il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Combattente per la libertà

Combattente per la libertà

(13 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Il Nobel per la Pace al dissidente cinese Liu Xiaobo. In Palestina arrestato Mufid Mansour, di 8 anni, dopo essere stato investito dall'auto di un colono

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Archivio notizie

Imperialismo e guerra

(11104 notizie - pagina 5 di 1111)

IL SEGNO E LA FORZA

Il raid statunitense con cui il 3 gennaio è stato ucciso il generale iraniano Qassem Soleimani costituisce un atto politico rilevante nel quadrante mediorientale del confronto imperialistico. Perché...

(21 Gennaio 2020)

Prospettiva Marxista


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Imperialismo democratico europeista

Cosa c'entra la NATO con la pace? Cosa c'entra l'UE con i diritti dei popoli?

Perché Rifondazione firma un simile appello? L'iniziativa contro la guerra è sempre centrale. Ma se si accompagna alla difesa dell'imperialismo può solo risolversi in un inganno, anche...

(20 Gennaio 2020)

Partito Comunista dei Lavoratori


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

COME STANNO LE COSE DETTO IN MANIERA CHIARA, DIRETTA, ESEMPLARE

Lì, periferia: Iran, Iraq, Siria... Qui, metropoli. Lotta a tutto campo contro l'imperialismo

Abbiamo letto il volantino fatto dai compagni dell’OCI (organizzazione da cui ci separammo ormai 13 anni addietro) sugli eventi scatenati dall’azione terroristica americana il 2 di gennaio....

(18 Gennaio 2020)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

LIBIA: LA LINGUA BATTE DOVE IL DENTE DUOLE

“Sovranisti”, “autentici patrioti”

Abbiamo ricordato come la Libia fosse e sia ancora per il capitalismo italiano “il giardino di casa”. Uno “spazio vitale” su cui mantenere e difendere la propria sfera di influenza...

(15 Gennaio 2020)

NUCLEO COMUNISTA INTERNAZIONALISTA


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Roma, presidio contro imperialismo e per la pace riuscito. Anche cittadini americani contro la politica USA

NO alle azioni di guerra, al ruolo imperialista USA, al vassallaggio di NATO e UE e all’inconsistenza italiana. Lo hanno detto nell’intervento di apertura Francesco Valerio della Croce del...

(12 Gennaio 2020)

Trasmesso da Maurizio Aversa (PCI)


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Afghanistan, droni assassini e Resolute Support

Colpito, esploso, bruciato. Ieri un leader talebano è finito come il generale Soleimani, disintegrato da un drone statunitense nella provincia occidentale afghana di Herat. Si chiamava Nangyalay,...

(10 Gennaio 2020)

Enrico Campofreda


in: «Afghanistan occupato»

DOPO IL DRONE KILLER AMERICANO SUL GENERALE SOLEIMANI, PROCONSOLE IRANIANO IN SIRIA E IRAQ

La spartizione reazionaria del Medio Oriente tra le potenze imperialiste e quelle locali fa un passo avanti verso la guerra aperta, sulla pelle delle masse.

Il nostro sostegno e solidarietà alle rivolte dei lavoratori, delle donne e dei giovani in Iran, in Iraq, in Libano nel Medio Oriente e in Africa, insorti contro le marce borghesie locali, la miseria...

(9 Gennaio 2020)

RIVOLUZIONE COMUNISTA


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Roma, 10 gennaio: presidio contro la guerra USA e in favore di scenari di pace

Il Presidio è unitariamente promosso da: Pci, Pcl, Pmli, Potere al Popolo, Risorgimento socialista, Sinistra Anticapitalista, La Città Futura, Rete dei comunisti, Prc, Planet 2084 (ma le adesioni sono in costante aggiornamento)

Con questo assassinio, Trump inaugura la sua campagna elettorale, cercando di azzittire le proteste interne nello scontro col “nemico”, mostrando in maniera plateale ed inequivoca il valore...

(9 Gennaio 2020)

Trasmesso da Maurizio Aversa


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

CONTRO L’AGGRESSIONE ALL’IRAN
VIA LE TRUPPE DAL MEDIORIENTE

Riceviamo e volentieri condividiamo questo contributo della Rete contro la guerra e il militarismo di Napoli. I suoi estensori precisano che è stato scritto prima della risposta iraniana all'assassinio...

(8 Gennaio 2020)

Rete contro la guerra e il militarismo - Napoli


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

No alla guerra. Via le basi USA e NATO dall'Italia

L'11 gennaio, a Catania, un'importante iniziativa contro la guerra: un presidio davanti la Prefettura (Via Etnea), a partire dalle 17.30. Lo organizzano diverse realtà della sinistra di classe....

(8 Gennaio 2020)


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

1238337