il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Comunisti e organizzazione    (Visualizza la Mappa del sito )

Addio compagne

Addio compagne

(23 Febbraio 2010) Enzo Apicella
Il logo della campagna di tesseramento del prc 2010 è una scarpa col tacco a spillo

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Memoria e progetto)

Altro che svolta a sinistra.

La casta ros(s)a : come al solito se la cantano e se la suonano

(11 Settembre 2008)

Rieccoli tutti uniti nel solito riproporre una manifestazione nazionale della sinistra arlecchina,la data?L'11 ottobre.

Un appello firmato da tutto l'entourage responsabile dei voti assertivi alle missioni di guerra e delle politiche antipopolari del fu governo Prodi. Altro che svolta a sinistra del prc,tutti insieme appassionatamente.La manifestazione nazionale,non solo non si smarca dal PD ma,nella migliore trdizione riformista,viene convocata l'11 ottobre,a soli 7 giorni da quella dei sindacati di base.

Che dire? Gli arcobaleni tentano di intercettare il malcontento creando difficoltà organizzative allo sciopero del 17 ottobre.

Se veramente ci tenessero a creare una opposizione sociale non gli verrebbe nemmeno in mente,ma si sa,tengono esclusivamente alle poche poltrone rimaste ed ecco quindi spiegata la loro nuova trovata.

Di fronte ad un percorso (quello dei cobas) dal basso e partecipato non trovano miglior idea che ostacolarlo di fatto .

Possibile non gli sia venuto in mente che ai compagni e alle compagne è chiedere sacrifici grossi per la partecipazione a 2 manifestazioni nazionali in 8 giorni?
Possibile non capiscono la differenza tra 2 manifestazioni,una indetta dopo un percorso partecipato e dal basso e una calata dall'alto dai rimasugli ex istituzionali dei trombati non per caso,ma per dimostrato fallimento di percorso politico?
Possibile non si ricordino di una piazza del popolo vuota nell'ultimo loro tentativo di depotenziare le istanze popolari che non volevano Bush e guerre varie?

Altro che svolta a sinistra,queste sono mosse di contrasto all'unità delle organizzazioni sindacali di base.Lo sfacelo creato da costoro,evidentemente non gli basta e di fronte ad un grande sciopero generale contro le destre e Berlusconi non trovano di meglio che mettersi di traverso,tutti insieme appassionatamente.

Chissà che non vengano spazzati via ancora una volta,chissà. Intanto accontentiamoci che si dimostrino per quello che sono,altro che svolta a sinistra.

Enrico Biso

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Dove va Rifondazione Comunista?»

Ultime notizie dell'autore «Enrico Biso (Latina)»

4628