IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c11:o1

 

Ultime notizie

Capitale e lavoro

Ultime notizie (dal 2 Novembre 2019 a oggi )

Sul diritto di sciopero e sulle libertà e agibilità sindacali

Relazione e documento da Unione Sindacale Italiana USI

DIRITTO DI SCIOPERO Il Italia, dal 1948 con la Costituzione repubblicana in vigore, il diritto di sciopero è garantito all’articolo 40. E’ indicato come diritto individuale di lavoratori e lavoratrici, che si esercita come “astensione collettiva dal lavoro”, attraverso la proclamazione di scioperi dalle organizzazioni sindacali ufficialmente costituite (cioè con...

(20 Novembre 2019)

Unione Sindacale Italiana USI

Ex-LSU ATA e Appalti - 20 novembre sciopero: internalizzazione subito e a tempo pieno

Nella giornata di ieri il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione ha dato parere favorevole alla bozza di decreto interministeriale per l’internalizzazione dei lavoratori ex LSU/ATA e appalti storici addetti alle pulizie nelle scuole. Un parere favorevole accompagnato da una serie di richieste di modifiche che confermano tutti gli appunti mossi da USB il 5 Novembre. Il CSPI, come USB,...

(17 Novembre 2019)

USB Pubblico Impiego - Scuola

Livorno, 28 novembre: presentazione di Basta Salari da fame!

Giovedi 28 novembre dalle ore 21 presso il Thisintegra (Via Ganucci 3 Livorno) come Potere al Popolo Livorno, presenteremo il nuovo libro di Marta e Simone Fana. Vi aspettiamo dalle ore 20 per aperitivo. Con la partecipazione di: - Marta Fana (Autrice) - Aurora Trotta (Consigliera comunale Potere al Popolo) - Fabrizio Zannotti (Segretario Generale CGIL Livorno) - Giovanni Ceraolo (Coordinamento...

(14 Novembre 2019)

Potere Al Popolo Livorno

Tesi sulla precarietà e sulla Gig Economy

Pubblichiamo la traduzione delle “Tesi sulla Gig Economy” apparso sul foglio di agitazione Mutiny/Mutinerie dei nostri compagni di Klasbatalo, affiliazione canadese della Tendenza Comunista Internazionalista. Al corretto inquadramento della forza lavoro in questo settore fatto da Klasbatalo, aggiungiamo alcune osservazioni, come contributo all'analisi e alla discussione. I compagni osservano,...

(2 Novembre 2019)

leftcom.org

UNIONE INQUILINI BOLOGNA SALUTA NUOVA OCCUPAZIONE XM24

Salutiamo con piacere la nuova occupazione dell'XM24. Già questa estate avevamo espresso preoccupazione per lo sgombero effettuato dall'amministrazione comunale a guida PD con lo zelante intervento di Acer che con ruspe mediatiche si erano affrettati ad espellere dal tessuto cittadino una realtà sociale inserita nel quartiere Bolognina per fare spazio al "solito progetto" di co-housing,...

(16 Novembre 2019)

Unione Inquilini Bologna

Piacenza. Basta morti sul lavoro! Manifestazione per Romina il 16/11

Venerdì scorso la notizia della morte di Romina, operaia argentina investita da un camion mentre si recava al lavoro al polo logistico di Castel San Giovanni, ci ha trafitti e riempiti di rabbia e dolore. Immediatamente il S.I.Cobas si è mosso proclamando lo sciopero e sfilando fino al magazzino in cui lavorava Romina. La convocazione ricevuta dalla sindaca di Castel San Giovanni...

(15 Novembre 2019)

S.I. Cobas Piacenza

L’IMMIGRAZIONE IN ITALIA DALL’UNITA’ AD OGGI

Negli anni successivi all’Unità d’Italia la situazione degli stranieri che venivano a visitare il bel paese era tutt’altro che uniforme. Il trattamento ricevuto, come, del resto, per gli italiani, era strettamente legato all’appartenenza della classe sociale piuttosto che alla nazionalità. In Sardegna venivano rilasciati passaporti di prima categoria a possidenti,...

(13 Novembre 2019)

DA “LOTTA DI CLASSE” PERIODICO DELL’UNIONE SINDACALE ITALIANA USI fondata nel 1912

A Roma in piazza il 9 novembre, contro le leggi “sicurezza” per l’eguaglianza sociale

Un anno fa, di questi tempi, il primo decreto sicurezza di Salvini non era ancora diventato legge e in tante/i, oltre 400 associazioni, organizzazioni, forze politiche e sociali, si mobilitarono per impedirne l’approvazione. Fummo in tante e tanti il 10 novembre a Roma ad attraversare la città in un corteo plurale frutto di un percorso altrettanto plurale in cui il nostro partito si impegnò...

