il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Oscar Romero

Oscar Romero

(13 Settembre 2011) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Euskadi: dichiarazione di guerra al progetto indipendentista

(5 Ottobre 2007)

Baltasar Garzón ieri sera ha ordinato di arrestare una ventina di noti militanti della sinistra indipendentista basca. Poliziotti spagnoli, per eseguire l’ordine del magistrato, hanno approfittato della circostanza per la quale, nella località di Segua, si sarebbe tenuta una riunione della sinistra indipendentista. Secondo le prime informazioni diffuse in serata dal tribunale speciale spagnolo, il magistrato che istruisce il processo 35/02 contro Batasuna, avrebbe deciso che, per il fatto di partecipare ad una riunione politica, alcune delle persone ora arrestate sarebbero incorse in una «attività illegale».

Con la prudenza dovuta nell’esprimersi rispetto a fatti di estrema gravità con i pochi dati a disposizione in serata rispetto all’operazione in corso, si può abbozzare una prima analisi; in consonanza con le dichiarazioni rilasciate poche ore prima dal presidente del Governo spagnolo, José Luis Rodríguez Zapatero, ci troviamo, in effetti, di fronte ad un’operazione che si può intendere solo a partire dall’erronea logica di volere chiudere le aspettative di dialogo. Benché il dirigente del PSOE alludesse a ETA quale destinataria del suo messaggio, l’azione mantenuta dal suo governo durante l’ultimo processo negoziale e, più tardi, dopo la fine del cessate il fuoco permanente da parte dell’organizzazione armata basca, denota una vocazione ad eludere le radici politiche del conflitto per limitarsi alla mera strategia dell’aggressione poliziesca all’insieme dell’indipendentismo basco.

Zapatero giunge in ritardo anche in questo; ha ripetuto gli errori dei suoi predecessori nel tentare di imporre un processo di dialogo privo di contenuto e torna a sbagliare ora, ricorrendo alla formula della vendetta politica che traspare da questa operazione poliziesca, preceduta dall’arresto di Joseba Alvarez e di Oihana Agirre e, prima ancora, di Juan Mari Olano e di Arnaldo Otegi… Zapatero si ostina su una diagnosi errata; già in passato, lo Stato che rappresenta, con un altro presidente alla Moncloa (sede del Governo spagnolo, N.d.T.), aveva incarcerato la Mesa Nacional (Organismo dirigente, N.d.T.) di Herri Batasuna e, allora, altre donne ed altri uomini avevano preso il suo posto, come ogni volta che il cammino verso gli obiettivi indipendentisti ha messo alla prova la Sinistra Indipendentista.

Dal quotidiano Gara del 05.10.2007

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Euskadi»

4710