il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Ultime notizie    (Visualizza la Mappa del sito )

No nightmare

No nightmare

(18 Settembre 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Ultime notizie (da Medio oriente e Asia)

Imperialismo e guerra

Ultime notizie (dal 15 Dicembre 2017 a oggi )

Talebani di lotta e di governo: nuovi orizzonti

Aver mantenuto per due anni segreta la scomparsa del mullah Omar, deceduto per tubercolosi a Karachi nel 2013, aveva un senso per i taliban. Provava a quietare gli animi. Alle differenze fra la componente afghana e quella pakistana dei turbanti si sommavano ulteriori spaccature e diversificazioni che sarebbero venute a galla nella successione e nei tentativi di raccordo fra i vari gruppi. Dopo l’annuncio...

(14 Novembre 2018)

Enrico Campofreda

Afghanistan, a due giorni dal voto i talebani eliminano il loro torturatore

Perdere il responsabile della sicurezza del sud dell’Afghanistan è un segno di grande debolezza per il governo che va alle elezioni fra due giorni. I talebani, ortodossi o dissidenti, hanno compiuto quest’azione per esaltare una crisi palese già evidente da anni. L’ammette anche il segretario alla Difesa statunitense Mattis che intervenendo sull’omicidio eccellente...

(19 Ottobre 2018)

Enrico Campofreda

Kabul, Eid al Adha fra le bombe

Simbolo per simbolo, mentre il presidente Ghani parla nel giorno della festa del sacrificio (Eid al Adha) che avvìa in tutto il mondo islamico il pellegrinaggio verso i luoghi sacri, i jihadisti afghani sparano granate. Sui palazzi della Kabul blindata, che intoccabile più non è da tempo immemore, seppure sia tuttora il cuore d’una condizione in itinere che vede convivere...

(21 Agosto 2018)

Enrico Campofreda

Afghanistan, conservare una guerra infinita

La vicenda narrata da alcuni ricercatori afghani sul caso dell’unico gruppo del Daesh afghano collocato nell’area centro-settentrionale del Paese, e formato come in altri casi da talebani dissidenti, è sintomatica di quello scontro indiretto e ormai anche diretto, fra miliziani che fino al 2015 erano un tutt’uno. Una sorte di competizione per il titolo di “resistente”...

(17 Agosto 2018)

Enrico Campofreda

Afghanistan, show talebano a Ghazni

Caduta sì, caduta no. C’è scontro anche informativo sulla sorte della città di Ghazni, a 120 km sud-ovest da Kabul, che i comunicati dei taliban sostengono d’aver conquistato e quelli governativi affermano d’essere tuttora controllata, seppure sotto il fitto attacco da stamane. Affermano poi che i miliziani sono, da ieri sera, a circa 250 metri dall’edificio...

(10 Agosto 2018)

Enrico Campofreda

Hambastagi, il partito di lotta che sogna il governo

“La lotta è la soluzione” dicono e si dicono ad Hambastagi, partito minuto ma combattivo di quel degenerato panorama politico afghano, impaludato in una guerra cronica partita da lontano: l’epoca dell’invasione sovietica, diventata conflitto civile e poi avvento talebano, per finire nell’invasione targata “democrazia occidentale” a guida americana....

(12 Marzo 2018)

Enrico Campofreda

Afghani: rimpatri forzati fra le bombe

Tornano. Sono costretti a tornare nel Paese da cui erano fuggiti per cercare un’esistenza futura. Sono migliaia di afghani che, come altri migranti e rifugiati, si vedono respinti dall’aria che tira in Europa, un’aria xenofoba fomentata o subìta dai tanti governi Ue. Che in troppe circostanze, e nelle più diverse latitudini, non hanno attuato un’adeguata politica...

(30 Gennaio 2018)

Enrico Campofreda

UNRWA critica i piani israeliani di chiudere i suoi uffici a Gerusalemme

Amman-PIC . L’UNRWA ha lanciato l’allarme, martedì, sull’intenzione israeliana di chiudere i suoi uffici nella Gerusalemme occupata. In un comunicato, l’UNRWA ha descritto come “irresponsabili” i piani israeliani di chiudere gli uffici dell’agenzia nella città occupata. “L’UNRWA sta portando avanti le operazioni nel quadro della...

