il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

DIRITTI DEI LAVORATORI

Cobas Pisa

(129 notizie - pagina 1 di 7)

Due pesi e due misure:
dirigenti e dipendenti al Comune di Pisa

Con delibera n. 111/2013 la Giunta Comunale esprimeva le direttive per la riorganizzazione della struttura comunale e con riferimento alla dirigenza prevedeva l’articolazione delle posizioni dirigenziali in tre fasce, da graduare attraverso una serie di criteri quali la complessità organizzativa, la responsabilità gestionale ecc… Con delibera n.16 del 24/02/2015 la Giunta...

(22 Aprile 2015)

COBAS COMUNE DI PISA

Ricordate il piano casa di Renzi poi tramutato nel decreto legge 47/2014? Un flop!

I cobas rispondono all'assessore Zambito e al Governo Manca la copertura finanziaria per il ripristino e ristrutturazione delle case popolari, nonostante Il Governo dichiari di avere assicurato fondi con la legge di stabilità (comma 235 della legge 190/2014). I primi interventi arriveranno non prima di 16 mesi dalla entrata in vigore della Legge, nel frattempo il Governo ha ben pensato di...

(16 Aprile 2015)

cobaspisa.it


in: «Senza casa mai più!»

COBAS SCUOLA: ADESIONE AL PRESIDIO DEI PRECARI DI MARTEDI' 31 MARZO A PISA

I Cobas Scuola di Pisa aderiscono convintamente, e parteciperanno attivamente, al presidio dei precari della scuola indetto per mercoledì 31 marzo dalle ore 16,30 in Piazza XX Settembre a Pisa. Condividiamo le preoccupazioni dei precari che, nonostante le promesse del “parolaio bulletto” Renzi e della sua ancella, il Ministro della Pubblica Istruzione Giannini, di assumere 150mila...

(30 Marzo 2015)

Per l'Esecutivo Provinciale dei Cobas Scuola di Pisa Adriana Demuro


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Vigili e ordine pubblico

Dopo il derby tra Lucchese e Pisa, molti avranno notato che agenti di Pm erano stati chiamati a scortare il bus del Pisa calcio. Non è la prima volta che accade, sovente si chiama la Pm in sostituzione di Polizia e Carabinieri Tutto cio' è inaccettabile perchè la Pm svolge compiti ben diversi da quelli dei reparti di Ps e CC e averli impiegati nelle concitate ore post darby resta...

(25 Marzo 2015)

Cobas Pubblico Impiego Pisa

Lavoratrici di Mercatone: sono quasi 4000 i posti di lavoro a rischio

I Cobas sostengono le lavoratrici e i lavoratori di Mercatone che oggi, 21 Marzo, sono in sciopero in difesa dei posti di lavoro Irresponsabili i vertici aziendali che dopo 4 anni di contratti di solidarietà ha deciso la chiusura senza neppure cercare patners e marchi con cui continuare le attività Dopo Desio ora Mercatone, chiude una tipologia di negozi surclassati da multinazionali. La...

(21 Marzo 2015)

Cobas Pisa


in: «Lavoratori di troppo»

Pisa, la denuncia dei Cobas sulla Sepi

La legge di stabilità dell’ anno 2014 (L. 27/12/2013 n. 147 comma 563) consentiva alle societa' controllate direttamente o indirettamente dal Comune di Pisa, sulla base di un accordo tra di esse, di realizzare, processi di mobilita' al fine di affrontare che eventuali fasi di riorganizzative, purchè avvenissero a costi invariati e salvaguardando i livelli occupazionali e i profili...

(16 Marzo 2015)

COBAS PUBBLICO IMPIEGO


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

L'antifascismo non è retorica, ma resistenza alla barbarie che avanza

Sul presidio svoltosi ieri a Pisa

L'antifascismo non è retorica, ma resistenza alla barbarie che avanza La nostra adesione e partecipazione convinta al presidio antifascista vuol dire rilanciare l'antifascismo rispetto alle contraddizioni politiche e alle disperazioni sociali dell'oggi. Un presidio davanti al Comune di 100 militanti, con moltissimi giovani e uomini e donne senza organizzazione, molte realtà politiche...

