il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Primo Maggio

Primo Maggio

(1 Maggio 2009) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Diritti sindacali)

Sciopero degli operatori agenzie postali Firenze e provincia lunedì 21 luglio 2008

(8 Luglio 2008)

LO SLAI COBAS di Firenze, raccogliendo nel settore della sportelleria un malessere diffuso dovuto alle croniche problematiche che aggravano, in mancanza di soluzioni, sempre più il lavoro degli operatori addetti, INDICE UNO SCIOPERO intera giornata PER DENUNCIARE

1. Sicurezza sul lavoro
Il problema è legato soprattutto al rischio rapine che negli ultimi tempi si stanno sempre più intensificando, mentre l’azienda cautelando il danno patrimoniale, ignora con disinvoltura il pericolo a cui è esposto il lavoratore e anche l’utenza.
Circolazione di moneta falsa la cui mancata o dubbia intercettazione viene rimessa dal lavoratore e spesso senza avere in dotazione gli strumenti adeguati alla verifica.
Mancata applicazione del regolamento sull’attività di videoterminalista

2. Carenza Personale
dovuta alla complessità d’esercizio nella gestione dei nuovi settori di sviluppo merceologico e servizi dell’Azienda, tale sviluppo è incoraggiato solo da pressioni e gare impossibili, ma quasi mai da adeguata formazione e nuove risorse

3. Ferie
Ogni anno e costantemente l’azienda impone disposizioni sempre più coercitive sul diritto al godimento delle ferie, che il lavoratore dovrebbe orientare su statistiche di bassi flussi e bacini ingestibili, e non in base alle sue reali esigenze di recupero o familiari, pur compatibili con reali esigenze di servizio.

4. Applicazione CCNL del monte ore
Forse solo in Toscana questo strumento del contratto non è mai stato negoziato dalle OOSS, di fatto il personale spesso, per carenza o per flussi di utenza imprevedibili, si trova costretto a superare l’orario di lavoro, in ingiustificata presenza, per poter concludere l’esercizio delle sue funzioni con regolarità. Pur risultando dal SAP ore di esubero oltre l’orario d’obbligo, le ore di permesso e i minuti di ritardo vengono puntualmente sottratti con la possibilità di recupero o decurtazione stipendio.

5. Indennità turnisti.
Riteniamo che sia ingiusto non riconoscere in termini remunerativi la maggior disponibilità e flessibilità di tempo che si richiede agli addetti applicati nelle Agenzie doppio turno con le conseguenti difficoltà di interazione con la gestione familiare e privata

6. Gestione Code.
L’introduzione del sistema ha notevolmente rallentato le operazioni che prima uno sportellista era in grado di fare; inoltre il sistema non è in grado di smistare i servizi richiesti in base agli sportelli operativi, la cronologia di richiesta e la tipologia, creando incomprensione e reazione da parte dell’utenza e stress nell’operatore che costantemente deve gestire questa anomalia e i reclami da qui derivanti.

7. Graduatorie mobilità.
La gestione di questa materia è recepita dal settore in modo pesantemente discrezionale, si richiedono quindi criteri ufficiali e oggettivi e procedure trasparenti che vincolino questo aspetto.

Slai Cobas PosteFirenze
http://www.cobaspostefi.too.it

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Diritti sindacali»

Ultime notizie dell'autore «SLAI Cobas»

2796