il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Drones

Drones

(15 Gennaio 2010) Enzo Apicella
La CIA organizza omicidi mirati in Pakistan utilizzando droni... che fanno strage di bambini

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Imperialismo e guerra)

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Onore e gloria eterna al comandante Raul Reyes!

(11 Marzo 2008)

Raul Reyes

1. Rendiamo noto al popolo colombiano ed all’opinione internazionale che è morto il Comandante Raúl Reyes, rivoluzionario integrale ed esemplare, che ha dedicato tutta la sua vita alla causa degli sfruttati, della liberazione nazionale e della Patria Grande che sognò Bolívar. Rendiamo onore a lui ed agli altri 15 guerriglieri caduti al suo fianco.

2. Il Comandante è caduto realizzando la missione di concretizzare, attraverso il Presidente Chávez, un incontro col Presidente Sarkozy finalizzato a fare passi avanti nel trovare soluzioni alla situazione di Ingrid Betancourt e verso l’obiettivo dell’interscambio umanitario.

3. La perfidia dell’attacco e la perversione ed il cinismo menzognero di Alvaro Uribe nel deformare le circostanze della morte del Comandante Raúl, non solo rendono pericolosamente tese le relazioni di questo governo con le repubbliche sorelle, ma colpiscono gravemente anche le possibilità di un interscambio umanitario ed annullano la soluzione politica del conflitto con questo regime paramilitarizzato e pro-yankee.

4. Incoraggiamo a continuare a lottare per la smi litarizzazione di Florida e Pradera i Presidenti Hugo Chávez, Nicolás Sarkozy, Rafael Correa, Daniel Ortega, Cristina Fernández ed Evo Morales, tutti i governi amici della pace, i familiari dei prigionieri e quell’immensa maggioranza che appoggia l’interscambio umanitario.

5. La causa della pace fondata sulla giustizia sociale, per la quale il Comandante Raúl Reyes ha dato la vita, continua a sventolare sui punti più alti delle montagne della Colombia, nella Piattaforma Bolivariana, nel Piano Strategico delle FARC e nella volontà indistruttibile di lotta dei guerriglieri e del popolo in tutto il paese.
Ricorderemo sempre Raúl con profondo affetto, essendosi distinto per la sua fermezza rivoluzionaria, la sua perseveranza, la sue costanza ed efficacia nel dare a conoscere alla comunità internazionale la realtà delle FARC come esercito rivoluzionario, e la sua interezza nel dinamizzare la strategia bolivariana di unità continentale.

6. Rendiamo noto che a partire da questo momento il Comandante Joaquín Gómez diventa pienamente membro del Segretariato dello Stato Maggiore Centrale.


Onore e gloria eterna al Comandante Raúl Reyes!
Per la Nuova Colombia, la Patria Grande ed il Socialismo: non un passo indietro!


Montagne della Colombia, 2 marzo 2008

Segretariato dello Stato Maggiore Centrale delle FARC-EP

7368