(6 Novembre 2019)

Stefano Galieni - Responsabile nazionale Comunicazione, Pace, Movimenti e Immigrazione PRC-S.E.

Dossier USB sull'assistenza Sanitaria Pubblica in Campania

Dal 1 novembre e fino a gennaio 2020 i centri convenzionati per prestazioni mediche specialistiche e i laboratori di analisi cliniche praticheranno le loro prestazioni solo a pagamento. Negli Ospedali mancano medici, infermieri e operatori socio sanitari. Il cittadino e il paziente Campano continuano ad essere privati, nei fatti, del diritto di usufruire di un’assistenza sanitaria pubblica di...

(12 Novembre 2019)

Coordinamento Regionale Sanità Vito Storniello Antonio Alfano

ARCELOR MITTAL:
Unire le lotte per imporre alla classe padronale il pagamento del salario ai lavoratori licenziati dalle fabbriche

Lavoratori, di fronte alla vicenda ex ILVA che coinvolge decine di migliaia di operai il primo errore da evitare è quello di farne una questione aziendale o, peggio, del singolo stabilimento e della singola città. Il fattore determinante di questa vertenza è lo stesso delle tante altre crisi aziendali e consiste nel tentativo padronale di procedere a licenziamenti a seguito...

(9 Novembre 2019)

Partito Comunista Internazionale

Sulla vertenza Bekaert

Comunicato del Partito della Rifondazione Comunista e di Potete al Popolo

La scelta di Bekaert, confermata al Mise il 24 ottobre, di avviare la procedura di licenziamento collettivo è inaccettabile, perché tratta i lavoratori e l’intera comunità del Valdarno come merce da sfruttare e spremere, alla faccia della tanto sbandierata “responsabilità sociale” delle imprese. In Bekaert, prima Pirelli, generazioni di valdarnesi hanno...

(9 Novembre 2019)

PRC, Circolo Valdarno Fiorentino PAP, Valdarno Fiorentino

ILVA
OPERAI
sull'ORLO di una CRISI di NERVI

E pensare che potremmo mettere paura. Ai padroni, alle loro ristrutturazioni e delocalizzazioni, alla loro internazionalizzazione capitalista. E invece ne abbiamo. Di paura. Di questo mondo incapace a garantirci neanche uno sfruttamento continuato, a vita. Di questa società che ci impone di scegliere tra due morti: di disoccupazione o di inquinamento. Eppure siamo i più numerosi nel...

(7 Novembre 2019)

Pino ferroviere

Uniche Certezze per Alitalia? I licenziamenti, il ridimensionamento, il taglio della flotta. RIDICOLI!

Delta o Lufthansa? La minestra è la stessa. Al netto delle promesse infondate ed irrealizzabili che ambedue tentano di fabbricare per indorare la pillola, il risultato non cambia: “ Delta o Lufthansa stessa faccia, stessa razza”. La promessa che una manciata di lavoratori possa essere salvata dalla mattanza e ricollocata altrove, fa vedere a qualche “autorevole” sindacalista...

(4 Novembre 2019)

C.U.B. TRASPORTI - AIRCREWCOMMITTEE

ALTRE NOTIZIE

Rapporto Svimez: la questione occupazionale nel divario tra nord e sud

Secondo l’ultimo rapporto Svimez il Meridione continua vertiginosamente a perdere pezzi della sua popolazione, scappano soprattutto i giovani alla ricerca di un lavoro al Nord. Con loro partono anche le risorse che stimolano la crescita civile ed economica delle regioni del sud e che contribuiscono allo sviluppo senza quartiere del martoriato territorio del meridione d’Italia. La questione...

(9 Novembre 2019)

Nello Russo

Il capitalismo è la società del crimine

editoriale "nuova unità" n.6

Comprendere la demagogia populista e la strumentalizzazione delle forze politiche borghesi è fondamentale per capire che il movimento dei lavoratori deve rafforzarsi e organizzarsi sulla base dei propri interessi di classe Sia Salvini che Meloni vengono fatti passare come grandi comunicatori e affabulatori grazie al loro modo di presentarsi caratterizzato dalla vuotezza di contenuti e dalla...

(7 Novembre 2019)

nuova unità

1442071