’IDV, “regala un premio di maggioranza a chi la maggioranza non ce l’ha”. Motivazioni...

(6 Ottobre 2011)

Franco Ragusa


in: «Primarie, bipolarismo e maggioritario»

L'ordine delle cose

La storia degli infiltrati per spiegare i duri scontri di Roma, durante il teatrino parlamentare che ha confermato la fiducia al Governo Berlusconi, m'interessa francamente poco. A mia figlia di 17 anni, che stava uscendo per andare alla manifestazione, ho detto di fare attenzione perché ci sarebbero stati scontri violenti. "Come lo sai?" mi fa lei. "Semplice: se c 'è una zona rossa,...

(16 Dicembre 2010)

Franco Ragusa


in: «Lotte operaie nella crisi»

La Costituzione: carta straccia per Pomigliano

Quello che sta succedendo tra la Fiat e i lavoratori di Pomigliano non può essere definito in altro modo che: una porcheria. Ancora una volta è la minaccia della delocalizzazione a farla da padrone, con una proposta contrattuale che chiede ai lavoratori carichi di lavoro ottocenteschi e di rinunciare anche ai diritti più elementari, altrimenti la Fiat investirà in Polonia...

(19 Giugno 2010)

Riforme Istituzionali


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Elezioni regionali: se bipolarismo fa rima con berlusconismo

I numeri della disfatta del centrosinistra alle ultime elezioni regionali sono troppo evidenti per poter essere aggirati, e non è sufficiente prendere come riferimento i dati delle ultime elezioni politiche ed europee per elaborare strampalate teorie circa le battute d'arresto del Pdl e presunti segnali di ripresa che non ci sono evidentemente stati. Tanto più tenendo conto del bassissimo...

(30 Marzo 2010)

Franco Ragusa (Riforme Istituzionali)


in: «Elezioni regionali 2010»

Io non mi fido della Bonino

La manifestazione di questo pomeriggio a Roma non è stata la festa dell'alternativa, ed è questo il motivo per cui, alla fine, pur avendo contrastato con tutti i mezzi a mia disposizione il decreto salva liste, non ho partecipato alla kermesse elettorale a favore della Bonino presidente. Soltanto ieri sciopero generale e manifestazione anche in difesa dell'art. 18. Quello stesso art....

(14 Marzo 2010)

Franco Ragusa


in: «Elezioni regionali 2010»

Caos liste Pdl alle regionali: 5 risposte per 5 domande

Perché a Roma e provincia la lista PdL non è stata ammessa alle elezioni regionali? Perché, nonostante il decreto legge cosiddetto "salva liste", emanato dal Governo Berlusconi, il Tar ha respinto il ricorso della lista PdL? Per queste ed altre domande, il tentativo di risposta da parte del sito "Riforme Istituzionali". 1) Perché a Roma e provincia la lista PdL non è...

(10 Marzo 2010)

www.riforme.info


in: «Elezioni regionali 2010»

Elezioni Regionali: Fateli votare ... anche per me

Lettera aperta al Presidente del Consiglio

Egr. Presidente Berlusconi, mi consenta di ringraziarla per questa sua nuova battaglia in difesa della democrazia contro i soliti burocrati che vogliono applicare leggi che, forse per una svista, nonostante i non pochi anni che l'hanno vista governare, non ha ancora avuto modo di modificare. Ma come si dice: di necessità virtù. Quanto sta avvenendo nel Lazio e in Lombardia ha infatti...

(6 Marzo 2010)

Franco Ragusa


in: «Elezioni regionali 2010»

1993-2009. Sedici anni di bipolarismo che hanno strangolato l'Italia

di Franco Ragusa 74 pagine € 7,00 più spese di spedizione ... Berlusconi e il berlusco-nismo non rappresentano altro che gli effetti di una riduzione degli spazi di rappresentanza e degli strumenti di garanzia iniziata e consolidatasi con la sottrazione di ogni reale potere di scelta degli elettori. Tutto questo è stato chiamato progresso ed è stato trasformato in una stagione...

(15 Dicembre 2009)

Franco Ragusa


in: «Primarie, bipolarismo e maggioritario»

Presidente Napolitano ... Ha da passa' 'a nuttata!

