il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Suora Pronobis

Suora Pronobis

(10 Settembre 2011) Enzo Apicella
Maurizio Sacconi spiega l'articolo 8 della Manovra (quello sui licenziamenti senza giusta causa) con l'esempio delle suore violentate: "basta dire di no"

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Diritti sindacali)

Se non è questa la vita che vogliamo va dimostrato

(3 Ottobre 2008)

La lotta per l'emancipazione della classe operaia si scontra inevitabilmente con l'esigenza dei padroni di mantenere alti i loro margini di profitto e privilegi che ne conseguono.
Nella crisi del loro sistema ci fanno pagare ancora più duramente questa loro esigenza.
Sono di fatto un ostacolo a qualsiasi nostro miglioramento, anzi spingono per riportarci alla pura sopravvivenza.
Noi pur vivendoci dentro e contribuendo nostro malgrado alla sua conservazione, siamo estranei alle decisioni che contano, siamo trattati come carne da macello. Altro che WCM!!!

In questi ultimi mesi assistiamo ad un ulteriore inasprimento.
Rilevazione di tempi, che l'azienda ha effettuato senza nemmeno informare le R.S.U.
Richieste ingiustificate, da parte dei capi, di aumenti di produzione.
Controlli sulle pause caffè e sigaretta.
Divieti sull'uso dei cellulari e consumo di pizze.
Spostamenti di personale su reparti e turni diversi, da un giorno all'altro.
Fruizione delle ferie con il contagocce e con trattative estenuanti.

Il tutto, continuando a chiedere ore di straordinario, alla faccia dei precari e disoccupati.
Non crediamo che sia accettabile un ulteriore aumento di sfruttamento, non possiamo cercare come soluzione quella di lavorare più ore per guadagnare da vivere (si fa per dire vivere).
Per tutto ciò e per cominciare a mettere dei limiti.

Sabato 4 e 11 Ottobre SCIOPERO
Per lo scorrimento è da effettuare nel giorno di riposo
Per il terzo turno lo sciopero è la domenica sera dalle 22 alle 6


N.B. lo slai cobas non ha partecipato alla stesura del comunicato sindacale firmato RSU CNH del 30/09/08 , perché noi non sosteniamo la posizione riportata. Noi non siamo per collaborare con nessuna forma e nessun mezzo, (KAIZEN, WCM o vecchi circoli qualità) per il nostro sfruttamento. Si invitano pertanto le RSU di FIM, FIOM e UILM, per il futuro a non firmare più documenti come RSU unitaria senza il consenso effettivo della nostra organizzazione!

1/10/08

RSU SLAI COBAS CNH MODENA
COORDINAMENTO PROV. SLAI COBAS MODENA

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Diritti sindacali»

Ultime notizie dell'autore «Rsu Slai Cobas CNH Modena»

5637