(15 Marzo 2015)

Giovanni Bruno e Federico Giusti - Cobas Pisa


in: «Ora e sempre Resistenza»

I Cobas solidali con i lavoratori dell'Hotel Granduca di San Giuliano Terme

Questa mattina i lavoratori del Granduca, ora Hotel di Pisa, hanno organizzato un presidio davanti all'albergo. Parliamo di lavoratori senza stipendio da mesi ( da Settembre , piu' di sei mesi senza retribuzione), stipendi che da quando si è insediata la nuova gestione non sono mai stati puntuali e alla scadenza naturale, tra acconti e trances e ritardi nei pagamenti Molti di questi lavoratori...

(10 Marzo 2015)

cobas lavoro privato

Cosa non si fa per stare abbarbicati alle poltrone....... a proposito del Teatro di Cascina

In queste ore la direzione del teatro di Cascina sta portando avanti una campagna strisciante di disinformazione e senza esclusione di colpi utilizzando ogni suo potere per attaccare i lavoratori, non certo per salvare il teatro confondendo il progetto della sua direttrice artistica con la salvaguardia tout cort di un teatro pubblico. Stanno spendendo soldi e tempo per difendere l'indifendibile ossia...

(9 Marzo 2015)

cobas lavoro privato


in: «Lavoratori di troppo»

Il Comune di Pisa tuteli le lavoratrici delle pulizie in appalto alla società Valdarno in liquidazione

Con la liquidazione della società Valdarno, non è ancora chiaro quale sia la sorte dei 10 dipendenti della società in liquidazione visto che l'assessore Serfogli e il liquidatore Sgalippa stanno prendendo tempo. I Cobas hanno già suggerito alcune soluzioni, ma fin da ora precisano che non saranno disponibili a far passare il personale da una società a partecipazione...

(5 Marzo 2015)

Confederazione Cobas Pisa


in: «Lavoratori di troppo»

Sport e spiagge comunali: cambiare è necessario

Abbiamo letto la mozione di Città in Comune sulla inagibilità del palazzetto dello sport e vogliamo sottolineare l'assenza di un progetto dell'amministrazione Filippeschi in materia di sport come dimostra la chiusura del campo arno dopo il pensionamento del custode In 15 anni gran parte del patrimonio pubblico sportivo è stato dismesso o ceduto all'esterno, un palazzetto ormai...

(1 Marzo 2015)

confederazione cobas pisa

Dopo il Galilei, Filippeschi svende le quote azionarie nell'igiene ambientale

Gentile redazione, ieri c'è stata una commissione consiliare a pisa dedicata alla vendita delle azioni detenute dal Comune di Pisa della azienda Ecoforservice, azienda nata nel 1996 con impianti a Gello di Pontedera e a Cascina Sia il Comune di Pisa che quello di Pontedera detengono quote azionarie significative, il capitale pubblico è pari al 60% delle azioni, il restante 40%detenuto...

(19 Febbraio 2015)

Confederazione Cobas Pisa


in: «No alle privatizzazioni»

DOVE VANNO LE POSTE ITALIANE?

Mobilitazione popolare contro la chiusura degli uffici postali

La privatizzazione di Poste spa, è in corso e si sta concludendo con la cessione del 40% delle azioni da parte del ministero del Tesoro Poste italiane, in questo modo non avrà piu' l'obbligo di erogare un servizio universale, nel silenzio avviene la riduzione dei centri di distribuzione (circa il 60%) e del personale destinato al recapito delle lettere (circa il 60%) e una centralizzazione...

(6 Febbraio 2015)

cobas pubblico impiego


in: «No alle privatizzazioni»

Teatro di Cascina: l'ora delle scelte per il sindaco Antonelli

Ci sono ancora poche ore di tempo se vogliamo evitare una contrapposizione dannosa tra lavoratori\trici e il comune di cascina e il cda della fondazione sipario Onlus. Urge quindi chiarezza ma soprattutto coerenza tra le enunciazioni di principio (salvaguarderemo i posti di lavoro come ripetuto dal sindaco in un incontro prima di Natale) e i fatti concreti (l'approvazione di un piano presentato dal...