Ho sempre considerato eccessivo il giudizio che fa dell'Italia un Paese strano, dove l'eccezione è quasi sempre la regola e le regole quasi sempre un'eccezione; di certo, però, negli ultimi tempi il nostro Presidente della Repubblica non ha perso occasione per fornire elementi in grado di confermare questo tipo di giudizio. Soltanto pochi mesi fa, come dovremmo tutti ricordare, il Presidente...

(5 Ottobre 2009)

Franco Ragusa www.riforme.net/


in: «Il quarto governo Berlusconi»

Dopo la sconfitta dei referendum Guzzetta in difesa della democrazia, ora difendiamo il referendum

I referendum Guzzetta sono stati sconfitti con un risultato che non ammette repliche. Non solo la più bassa partecipazione di sempre, ma anche un risultato di scrutinio che con soli 8 milioni di sì ha messo la parola fine a qualsiasi tentativo di ledere i diritti fondamentali, come quello della rappresentanza, per via referendaria. I talebani del maggioritario e della forzatura bipartitica...

(25 Giugno 2009)

Franco Ragusa - Riforme Istituzionali (www.riforme.net


in: «Il referendum Guzzetta»

La Commissione di Vigilanza RAI esclude dagli spazi di informazione sul referendum il "Comitato per il proporzionale e contro la forzatura bipartitica"

Il "Comitato per il proporzionale e contro la forzatura bipartitica" manifesta estremo stupore per la sua mancata ammissione fra i soggetti politici legittimati a concorrere alla formazione dell'opinione pubblica, in occasione della campagna referendaria 2009, sulle reti del Servizio Pubblico RAI. Certi che all'origine della decisione adottata dalla Vigilanza RAI non possono che esservi ragioni esclusivamente...

(7 Giugno 2009)

Franco Ragusa http://www.perilproporzionale.org


in: «Il referendum Guzzetta»

Referendum Guzzetta: istruzioni per l'uso

Dal Porcellum al Super Porcellum

Eccoci dunque giunti di fronte all'ennesima iniziativa referendaria con la quale salvare l'Italia. Questo, almeno, è quanto vorrebbero farci credere i promotori dell'iniziativa. Ma vediamo nel dettaglio come e perché così non sarà. Anzi, se proprio vogliamo dirla tutta, anticipando le conclusioni, se l'attuale legge può essere definita, come l'autore stesso l'ha...

(24 Aprile 2009)

Franco Ragusa


in: «Il referendum Guzzetta»

Referendum: costituito il "Comitato per il Proporzionale - Contro la forzatura bipartitica"

Scopo del comitato è mettere in luce gli evidenti limiti del sistema di garanzie a tutela delle minoranze politiche e sociali attraverso i quali è resa possibile la presentazione, e conseguente ammissione, di quesiti abrogativi chiaramente invasivi di principi costituzionalmente protetti. Ai suddetti limiti, che non fanno ragione delle eventuali questioni di illegittimità costituzionale...

(20 Aprile 2009)

Franco Ragusa


in: «Il referendum Guzzetta»

PD e PDL "compagni di merende": già ladri di voti alle elezioni politiche; ladri di voti e di seggi anche alle elezioni

l'ultimo editoriale di "Riforme Istituzionali".

Ladri e non assassini, si potrebbe immediatamente obiettare commentando il titolo, ricordando, infatti, che tale espressione fu utilizzata dai mezzi d'informazione durante il processo per gli omicidi del cosiddetto "mostro di Firenze". No, non è così. Se rubare acqua ad un assetato equivale a condannare a morte chi subisce questo furto, lo stesso si può dire di una democrazia...

(2 Febbraio 2009)

Franco Ragusa - www.riforme.net


in: «Primarie, bipolarismo e maggioritario»

La legge elettorale può violare la Costituzione?

L'incredibile caso del "Dottor Amato e Mister Hide"

Come più volte lamentato nei diversi approfondimenti presenti sul sito Riforme Istituzionali, nel sistema delle garanzie costituzionali vi sono pericolose zone d'ombra in grado di rendere vana l'enunciazione dei diritti fondamentali per i quali potrebbero non esservi tutele reali. In sede di ammissibilità del referendum abrogativo, ad esempio, tranne casi particolari legati all'esigenza...

(12 Marzo 2008)

Franco Ragusa http://www.riforme.info/


in: «Elezioni politiche aprile 2008»

<<   | 1 | 2 | 3 |    >>

17339