(12 Ottobre 2018)

Agenzia stampa Infopal

Detenzione di Lama Khater estesa per la settima volta da tribunale israeliano

Ramallah-PIC. Giovedì, il tribunale militare israeliano di Ashkelon ha prorogato la detenzione della scrittrice palestinese Lama Khater per un’altra settimana, la settima estensione dal suo arresto, avvenuto un mese fa. L’avvocato della Società per i Prigionieri Palestinesi (PPS), Firas al-Sabbah, ha dichiarato che la corte militare israeliana ha esteso la detenzione della...

(25 Agosto 2018)

Agenzia stampa Infopal

Gaza, gli occhi oltre la morte di Amir e Luay

Crepare sul tetto d’una costruzione abbandonata, perché sottoposta come tutte le case di Gaza, al fuoco di artiglieria, caccia e droni, è stato per Amir e Luay, trentuno anni in due, un passo scandaloso oltre che letale. Perché stare su un tetto sotto le bombe che arrivano da ogni parte? Perché e come non starci, in quell’area stipata di persone e di pericolo...

(16 Luglio 2018)

Enrico Campofreda

Amnesty chiede un embargo delle armi a Israele

PIC. Giovedì 3 maggio, Amnesty International ha dichiarato un embargo globale sulle armi contro Israele, accusando le sue forze di commettere crimini di guerra nella Striscia di Gaza. “Amnesty sta rinnovando gli appelli ai governi di tutto il mondo per imporre un embargo globale sulle armi a Israele”, ha affermato l’organizzazione in un comunicato stampa. Il gruppo per i diritti...

(7 Maggio 2018)

Traduzione per InfoPal di Bushra Al Said

Drastica riduzione del numero di camion che entrano a Gaza

Gaza-PIC. Statistiche israeliane hanno rivelato che il numero di camion che trasportano merci verso la Striscia di Gaza è sceso a 350, mentre Gaza dovrebbe riceverne circa 800-1000 al giorno. Il quotidiano Yedioth Ahronoth ha affermato che la settimana scorsa il numero di camion che sono entrati nella Striscia di Gaza quotidianamente attraverso il valico di Karem Abu Salem è stato il...

(30 Gennaio 2018)

Agenzia stampa Infopal

3000 libri confiscati da Israele a prigionieri palestinesi

Gerusalemme-PIC. La Polizia penitenziaria israeliana (IPS) ha confiscato nelle ultime settimane migliaia di libri provenienti da prigionieri palestinesi detenuti nel carcere di Hadarim. Il prigioniero palestinese Marwan Barghouthi, detenuto a di Hadarim, ha raccontato all’avvocato Elias Sabbagh che sono stati confiscati quasi 3000 libri. A tal proposito, il parlamentare al Knesset israeliano...

(20 Gennaio 2018)

Agenzia stampa Infopal

Trump e Gerusalemme

Nello stesso violento scenario si consuma l'ennesima tragedia di intere popolazioni, di proletari e di contadini mandati al massacro, rigorosamente arruolati nelle fazioni delle rispettive borghesie, a loro volta inserite all'interno degli schieramenti imperialistici. Vittime combattenti per interessi che non sono i loro ma dell'avversario di classe. Vittime dell'ideologia borghese e degli interessi...

(15 Dicembre 2017)

Partito Comunista Internazionalista - Battaglia Comunista

ALTRE NOTIZIE

Rohingya piccolo popolo stretto fra gli egoismi borghesi di nazioni e di imperi

Dalla fine di agosto all’elenco di atrocità e violenze che quotidianamente caratterizzano l’attuale e mondiale sistema sociale, il capitalismo, va aggiunto quanto accaduto in Myanmar, la ex Birmania, dove l’esercito del nuovo democratico governo ha scatenato la pulizia etnica contro i rohingya, una popolazione che risiede nella regione del Raknhine – una volta chiamata...

(18 Febbraio 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

1002040