il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Israel - Palestine peace

Israel - Palestine peace

(24 Agosto 2013) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Imperialismo e guerra)

Paesi Baschi: costruire la democrazia è possibile

(28 Marzo 2003)

La guerra unilaterale americana ha oscurato e tenta di azzerare, in nome della guerra al terrorismo, tutti i problemi irrisolti in ogni parte del mondo. Nello scatenare questa guerra santa Bush e Blair hanno trovato un valido appoggio in un vecchio attentatore della democrazia come Josè Maria Aznar, figlio del Franchismo e nuovo caudillo dello Stato Spagnolo.

Nel nord della Penisola iberica, nel cuore dell’Europa unita e democratica, da diversi anni si sta combattendo una guerra sporca che è sfociata nella repressione antidemocratica più palese, ma allo stesso tempo ignorata, contro una cultura e identità più vecchia d’Europa: quella basca.

Attualmente nel Paese Basco c’è una repressione sistematica verso tutte quelle organizzazioni indipendentiste che chiedono da tempo una soluzione democratica. L’ultima azione è: la chiusura manu militari di un quotidiano in lingua Basca tra i più letti in Euskadi; l’arresto di esponenti ad esso legati; tortura, denunciata anche da organizzazioni umanitarie, degli arrestati.

Questo segue tutta una serie di altri preoccupanti fatti come la messa in fuori legge di un partito che raccoglie circa il 15% dei voti dell’elettorato Basco, i continui arresti di militanti della sinistra basca ed un inasprirsi della repressione generalizzata che alimenta le azioni armate della organizzazione militare indipendentista basca ETA.

A fronte di tutto ciò c’è l’assoluto silenzio da parte della sinistra che non comprende la gravità che questi fatti comportano per i Popoli basco e spagnolo in primis, e non vede che lo Stato Spagnolo sta diventando il banco di prova per la proposizione del nuovo ordine mondiale imposto dai potenti della terra.

Riteniamo importante discutere questi fatti ed è per questo che organizziamo per MERCOLEDì 2 APRILE 2003 ore 20,30 al T.P.O., Viale Lenin 3- Bologna,

un dibattito informativo sulla questione. Nella stessa serata proporremo agli intervenuti una “Piattaforma per una soluzione politica in Euskal Herria” su cui discutere, ed eventualmente sottoscrivere. Ciò è finalizzato per avviare una campagna di informazione e adesioni a livello nazionale ed il più allargato possibile per fare uscire allo scoperto la grave situazione che a circa 1000 km da noi sta avvenendo nella vecchia e “democratica” Europa.

Relatori della serata saranno:
Giovanni Giacopuzzi, Pubblicista, scrittore di saggi sulla questione Basca
Marco Santopadre, Antropologo, giornalista di Radio Città Aperta di Roma

Rete Informativa per la democrazia nel Paese Basco

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Euskadi»

Ultime notizie dell'autore «Partito della Rifondazione Comunista»

5063