">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

Primarie repubblicane

Primarie repubblicane

(22 Gennaio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Il nuovo ordine mondiale è guerra)

I soldati di Obama in ogni angolo del mondo

(22 Febbraio 2009)

Obama si è insediato assegnandosi il compito di arrestare il declino americano. Abbiamo scritto che, proprio per mantenere l’egemonia Usa nel mondo, Obama è costretto a superare il monopolarismo bushiano. Ma questo non significa affatto un passaggio indolore ad una fase multipolare. Questo passaggio, che non potrà comunque avvenire in maniera tranquilla e lineare, sarà eventualmente il frutto di un’epoca turbolenta di cui oggi si vedono solo le prime avvisaglie.
A ricordarci il persistente dominio americano sul piano militare c’è la rete delle basi militari che avvolgono il pianeta e c’è il numero impressionante di soldati impiegati all’estero. Di questi ultimi vogliamo fornire l’elenco esatto (fonte Limes), suddiviso in 5 grandi teatri operativi, proprio all’inizio della presidenza Obama.

Le forze dell’impero
Soldati americani nel mondo (gennaio 2009)

1. Europa occidentale e Atlantico
- Groenlandia 150
- Islanda 1.870
- Norvegia 70
- Gran Bretagna 11.800
- Germania 62.000
- Olanda 580
- Belgio 1.530
- Spagna 1.950
- Portogallo 970
- Soldati in mare 7.500
Totale 88.420

2. Europa meridionale e Mediterraneo
- Italia 13.350
- Bosnia 800
- Kosovo 1.800
- Macedonia 100
- Grecia 560
- Turchia 1.760
- Soldati in mare 21.000
Totale 39.370

3. Asia orientale e Pacifico
- Giappone 49.000
- Corea del Sud 31.000
- Isole Marshall 50
- Thailandia 250
- Filippine 100
- Guam 3.020
- Singapore 175
- Australia 200
Totale 83.795

4. Medio oriente e Oceano Indiano
- Iraq 144.000
- Afghanistan 19.600 (dato che ci risulta notevolmente sottostimato)
- Pakistan 50
- Kuwait 25.250
- Bahrein 1.700
- Qatar 3.430
- Emirati Arabi Uniti 1.120
- Arabia Saudita 500
- Gibuti 1.800
- Diego Garcia 700
- Egitto 815
- Soldati in mare 23.000
Totale 221.965

5. America Latina
- Cuba (Guantanamo) 700
- Portorico 21.280
- Honduras 440
- Guyana 200
- Colombia 50
- Ecuador 30
Totale 22.700

Totale generale 456.250

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Ultime notizie dell'autore «Campo Antimperialista»

8719