il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Pro mutuo mori

Pro mutuo mori

(19 Settembre 2009) Enzo Apicella
In un attentato a Kabul, sono colpiti due blindati italiani, uccidendo 6 parà della Folgore

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

La vittoria del NO in Irlanda mette fine al Trattato di Lisbona.

Dichiarazione comune di partiti comunisti ed altre forze di sinistra e progressiste d’Europa

(12 Luglio 2008)

Questo risultato è di grande importanza e di rilevante significato politico – considerando che è stato raggiunto nel contesto di enormi pressioni da parte dei principali leaders dell’Unione Europea – e costituisce una significativa sconfitta del progetto di intensificazione del neoliberalismo e del militarismo in Europa e del disegno, perseguito dai governi e dai grandi gruppi economici e finanziari, di un’Unione Europea quale direttorio delle grandi potenze.

I partiti comunisti ed altre forze di sinistra e progressiste dei paesi dell’Unione Europea salutano la classe operaia e l’intero popolo irlandese per il loro inestimabile contributo a bloccare il cammino seguito da questo Trattato e si rallegrano per il risultato, che esige l’immediata sospensione dei processi di ratifica. Ed avvertono che non esistono spazi per manovre tendenti ad aggirare il rigetto del Trattato, come nel 2005 dopo la vittoria del NO in Francia e in Olanda, e denunciano la natura antidemocratica dell’intero processo.

Essi esprimono la loro determinazione a continuare la lotta per un’Europa votata alla giustizia sociale, alla solidarietà e alla cooperazione tra popoli e paesi, un’Europa di pace tra stati sovrani, con pari diritti.

Sottolineano in particolare il loro impegno nello sviluppo e nell’appoggio alle importanti lotte in corso in diversi paesi europei in difesa dei diritti sociali e del lavoro, per erigere una solida barriera contro l’offensiva capitalista neoliberale incarnata dal Trattato ora sconfitto.

I Partiti:

Partito della Sinistra in Svezia
Partito Comunista del Lussemburgo
Partito Comunista di Irlanda
Partito dei Lavoratori di Irlanda
Partito Comunista Tedesco
Partito del Lavoro del Belgio
Partito Comunista di Gran Bretagna
Partito Comunista in Danimarca
Partito Comunista di Spagna
Partito Comunista dei Popoli di Spagna
Partito Comunista di Finlandia
Partito Comunista Francese
Partito Comunista di Grecia
Nuovo Partito Comunista di Olanda
Partito Comunista dei Lavoratori Ungherese
Partito dei Comunisti Italiani
Partito Comunista Portoghese
Partito Comunista di Boemia e Moravia, Repubblica Ceca

Traduzione dall’inglese per www.resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare
www.resistenze.org - pensiero resistente - movimento comunista internazionale - 26-06-08 - n. 234
da www.pcp.pt in www.solidnet.org

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Il polo imperialista europeo»

7264