(5 Febbraio 2015)

Federico Giusti Confederazione Cobas Pisa


in: «Lavoratori di troppo»

I No Moschea? L'intolleranza non sia ospitata dalla Provincia!

Sabato sette Febbraio la Provincia dovrebbe ospitare un dibattito del neonato comitato No moschea. Il nostro invito alle autorità della Provincia è di non concedere un luogo pubblico a una manifestazione segnata dall'intolleranza, che nulla ha imparato dalla lezione francese. A smentire i no moschea sono storici non di sinistra, come Cardini, e illustri studiosi che denunciano l'insostenibilità...

(5 Febbraio 2015)

Cobas Provincia - Cobas Pubblico Impiego Pisa


in: «La tolleranza zero»

I COBAS RISPONDONO ALL'AZIENDA OSPEDALIERA PISANA: LA CINGHIA ORMAI SI E' ROTTA A FORZA DI TIRARLA.

L’imperativo «stringere la cinghia», ovvero contenere le spese, lanciato a mezzo stampa dal Direttore generale dell’Azienda ospedaliera pisana, se da una parte è tutto interno alla logica dell’aziendalizzazione dell’impresa-salute (logica di cui la sanità pubblica è ormai totalmente impregnata), dall’altra innesca meccanismi di negazione...

(1 Febbraio 2015)

Cobas Pisa


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Piano di razionalizzazione delle partecipate? Sono in gioco servizi pubblici e posti di lavoro

L’art. 1 comma 611 della legge di stabilità 2015 prevede un “Piano di razionalizzazione delle società partecipate locali” non senza una sequela di contraddizioni tra le varie bozze presentate alla Camera e al Senato- Qui non si tratta di stabilire l'iter di un percorso avviato con la spending review di Cottarelli e poi in parte contraddetto dal Governo Renzi con...

(29 Gennaio 2015)

Cobas Pisa


in: «Lavoratori di troppo»

Annunciati licenziamenti al Teatro Politeama di Cascina

Nell'incontro odierno tra sindacati (Cgil SLC ,CISL FISTe CObas Lavoro Privato) e CDA della Fondazione Sipario Toscana onlus rappresentato dal presidente Michelangelo Betti con il direttore artistico Donatella Diamanti e il direttore amministrativo Giorgio Sanfilippo sono stati annunciati il licenziamento di alcuni lavoratori e la esternalizzazione del servizio di pulizie. A distanza di poche...

(28 Gennaio 2015)

SLC Cgil Stefano Del Punta FISTel CISL Silvia Cosci CObas Lavoro Privato Federico Giusti


in: «Lavoratori di troppo»

Aziende partecipate: ora guardiamo anche a quelle della Provincia!

In pieno processo di riordino istituzionale in materia di competenze che rimangono alla Provincia, o da trasferire ad altro Ente, non si parla delle Aziende partecipate dalla Provincia e men che mai degli appalti che impiegano a Pisa decine di lavoratori\trici. Ecco perché chiediamo al Presidente-Sindaco Filippeschi se, soprattutto in questo preciso momento, non senta l’ obbligo politico...

(27 Gennaio 2015)

COBAS PUBBLICO IMPIEGO


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

AMBULANZE INSUFFICIENTI NELL'OSPEDALE DI PISA

Nelle settimane scorse è uscita la notizia della carenza di ambulanze presso l'ospedale di Pisa. Ma sono pochi a conoscere il funzionamento del servizio ambulanze in convenzione tra Azienda Ospedaliera e Associazioni (Anpas, CRI e Misericordie) e conoscerlo aiuterebbe a individuare il vero problema. Il servizio ambulanze ha un ruolo nevralgico all'interno dell'ospedale ma è invece...

(22 Gennaio 2015)

Cobas Pisa


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

24948