il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Imperialismo e guerra    (Visualizza la Mappa del sito )

La sanità a Cuba e negli Usa

La sanità a Cuba e negli Usa

(28 Marzo 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Dalla parte di Cuba)

Viaggio a Cuba

(21 Febbraio 2009)

Il 16 febbraio il rappresentante dell’associazione “la villetta per Cuba” c.lo Piombino Maurizio Cerboneschi e il dirigente del partito Rifondazione Comunista Piombino Alfio Balocchi sono rientrati dal viaggio a Cuba dove hanno avuto tutta una serie di incontri politico-sociali con le autorità cubane. Nella redazione del quotidiano “El Granma” (portavoce nazionale del partito comunista), situata nella storica piazza della rivoluzione in Avana , dopo il saluto di benvenuto del direttore editoriale Gabriel Molina Franchossi c’è stato un lungo colloquio con il direttore amministrativo Claudio Adams George e lo staff di redazione, dopodiché sono stati consegnati diversi abbonamenti al giornale sottoscritti nel comprensorio.

Nei giorni a seguire presso la direzione nazionale ICAP (istituto cubano per l’amicizia tra i popoli), c’è stato un cordiale incontro con il Dr. Roberto Rodriguez responsabile delle relazioni tra Cuba e Europa, nell’occasione la rappresentanza Toscana è stata intervistata dalla giornalista Gioia Minuti della redazione “Granma International”. Successivamente come da procedura la delegazione piombinese si è recata alla direzione EMED (Organismo designato dal Governo Cubano per lo sbarco delle donazioni di solidarietà) dove ha consegnato le autorizzazioni necessarie per lo sbarco del container , fatto questo c’è stata la partenza per la città di Cienfuegos dove il primo giorno d’obbligo era la visita alla moglie e ai familiari di Aldo Marco Rizzieri, Piombinese deceduto nel 2006, alla loro presenza sono stati deposti mazzi di fiori sulla sua tomba .

Il secondo giorno nella sede provinciale ICAP , ha avuto luogo un’importante incontro con le massime autorità della città come :” l’assemblea prov. le del Poder Popular”, Minvec”, DPE (dipartimento provinciale educazione),”salud publica”, incaricato EMED per lo scarico container, nel corso della riunione sono state pianificate congiuntamente le modalità per lo smistamento del materiale, il tutto sarà gestito da Cienfuegos con la garanzia che avvenga la consegna anche alle altre destinazioni :” Isla de la Juventud”, e progetto “Ceger” Colon, il discorso è continuato sulla possibilità di dare un seguito al processo di collaborazione tra il n.s. territorio e appunto quello la città portuale-industriale di Cienfuegos; a incontro terminato è arrivato l’invito a visitare il circolo infantile “Amiguitos de Fidel” dove direzione, maestranze e tanti bambini da 2 a 5 anni avevano preparato un emozionante e stupendo spettacolo fatto di recitazione di poesie di Josè Martì, di canzoni popolari di Carlos Puebla, di coreografie teatrali, al termine è stato offerto un gradevole rinfresco-pranzo.

Prima di lasciare l’incantevole città di Cienfuegos non è mancata una visita al laboratorio di cucito (per disabili, ospedalizzati, personale sanitario) al quale è destinato buona parte del materiale presente nel container, dialogando con la direzione e il personale sono emerse le quotidiane difficoltà lavorative dovute alla mancanza di materia prima e a un macchinario obsoleto che privo di pezzi di ricambio rende difficile se non impossibile la manutenzione. Durante il soggiorno a Cuba si era instaurato un giornaliero contatto telefonico con la direzione ICAP Nazionale per sapere il momento in cui sarebbe sopraggiunta la motonave con il container.
Per problemi climatici durante la navigazione però la nave è arrivata nel porto dell’Avana il giorno 14 febbraio. Questo viaggio che è servito per portare a Cuba un piccolo gesto di solidarietà internazionalista, di un territorio come la Val di Cornia , Alta Maremma e non solo, non vuole essere un punto di arrivo ma un ulteriore passo verso la fratellanza con il popolo cubano e con il suo diverso progetto di società .

La “Villetta per Cuba” c.lo Piombino – Alta Maremma per marzo p.v.ha in cantiere iniziative sul 50mo. Anniversario della rivoluzione e per la libertà dei cinque eroi cubani.

La villetta per Cuba - Piombino

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Dalla parte di Cuba»

5312