IL PANE E LE ROSE - classe capitale e partito
La pagina originale è all'indirizzo: http://www.pane-rose.it/index.php?c3:o15033

 

Ricostruire la Sinistra

Una iniziativa a Pinerolo

(16 Maggio 2009)

La sinistra è oggi al suo minimo storico.
La destra berlusconiana, giunta al potere per la seconda volta sull’onda del fallimento di un governo di centrosinistra, appare non solo maggioritaria in Parlamento ma, ed è molto peggio, egemone nella società.
I governi di centrosinistra, a livello nazionale e locale, hanno praticato sostanzialmente le stesse politiche del centrodestra: dal taglio delle tasse per le imprese e non per i lavoratori alla devastazione dell’ambiente con TAV, inceneritori e cementificazione selvaggia; dall’aumento delle spese militari alla criminalizzazione dei migranti, fino alla precarietà del lavoro e alla subordinazione al Vaticano.
E la cosiddetta sinistra radicale ha sempre fatto fuoco e fiamme a parole ma poi nei fatti ha ingoiato tutto, con la scusa di impedire il ritorno di Berlusconi, senza rendersi conto che erano proprio quelle politiche ad aprire la strada alla destra.
Per non rassegnarsi a questo serve una sinistra che faccia la sinistra, seriamente, perché la guerra, la precarietà, la devastazione dell’ambiente, i tagli alle pensioni sono sbagliati chiunque sia al governo e rimettere i contenuti al centro dell’azione politica è essenziale per ridare credibilità alla politica e magari un domani riuscire anche a costruire un cambiamento reale.
Di questo vogliamo discutere, invitando tutta la cittadinanza ad un dibattito/confronto:

QUALI PROSPETTIVE PER LA SINISTRA ?

VENERDI 22 MAGGIO, ALLE ORE 21,
al Centro Sociale San Lazzaro, in via dei Rochis 3 a Pinerolo, con

Franco TURIGLIATTO, Coordinamento Nazionale di Sinistra Critica
Fernando GIARRUSSO, Associazione Ecologista per la Sostenibilità
Giorgio GARDIOL, ambientalista
Antonella VISINTIN, candidata di Sinistra Critica alle elezioni provinciali

SINISTRA CRITICA DEL PINEROLESE

5660