il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

Terzigno

Terzigno

(22 Ottobre 2010) Enzo Apicella
Continua la rivolta popolare a Terzigno contro l'apertura di una nuova discarica nel Parco del Vesuvio

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Campania, emergenza rifiuti

Il Presidio No Dal Molin solidale con comunita’ in lotta

(4 Gennaio 2008)

Sabato 5 gennaio presidio davanti alla Prefettura

Da alcuni giorni i telegiornali ci raccontano dei roghi di rifiuti nel napoletano; dimenticano di dirci il vero dramma che sta dietro l’emergenza rifiuti della Campania: la mano della camorra che, grazie a connivenze politiche e istituzionali, specula sui rifiuti mettendo a rischio la salute dei cittadini e la difesa dell’ambiente.

Per noi vicentini non è semplice comprendere la lotta delle comunità che difendono la propria terra da maxidiscariche e inceneritori; noi, abituati all’opulenza del nordest, facciamo fatica ad immaginarci una città immersa nell’immondizia e darne una spiegazione razionale. In questi mesi di mobilitazione No Dal Molin abbiamo imparato a diffidare dei resoconti giornalistici e farci raccontare le vicende da chi le ha vissute in prima persona.

Dalle realtà campane abbiamo imparato cosa vuol dire vivere in un territorio nel quale i rifiuti diventano un business ai danni degli abitanti. Ora sappiamo interpretare le immagini che ci mostrano le televisioni: sappiamo che quella delle comunità del napoletano e dell’intera Campania non è una battaglia “nimby”, come vorrebbero rappresentarcela i fautori di maxidiscariche ed inceneritori. Sappiamo che in gioco ci sono i beni comuni, il futuro di tante donne e tanti uomini, la gestione collettiva delle risorse del territorio.

Il Presidio Permanente No Dal Molin è al fianco dei cittadini campani: siamo lontani territorialmente, ma vicini nella determinazione ad impedire la devastazione dei nostri luoghi di vita.
Per questo daremo vita, Sabato 5 gennaio, ad un’iniziativa pubblica davanti alla Prefettura di Vicenza; l’appuntamento è per le ore 17.30.

Vicenza, 3 gennaio 2008

Presidio Permanente contro la costruzione della nuova base Usa a Vicenza

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

Ultime notizie dell'autore «Presidio Permanente "No dal Molin"»

4309