il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

1284 giorni

1284 giorni

(13 Novembre 2011) Enzo Apicella
Silvio Berlusconi si è dimesso

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Stato e istituzioni)

15 Agosto 2009. Annunziata una nuova fase del Regime

(16 Agosto 2009)

Il governo oggi ha dato una risposta sprezzante alla questione carceri sollevata dalla iniziativa radicale alla quale hanno aderito parlamentari e associazioni umanitarie. Il Ministro Alfano ha scaricato la responsabilità del sopraffollamento alla Unione Europea che non fa applicare i trattati per il rimpatrio dei detenuti e che non darebbe aiuti per la costruzione di nuove carceri. Il fatto che un grande numero di immigrati è in prigione in virtù della criminalizzazione introdotta dalle cosidette leggi sulla "sicurezza" non è tenuto in debito conto dal Ministro che naturalmente non si propone alcuna depenalizzazione. Gli USA sono un riferimento che questo governo non perde mai di vista. Si propone la privatizzazione delle carceri e poi magari della loro gestione.

Il detenuto non sarà più recluso dallo Stato ma da una società che avrà appaltato il servizio "prigionia" dal Ministero e che naturalmente dovrà lucrare, ricavare profitti dal restringimento in carcere delle persone che magari affitterà ad imprenditori come manodopera a prezzo da schiavi. Come avviene da tempo negli USA.

A differenza del PD che è impegnatissimo a litigare al suo interno e che dà spettacolo di uno scontro tra oligarchi tutti più o meno privi di idee, Berlusconi ha le idee chiarissime su ciò che vuole fare. Oggi ha introdotto un nuovo soggetto alla lotta del governo contro la criminalità mafiosa e non. la lotta al MALE!

In autunno ci dirà chi è e come sarà combattuto il Male. Ci sarà una manipolazione del codice penale e del codice di procedura penale per un aggiornamento del reato di sovversione ed un allargamento della sfera di sua applicazione. Saranno anche sovversivi gli operai stiliti che hanno protestato a Milano e Roma e i vigilantes appollaiati sul Colosseo? Meriteranno il 41 bis? Sarà limato ed acuminato per bene il reato di cospirazione politica? Non ho alcun dubbio che la proposta di Berlusconi sarà una stretta paragonabile alle leggi fasciste del primo quinquennio. Le lotte sociali che si annunziano saranno fronteggiate da una polizia in assetto antisommossa sempre più specializzata alla repressione. Se sarà il caso non escludo un intervento tipo contractors delle "ronde" a tutela degli interessi di imprenditori che si sentono minacciati da scioperi o agitazioni del personale. Il conflitto sociale è diventato e lo sarà ancora di più un problema di ordine pubblico e di polizia.

Dubito molto che questo Parlamento e questa Presidenza della repubblica contrasteranno questa nuova fase del berlusconismo diventato regime. La scarsa lungimiranza del PD e la sua calamitazione verso la destra leghista hanno consentito il varo di due organici provvedimenti "sicurezza" che hanno demolito parte della base dello stato di diritto. Quando si viola il Diritto per dare luogo ad una legiferazione che punisce in modo differenziato i mafiosi, i terroristi, gli eversori si apre la strada allo stravolgimento della giustizia. La legge non è più eguale per tutti dal momento che il potere politico gestisce direttamente i trattamenti afflittivi del 41 bis e nello stesso tempo esenta dal carcere gli evasori fiscali, i falsari dei bilanci. .........

L'iniziativa radicale della visita al carcere è servita. Non cambierà niente e si incrudelirà ancora lo condizione dei reclusi. Intanto si preparano le nuove celle per le forze del Male che non capiscono il BENE rappresentato dal governo Berlusconi e si ostinano ad essere comuniste, sovversive, liberali.... Queste celle potranno essere approntate, come suggerisce il fido Alfano, da imprenditori privati che potranno poi anche gestirle...

http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/berlusconi-ferragosto/berlusconi-ferragosto/berlusconi-ferragosto.html

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Il quarto governo Berlusconi»

Ultime notizie dell'autore «Pietro Ancona - segretario generale CGIL sicilia in pensione»

2860