il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Ultime notizie    (Visualizza la Mappa del sito )

Picninc

Picninc

(20 Agosto 2013) Enzo Apciella

Tutte le vignette di Enzo Apciella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Ultime notizie

Capitale e lavoro

Ultime notizie (dal 31 Gennaio 2019 a oggi )

Decreto sicurezza: dividere, emarginare, reprimere i proletari

Presso lo Spazio Ligera, via Padova 133, Milano CONFERENZA PUBBLICA SUL TEMA “Decreto sicurezza: dividere, emarginare, reprimere i proletari” Lunedì 18 febbraio 2019 ore 18.30 Mentre dalla fogna della politica borghese continuano a levarsi miasmi puzzolenti e inquinanti, lo Stato, servo fedele e braccio armato del capitale, non cessa di perseguitare i proletari che non...

(16 Febbraio 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE (il programma comunista – kommunistisches programm – the internationalist)

Roma, 25 febbraio: una riunione pubblica del Raggruppamento -coordinamento cittadino operatrici-operatori sociali in lotta

Le mobilitazioni degli operatori sociali a Roma sono sempre state al centro del nostro interesse. Il loro carattere rivelatore è del resto indubbio, su due fronti in particolare. Il primo concerne la precarietà delle condizioni di lavoro, legata al fatto che i servizi in cui gli operatori dispiegano le proprie energie sono totalmente esternalizzati e affidati a quelle cooperative sociali...

(16 Febbraio 2019)

Il Pane e le rose – Collettivo redazionale di Roma

Zètema: la grande lentezza

Care/i colleghe/i, il 30/1 u.s. si è tenuto il tavolo RSU che aveva come O.d.G ,la discussione dell'accordo integrativo (la riapertura). Abbiamo scoperto, invece, durante il tavolo che non è intenzione dell'Azienda riaprire ora la discussione, vista l'imminente ri discussione del CCNL Federculture. Come sapete, in qualità di RSU/USI Zètema, non ho mai firmato gli accordi...

(12 Febbraio 2019)

Serenetta Monti (RSU/USI Zètema)

MERENDA SINOIRA a sostegno dei braccianti agricoli della ditta Angeleri

Venerdì 8 febbraio 2019 alle ore 18:30 a TORINO C.so Marconi 34. Sostieni la Cassa di Resistenza del Presidio Permanente di Castelnuovo Scrivia TRIBUNALE DI ALESSANDRIA. I due padroni dell'azienda agricola Lazzaro Bruno e Mauro di Castelnuovo Scrivia che, dopo averli sfruttati, licenziati, non pagati, li hanno pure denunciati chiedendo loro un risarcimento danni di 1.533.635 euro! PRIMA...

(5 Febbraio 2019)

cub.it

SASSAT MISSION IMPOSSIBLE? NON RIAPRONO I TERMINI E 533 RIMANGONO A RISCHIO SFRATTO

La mozione presentata ieri in Campidoglio da Stefano Fassina, e da noi elaborata avrebbe rappresentato la vittoria di una battaglia di civiltà per tutta Roma, ma soprattutto la salvezza per le 533 famiglie dei CAAT escluse dai servizi Sassat. Purtroppo il M5S ha scelto di perseverare nell’escludere le famiglie nonostante in un primo momento, all’incontro dei capigruppo, avesse...

(15 Febbraio 2019)

Unione Inquilini Roma

UNIONE INQUILINI: A OSTIA TAVOLO TECNICO PER CASE ARMELLINI

“La Presidente del Municipio Giuliana Di Pillo ci ha rassicurato che non ci sarà nessuno sgombero per le famiglie delle case Armellini di Ostia” Così annuncia Emanuela Isopo dopo l’incontro con la minisindaca del X Municipio: “I cittadini si sentono abbandonati, a ridosso della data degli sgomberi e nonostante le rassicurazioni orali dell’Assessora Rosalba...

(31 Gennaio 2019)

Unione Inquilini Roma

Verso una nuova crisi del capitalismo

Come previsto, l’Italia imperialista è di nuovo in recessione. Negli ultimi mesi la produzione industriale è crollata, l’export è diminuito e i consumi interni sono rimasti al palo a causa dei miseri salari e dell’alta disoccupazione. Dopo lunghi anni di stagnazione e una modesta e incostante ripresina, si profila un’altra distruzione di forze produttive,...

(14 Febbraio 2019)

Da Scintilla n. 96 – febbraio 2019

La giostra demente dell’accumulazione di capitale

Dal Partito Comunista N.393 Gennaio-Febbraio 2019

La fine dell’anno per il mondo capitalistico è sempre un tempo di bilanci: si chiude un esercizio, commerciale, finanziario, di produzione, si valuta quanto guadagnato o perso, le partite non chiuse si “portano a rateo” per l’anno a venire e si fanno previsioni per il futuro. Per l’anno passato il Fondo Monetario Internazionale ci ha fornito un’anticipazione...

