il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano

(233 notizie - pagina 4 di 12)

CAMBIO DI GOVERNO O DI SISTEMA?

Centrodestra e centrosinistra, pur avendo differenti vedute su singoli aspetti, sono forze politiche che lavorano per lo stesso padrone. Ognuno dei due schieramenti propone la sua ricetta per salvare e tutelare il capitalismo, spacciandola come la migliore. I metodi politici sono diversi, ma gli interessi sociali, di classe, e il sistema che difendono sono gli stessi. Per un borghese la difesa della...

(23 Settembre 2012)

Michele Michelino


in: «Oltre la crisi. Oltre il capitalismo»

Operai e capitale

Anteprima della rivista “nuova unità” Operai che salgono sulle ciminiere e sulle gru, minatori che si barricano con la dinamite, e ancora lavoratori che si danno fuoco, che si feriscono davanti alle telecamere sono episodi che dimostrano la resistenza e la disperazione di chi perde il lavoro e il pane e la brutalità del sistema capitalista. Mentre i borghesi si godono il...

(18 Settembre 2012)

Michele Michelino


in: «Lotte operaie nella crisi»

Quando vedrai ardere la Siria

di Luis Britto Garcìa(*); da: lahaine.org; 22.8.2012 1. Se la filosofia ufficiale dell’imperialismo finanziario chiamata post-modernità ha qualcosa di male è il suo sistematico riciclaggio dell’inaccettabile. Se in letteratura ci impone la riproposizione delle novelle rosa e dei polizieschi, al cinema ci vende la sequela del remake e il remake della sequela, in...

(24 Agosto 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Siria, tra guerra civile e ingerenze imperialiste»

Assange e la liberta' di espressione

I padroni della palla di Wilson Tapia Villalobos (*); da: surysur.net; 20.8.2012 L’immagine è vecchia e risale all’epoca in cui i bambini poteva ancora giocare a calcio nelle strade e la palla la forniva il ricco del quartiere. La partita finiva quando il proprietario del pallone si arrabbiava perché aveva subito preso uno spintone violento o stava perdendo e non lo sopportava. Prendeva...

(22 Agosto 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Solidarieta' ai minatori sud africani

Sudafrica: massacro di minatori in sciopero, decine di morti e centinaia di feriti. Il 10 agosto circa 3mila lavoratori della miniera di platino di Marikana, nel nordovest del Sud Africa - gestita dalla società Lonmin, il terzo più grande produttore di platino del mondo - hanno incrociato le braccia nell'ambito di una disputa sui salari. I minatori erano entrati in sciopero rivendicando...

(17 Agosto 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Storie di ordinaria repressione»

Sempre impuniti

Goldman Sachs continua ad essere al di sopra della legge di Martine Orange; da: mediapart.fr/journal; 10.8.2012 E’ una ben strana maniera di segnare il quinto anniversario dall’inizio della crisi finanziaria: Goldman Sachs, la banca che simboleggia tutte le perversioni di Wall Street e del mondo finanziario non verrà disturbata dalla giustizia. Le autorità federali americane...

(16 Agosto 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Il capitalismo è crisi»

Sanzioni: assassinio di massa con mezzi diplomatici

Armi di distruzione di massa

di Soraya Sepahpour-Ulrich (*); da: cubadebate.cu; 7.8.2012 Nel 1945 gli USA lanciarono due bombe atomiche sulle città di Hiroshima e Nagasaky ucccidendo istantaneamente 120.000 civili. La cifra totale delle vittime degli orribili bombardamenti è stata calcolata, per difetto, in più di 200.000 persone. Fino ai nostri giorni il mondo continua a provare paura e orrore davanti alle...

(12 Agosto 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

La favola della rana e il Medio Oriente: ossia, come ci stanno scaldando l’acqua

di Cristian Joel Sànchez (*); da: surysur.net; 23/7/2012 E’ un fatto reale, indiscutibile, che anche i cambiamenti graduali che accadono nella storia hanno la stessa caratteristica anestetica che sono prodotti negli esseri umani come individui quei fenomeni che entrano dalla porta di dietro, silenziosi, e che – in modo astuto - rimangono mascherati finché la loro presa...

(27 Luglio 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Denver: un massacro funzionale al potere

di Atilio Boròn (*); da: lahaine.org; 23/7/2012 La mattanza che ha avuto luogo in un sobborgo di Denver ha scatenato, come in tante altre occasioni dopo che sono successe simili atrocità, il prevedibile coro di lamenti che, a sua volta, chiedeva perchè periodicamente appaiono negli Stati Uniti mostri capaci di perpetrare crimini come quelli del lugubre emulo del Jocker. In realtà...

(25 Luglio 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano

Il default della spagna

Sì che ci sono, i soldi…

di Vicenç Navarro (*); da: pùblico.es; 20/7/2012 Durante il dibattito parlamentare che ha avuto luogo alle Cortes spagnole (il parlamento, n.d.t.) per la presentazione da parte del presidente Rajoy delle misure che il suo governo si apprestava a prendere, il ministro delle Finanze e dell’Amministrazione pubblica del governo spagnolo, Cristòbal Montoro, ha detto che queste...

(24 Luglio 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Il debito è vostro. Noi non lo paghiamo»

Debito pubblico greco

Pubblichiamo un documento del 2011 sull’origine del debito pubblico greco e sulle responsabilità dei capitalisti. Documento di estrema attualità per chi vuole capire. L’origine del debito pubblico greco e 8 ragioni per non pagarlo di Leonidas Vatikiotis (*); da: rebelion.org; (Relazione presentata nell’incontro “Vivere nella debitocrazia, Chi deve a chi”,...

