il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Nucleo Comunista Internazionalista

(56 notizie - pagina 1 di 3)

La “strana campagna” antifascista
dei governi d’Occidente

A petto dell’affermazione in Occidente di nuove o meno nuove compagini di destra sovranista (dalla Le Pen a Trump, dall’olandese Wilders all’austricao Strache, etc.) vediamo proliferare questa roba del cosiddetto “antifascismo formale”. Si tratta dell’iniziativa istituzionale dei governi che si prendono in carico il compito formale di dichiarare illeciti i simboli...

(26 Ottobre 2017)

Nucleo Comunista Internazionalista

Continua l'aggressione dell'imperialismo USA... Ora è il turno della Corea del Nord

Venti di guerra soffiano sempre più impetuosi sulla Corea del Nord: la Bestia, l'imperialismo numero uno, gli USA, con il codazzo dei suoi satelliti locali, continua a mettere in atto pesanti provocazioni, usando sempre lo stesso schema operativo attuato altrove (basti ricordare le operazioni militari Nato ai confini russi!). Le recenti manovre navali guidate dagli USA, la installazione del...

(21 Ottobre 2017)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

SVILUPPI VENEZUELANI

GLI IMPERIALISTI GIUDICI E TUTORI DI DEMOCRAZIA NEL MONDO Le dichiarazioni dei governanti occidentali sullo scontro in Venezuela grondano falsità e spudoratezza. Ogni commento dei politici di destra e di “sinistra”, ogni cronaca della stampa nostrana è un travisamento dei fatti e un oggettivo incitamento alla paventata guerra civile, con l’aspettativa che l’innalzamento...

(12 Settembre 2017)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «La rivoluzione bolivariana»

Sul Venezuela

Gli imperialisti d’Occidente soffiano sul fuoco delle proteste promosse dall’alta borghesia del Venezuela per far fuori il governo Maduro, mentre nel paese avanza la crisi e con essa il disagio della popolazione e delle fasce sociali più povere L’America Latina sotto tiro L’imperialismo nordamericano riserva da sempre un’attenzione speciale ai paesi dell’America...

(18 Luglio 2017)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «La rivoluzione bolivariana»

La “democrazia” (sempre più blindata)
di lorsignori

Ci giunge notizia (“Il manifesto”25.05.17) che il giorno 24 maggio, nella Roma blindata per la visita del presidente USA Trump, tre attivisti della Rete NO WAR sono stati fermati per aver tentato di esporre un cartello con la scritta “Trump/NATO/G7=Wars on people, war against the planet, fathers of terrorism with Saudis, Qatar and Turkey” (“Trump, Nato e G7 uguale guerre...

(31 Maggio 2017)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Storie di ordinaria repressione»

A “SINISTRA” SI CONTINUA A SEGUIRE
LA STRADA DEL “MENO PEGGIO”

A proposito delle elezioni presidenziali francesi

Dopo la vittoria di Macron al secondo turno delle elezioni presidenziali, la Francia “civile” e “democratica” del capitale e della finanza, assieme all'Europa (i “MERCATI”) , ha tirato un respiro di sollievo e dato la stura ad una incontenibile gioia: l'incubo di una possibile (ancorché remota) vittoria del Front National (FN) si era dileguato! Che questo...

(25 Maggio 2017)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

ANNOTAZIONE SU UNO STRISCIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI PIACENZA CONTRO L’ASSASSINIO DI ABD ELSALAM

Su uno striscione firmato USB Piemonte e retto da lavoratori immigrati era scritto “Voglio lavoro e Stato sociale”. Una sferzata contro i sentimenti di ostilità diffusi in larghe fette della popolazione italiana ed europea colpite dall’arrivo di un numero crescente di immigrati. Come non pensare leggendo questo striscione alla canea quotidiana, con direttori d’orchestra...

(5 Ottobre 2016)

Nucleo Comunista Internazionalista

Un appello interessante contro il “Premio Napoli Città di Pace” alla ministra Pinotti

Ospitiamo volentieri sul nostro sito l’appello che abbiamo letto sul manifesto del 5 maggio 2016. Lo firmano, insieme ad altri, alcuni uomini di chiesa, tra i quali il vescovo di Caserta Raffaele Nogaro e il padre comboniano Alex Zanotelli. Con questo appello si denuncia l’iniziativa dell’Unione Cattolica Stampa Italiana che ha attribuito all’attuale ministra della Difesa Roberta...

(15 Maggio 2016)

nucleocom.org


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

RIPRESA DELLE LOTTE IN FRANCIA

Riprendiamo questo contributo, fatto circolare ieri dal Nucleo Comunista Internazionalista, perché sottolinea con forza che le lotte che si stanno dispiegando in Francia ci riguardano Dal 9 marzo la Francia è percorsa da scioperi e manifestazioni, ma nessuno sembra accorgersene. Accade in Italia, ma temiamo che anche altrove le antenne per ricevere e rilanciare i segnali della lotta...

(29 Aprile 2016)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

DOVE VA LA POLONIA?

Dopo la vittoria elettorale della destra social-nazionalista, due piazze si fronteggiano

RIceviamo e volentieri pubblichiamo, questo contributo (redatto qualche settimana fa, ma veramente di un'attualità stringente) dovuto al Nucleo Comunista Internazionalista e incentrato sull'odierno scenario polacco, assai poco conosciuto dalle nostre parti. Torna alla ribalta la Polonia. “Improvvisamente” questo vasto paese di 40 milioni di abitanti, pienamente integrato, come da...