(12 Febbraio 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

Regionalizzazione per Scuola e Università? No, grazie

Mercoledì 27 Febbraio 2019 Sciopero intera giornata per scuole ed università con manifestazione nazionale a Roma, h. 9.30/14.00, P.zza di Monte Citorio Il 15 Febbraio il Presidente Conte riceverà il mandato del Governo per avviare un breve iter di consultazioni per stabilire l'intesa con i governatori delle Regioni Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna, che hanno chiesto l'autonomia...

(12 Febbraio 2019)

Stefano d'Errico (Segretario Nazionale Unicobas Scuola e Università)

NESSUN ACCORDO SUL FUTURO DELLA IFI DI SANTHIA’

Martedì 12 febbraio, un corteo attraverserà le vie del centro di Santhià a sostegno dei lavoratori della Iniziative Ferroviarie Italiane Mercoledì 13 febbraio, ore 11, Conferenza stampa nella sede della Cgil Vercelli Valsesia Lo scorso 7 febbraio 2019, a Torino, nella sede della Regione Piemonte, si sono incontrate le Organizzazioni sindacali - FIOM CGIL FIM CISL e UILM...

(11 Febbraio 2019)

Fiom Cgil Vercelli Valsesia

LA LOTTA DI CLASSE IN TUNISIA

Dal n. 73 di "Alternativa di Classe" Il 17 Dicembre 2010 Mohammed Bouazizi, un giovane venditore di frutta e verdura, si dette fuoco, dopo che alcuni poliziotti gli avevano confiscato la merce e il carretto. Dopo il suo gesto, nell'intera Tunisia la gente scese in piazza in segno di solidarietà. A seguito dei primi scontri presso il governatorato di Sidi Bouzid, arrivarono le barricate in...

(9 Febbraio 2019)

Alternativa di Classe

Sulla manifestazione CGIL CISL UIL del 9 febbraio

I “nuovi” capi della CGIL, assieme ai vecchi capi della CISL e della UIL, chiamano i lavoratori a partecipare ad una manifestazione indetta per sabato 9 febbraio, a Piazza San Giovanni a Roma, per esprimere la loro critica contro la legge di bilancio e i provvedimenti emanati dal governo. I capi della CGIL e degli altri sindacati confederali non danno spiegazioni del ritardo con cui si...

(8 Febbraio 2019)

Piattaforma Comunista – per il Partito Comunista del Proletariato d’Italia

ALTRE NOTIZIE

Sul reddito di cittadinanza

Poche parole sul reddito di cittadinanza: è il risultato di una truffa elettorale. I gialloverdi partoriscono un provvedimento che non ha carattere generale ed è dubbio riesca a contrastare la povertà. Si sa che ci saranno una carta prepagata, non un reddito, ed una trafila umiliante e complicata per averla. Bisognerà accettare un lavoro lontano dall propria residenza,...

(13 Febbraio 2019)

Luca Albertosi Segretario Usis Toscana Costantino Borgogni Vice-Segretario Usis Toscana

IL VERO NODO DELLA SITUAZIONE ITALIANA (NEL QUADRO EUROPEO)

Mentre i governi italiani, nel corso di questi anni, hanno oscillato tra le mance degli 80 euro , gli incentivi alla precarietà come job act e “decreto dignità”, la conservazione della disoccupazione e la promozione del lavoro nero attraverso il reddito di cittadinanza, i dati che seguono rappresentano il nodo vero non tanto e non solo della situazione italiana, ma anche...

(9 Febbraio 2019)

Franco Astengo

BREXIT:
Anche per la borghesia inglese non c’è una via di uscita

Dal Partito Comunista N.393 Gennaio-Febbraio 2019 L’accordo sulla separazione stipulato tra il governo conservatore di Teresa May e l’Unione Europea non sembra offrire alcuna soluzione al groviglio di questioni che la Brexit comporta. È significativo che sia il Partito Conservatore sia il Laburista non siano riusciti a prendere una posizione interna univoca sulla rilevante questione!...

(8 Febbraio 2019)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

SUINI "SOVRANISTI", SUINI LIBERAL-SOROSIANI E LA VIA DEL PROLETARIATO ESTEUROPEO

UNGHERIA, POLONIA: ANCHE L'EST EUROPA SI MUOVE

Avvenimenti di grande portata si stanno producendo all’Est, dalla Polonia all’Ungheria. Essi sono il “pendant” in qualche modo di quelli che scuotono la Francia (e di quelli che maturano nella disgraziata Italia). I sommovimenti sociali dell’Est Europa scuotono paesi “fiori all’occhiello” dei suini “sovranisti” – l’arco delle...

(31 Gennaio 2019)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA

1388299