(20 Luglio 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Il debito è vostro. Noi non lo paghiamo»

Ciao alberto, compagno di tante battaglie

Mercoledì 18 alle 10.30 del mattino: partiamo dalla sua abitazione di via Terruggia 2 a Milano per arrivare alla sede del Teatro della Cooperativa di via Hermada 8 dove si terrà la camera ardente. Ecco come lo ricardano i suoi compagni. E’ morto dopo una lunga malattia Alberto Codevilla, il presidente dell’ANPI di Niguarda. Era ancora “giovane” Alberto e all’ANPI...

(17 Luglio 2012)

Angelo Longhi Vice presidente ANPI Sezione di Niguarda “Martiri niguardesi”


in: «La nostra storia»

Chi ha ucciso Arafat?

La strana morte di arafat

di Juan Gelman (*); da. pagina12.com.ar; 8/7/2012 La notizia è uscita mercoledì scorso: Al Jazeera ha diffuso i risultati di una indagine scientifica portata avanti per nove mesi ((www.aljazeera.com, 4-7-2012). Il risultato: il dirigente palestinese Yasser Arafat, presidente dell’Autorità Palestinese, morì avvelenato da una dose di polonio 210, una rara sostanza...

(15 Luglio 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Palestina occupata»

Videla e il bosone di Higgs

Argentina, 50 anni all'ex dittatore Videla per i "bambini rubati" La Corte: "Piano sistematico di sequestri a danno degli attivisti di sinistra uccisi tra il 1976 e il 1983" di Josè Manuel Rambla(*); da: rebelion.org; 9/7/2012 In questi giorni la comunità scientifica è entusiasta, e non per niente. Il motivo è la scoperta del bosone di Higgs, la particella di Dio, come...

(13 Luglio 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «America latina: un genocidio impunito»

Genova: sulle violenze poliziesche alla diaz

Riportiamo l'intervista a don Gallo sulle violenze poliziesche alla scuola Diaz durante il G8 a Genova e del giornalista inglese Mark Covell massacrato a calci dai poliziotti. G8, l'anatema di don Gallo "Un processo per la morte di Carlo" Il prete di strada, da sempre vicino ai movimenti: "Troppo comodo chiedere scusa adesso. E all'elenco mancano i veri protagonisti: Scajola, Fini, De Gennaro....

(11 Luglio 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Verità e giustizia per Genova»

Proprietà privata o socialismo

La crisi non e' uguale per tutti. Sergio Marchionne, guadagna ogni anno 1.037 volte il suo dipendente medio

Nella crisi si evidenzia ancora di più la contraddizione tra l’interesse collettivo e quello privato. Il richiamo alla “ coesione sociale”, al “siamo tutti nella stessa barca” e altri slogan simili “dobbiamo unirci per salvare il paese”, sono funzionali solo agli interessi dei grandi capitalisti e della finanza. La crisi non colpisce tutti allo stesso...

(9 Luglio 2012)

Michele Michelino


in: «Il capitalismo è crisi»

I limiti della riforma sanitaria di Obama

Il carattere classista dei servizi alla salute

di Salvador Capote; da: alainet.org; 4/7/2012 E’ molto curioso che negli Stati Uniti, dove le differenze di classe sono così accentuate, sia praticamente un tabù riferirsi alle classi sociali. Si parla dei ricchi (“the wealthy”) e dei poveri (“the poor”) ma espressioni quali “classe dominante”, “classe privilegiata”, “classe...

(8 Luglio 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Crisi, debito e disuguaglianza

Si acuiscono i contrasti di classe

di Francisco Umpièrrez Sànchez; da: rebellion.org; 26.6.2012 Dopo la crisi bancaria scoppiata nel 2008 è arrivata la recessione. E con la recessione è giunto il più grande dei mali della crisi capitalista: la disoccupazione. E con l’aumento della disoccupazione diminuiscono i contributi per la sicurezza sociale e la riscossione fiscale. Lo Stato si impoverisce...

(29 Giugno 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Oltre la crisi. Oltre il capitalismo»

Sabato 16 giugno corteo contro la repressione dello stato e dei padroni

NO AI LICENZIAMENTI! BASTA SFRUTTAMENTO E CAPORALATO! UNITI CONTRO LA REPRESSIONE DELLO STATO E DEI PADRONI LA LOTTA DEGLI OPERAI DI BASIANO E’ LA NOSTRA LOTTA! Le immagini delle cariche e della mattanza davanti ai magazzini del “Gigante” di Basiano, da parte dei carabinieri di Monza, hanno fatto il giro di tutta Italia. E con esse sono emerse tutte le ragioni degli operai e della...

(16 Giugno 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Storie di ordinaria repressione»

I carabinieri attaccano il picchetto operaio

Vigliacca e brutale repressione poliziesca contro i lavoratori. Solidarietà proletaria a chi lotta. Non solo licenziati, ma anche bastonati e (alcuni) arrestati. Questo è quello che è successo a novanta lavoratori egiziani e pakistani in presidio davanti ai cancelli della Gartico, i magazzini della catena di supermercati il Gigante, una logistica di Basiano, in Brianza. Alimentare...

(12 Giugno 2012)

Centro di Iniziativa Proletaria G. Tagarelli - Milano


in: «Storie di ordinaria repressione»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

36621