il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

"Incidenti"

(6 Novembre 2010) Enzo Apicella
Esplode la Eureco di Paderno Dugnano: sette operai feriti, quattro rischiano la vita. In Puglia tre morti sul lavoro nell'ultima settimana

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Di lavoro si muore)

Il posto vacante alla Cassa Edile di Napoli assegnatelo alla vedova dell'operaio morto a Civitavecchia

Le famiglie dei lavoratori morti sul lavoro. Sul lastrico e senza tutele

(19 Ottobre 2007)

Quel posto vacante di impiegato di quarto livello presso la Cassa Edile deve essere immediatamente assegnato alla vedova di Michele Cozzolino, operaio di 31 anni originario di Torre del Greco morto alcuni giorni mentre stava lavorando nel cantiere della centrale Enel di Torre Valdaliga Nord di Civitavecchia.

Quel posto alla Cassa Edile spetta di diritto alla vedova Cozzolino madre di un bimbo di due anni ed in attesa di un secondo figlio non può essere oggetto di lottizzazione tra organizzazioni sindacali.

Le famiglie superstiti dei lavoratori vittime sul lavoro vanno tutelate e non lasciate sul lastrico e in indigenti condizioni conomiche.

Invito il segretario generale della Fillea Cgil di Napoli Giovanni Sannino ad attivarsi immediatamente

Ciro Crescentini
licenziato qualche mese fa senza motivo dalla Fillea Cgil di Napoli

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Di lavoro si muore»

Ultime notizie dell'autore «Ciro Crescentini»

8184