(24 Febbraio 2016)

Nucleo Comunista Internazionalista

IN MEMORIA DI SANDRO SAGGIORO

Con qualche ritardo abbiamo appreso della morte del compagno Sandro Saggioro che segna per noi un altro motivo di tristezza dopo quella in età prematura di Arturo Peregalli: due validi “storici” della Sinistra che in più di un’occasione ebbero modo di lavorare assieme. I più anziani tra noi ricordano benissimo Sandro negli anni in cui si era assieme militanti...

(11 Dicembre 2015)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «La nostra storia»

VITTORIE ELETTORALI
K.O. POLITICI E SOCIALI

Ancora sulla Grecia

Sembrerebbe dunque che in Grecia si sia ripetuto il vecchio copione della vittoria elettorale della “sinistra” di Syriza, “tutto come prima”, anzi meglio perché, secondo alcuni, questa “conferma” rafforzerebbe il fronte del consenso alla politica perseguita “invariabilmente” da Tsipras a favore del “proprio popolo”. “Bene, bravo,...

(3 Ottobre 2015)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

L’ATTUALITA’ SPIEGATA... CENTO ANNI FA

L’articolo di Lenin che qui di seguito riportiamo data esattamente a cent’anni fa. Ciò che di esso colpisce particolarmente noi “passatisti” è la sua bruciante attualità in quanto il bersaglio di esso sono esattamente delle posizioni ricorrenti oggi in certi ambienti di “compagni” (Lenin non esita a definirli socialsciovinisti). La difesa degli...

(15 Giugno 2015)

Nucleo Comunista Internazionalista

SYRIZA AL GOVERNO: VECCHI MODELLI CHE SALTANO ENTRO UN SISTEMA IN CRISI CHE SCRICCHIOLA

MA LA SOLUZIONE DEL PROBLEMA CAPITALISMO STA ALTROVE

I “sinistrissimi” nostrani hanno un chiodo fisso, quello di cercare al di fuori della propria pericolante baracca un qualcosa od un qualcuno cui attaccarsi per “rilanciarsi in proprio” in coda. La lista dei candidati a questa operazione-salvataggio è pressoché infinita. A scala internazionale non ci sono state remore ad inneggiare ai Clinton (con tanto di poster...

(14 Febbraio 2015)

Nucleo Comunista Internazionalista

BUTTIAMO GIU’ IL GOVERNO RENZI!
E’ L’UNICO MODO PER RESPINGERE
L’ATTACCO ANTIOPERAIO!

Si va dunque verso lo sciopero generale, mentre con le manganellate agli operai di Terni i “toni forti” non sono più soltanto verbali nello scontro tra i sindacati che hanno assunto l’iniziativa (Fiom, Cgil ed extraconfederali) e il fronte padronal-governativo con quasi l’intero arco dei partiti al seguito (esclusa SEL; M5S e Lega dovranno, invece, ricollocare la propria...

(13 Novembre 2014)

nucleocom.org


in: «Lotte operaie nella crisi»

CONTRO IL GOVERNO RENZI!

Sulla Manifestazione CGIL del 25 ottobre

Renzi si presenta come il messia del “cambiamento”, ma, dietro la retorica rinnovatrice, o addirittura “rivoluzionaria”, di cui si ammanta, la sostanza della sua politica è smaccatamente al servizio delle classi dominanti e dei poteri forti che ne supportano l’offensiva contro i lavoratori. Quale “cambiamento”? Di cambiato c’è che la...

(21 Ottobre 2014)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Lotte operaie nella crisi»

DISMISSIONE DELLA DENUNCIA DELLE GUERRE ATLANTICHE E ANTIAMERICANISMO NAZIONAL-POPOLARE:
DUE DERIVE SPECULARI CHE OSTACOLANO LA RIPRESA DELLA MOBILITAZIONE E APRONO LA STRADA AI PROGRAMMI ROSSO-BRUNI

Più di un intervento negli ultimi tempi ha denunciato la scomparsa del movimento contro la guerra, già presente e attivo agli inizi del secolo e poi rifluito ingloriosamente mentre gli imperialisti d’Occidente continuavano a fomentare e scatenare luride guerre di aggressione al servizio dei propri interessi di dominio e di rapina. Il recente vertice Nato in Galles, con consiglio...

(18 Settembre 2014)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

IL NAUFRAGIO DI SEL? E’ UN INSIEME DI BARCONI CHE AFFONDA
(E LASCIAMOLI AFFONDARE)

Le recenti vicende interne a SEL (c’è chi dice “il” e chi “la”: lasciamo pure... disarticolata la cosa) meritano alcune considerazioni di fondo che vanno ben al di là del partito in oggetto. L’arrivo al capolinea definitivo di un certo tipo di esperienza politica iniziata sotto il segno della “estrema sinistra radicale” non è questione...

(27 Giugno 2014)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Dove va il centrosinistra?»

TOTOELEZIONI
EUROPEE

A chi la vittoria decisiva alle prossime europee? E con quali decisive conseguenze? La risposta, in entrambi i casi, è: nulla ancora di realmente decisivo è all’ordine del giorno, e ne spieghiamo subito il perché, con l’avvertenza che parliamo principalmente del caso Italia, ma senza dimenticare l’insieme del quadro comunitario, altrove sismicamente più...

(23 Maggio 2014)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «il polo imperialista europeo alla prova del voto»

UCRAINA

Non è un mistero per nessuno, come poi vedremo, che il “caso Ucraina” non rappresenta in nulla e per nulla una questione strettamente interna a quel paese e tantomeno un suo problema di affrancamento dall’occhiuta tutela o da un presunto interventismo russo negli affari di quel paese, ma semplicemente un episodio della guerra fredda, in via di surriscaldamento, scatenata dagli...

(19 Marzo 2014)

Nucleo Comunista Internazionalista


in: «Ucraina: un paese conteso»

<<   | 1 | 2 | 3 |    >>

29312