il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Un bel di' vedremo

Un bel di' vedremo

(16 Dicembre 2010) Enzo Apicella
In tutta l'Europa cresce la protesta contro il capitalismo della crisi

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

  • L’iniquità dell’Irpef
    (18 Gennaio 2022)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB
    (Capitale e lavoro)

    Inflazione al 4,1%, da 1.000 a 3.000 euro in meno nelle buste paga

    Cgil, Cisl e Uil abbandonino un Tavolo inutile e dannoso

    (2 Agosto 2008)

    Con l'inflazione ufficiale al 4,1% aumenta il deficit delle buste paga. Solo per mantenere il passo con questo indice inflazionistico occorrerebbe già oggi aumentare in misura consistente le retribuzioni. Ad esempio per un lavoratore metalmeccanico occorrerebbero circa 80/90 euro di aumento mensile. Considerato che il Contratto nazionale per quest'anno ne dà 60, mancano già oggi centinaia di euro dalle buste paga. Ancora peggio va per le categorie che hanno rinnovato i contratti con aumenti salariali inferiori per il 2007.
    Senza interventi sui salari, l'effetto di trascinamento con questo livello di inflazione da qui al 2010 è la perdita di almeno un migliaio di euro per le categorie che hanno fatto i contratti migliori, e di oltre 3.000 euro per chi è in ritardo sul rinnovo contrattuale o ha rinnovato i contratti con cifre molto basse.
    Nella sostanza si dimostra ancora una volta che occorre una svolta sugli aumenti salariali e che la linea del Governo e della Confindustria di schiacciare gli aumenti salariali attorno all'inflazione programmata può produrre, se accettata, una drammatica ulteriore riduzione del potere d'acquisto dei salari. Oramai è chiaro che la trattativa confederale è giunta a un punto morto, Cgil, Cisl e Uil devono venir via da un tavolo inutile e dannoso.

    Roma, 31 luglio 2008

    Giorgio Cremaschi
    Rete 28 aprile

    Fonte

    Condividi questo articolo su Facebook

    Condividi

     

    Ultime notizie del dossier «Difendiamo il contratto nazionale di lavoro»

    Ultime notizie dell'autore «Rete del 28 aprile per l'indipendenza e la democrazia sindacale»

    3726