il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Banksters

Banksters

(13 Novembre 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Sergio Bellavita risponde ad Augustin Breda

(19 Maggio 2003)

Caro compagno Breda,
mi pare che le argomentazioni che porti a sostegno della scelta di Gian Paolo Patta di ritirarel'area programmatica dai Comitati per il Si siano francamente poco argomentabili e soprattutto poco pertinenti.

Occorrerebbe avere la capacità di uscire da una griglia di lettura rigidamente schematica ( ed anche un pò burocratica) per contestualizzare le implicazioni e le ripercussioni di una scelta che sta suscitando non poca rabbia ed indignazione tra i compagni e le compagne che si riconoscono nell'area.

Comprendo che affermare che la decisione di Patta è coerente e conseguente alla scelte della Cgil comporta la considerazione dell'inutilità dei passaggi democratici interni all'area che avrebbero dovuto precedere tale scelta, ma permettimi di dissentire nella maniera più totale.

A maggior ragione, se l'analisi per la quale era scontato che l'area dovesse uscire dai comitati, dopo la decisione della Cgil,fosse patrimonio comune dei compagni e delle compagne di Lavoro Società Cambiare rotta ,davvero non si comprendono le motivazioni per le quali si è operato in questa direzione senza coinvolgere nella discussione neanche il coordinamento nazionale dell'area stessa.

Vorrei ricordarti che, ma mi riesce difficile visto che fai parte del Comitato promotore nazionale e che sarai certamente più preparato di me in materia, l'analisi ed i contenuti sulla base dei quali si sono costituiti il comitati sono ben differenti dalle valutazioni che hanno indotto la Cgil a schierarsi per il SI.

Non a caso il Direttivo Nazionale che ha deliberato sulle proposte di legge della Cgil per l'estensione dei diritti non si è concluso all'unanimità tenuto conto del voto contrario di parte non piccola del Direttivo stesso sulla proposta inerente l'estensione dell'art.18.

Mi risulta che lo stesso Gian Paolo Patta abbia espresso così la sua contrarietà ad una proposta di monetizzazione dei licenziamenti ingiusti.....

Ora ,sebbene sappia che in politica persino i cerchi rischiano di avere degli angoli, la domanda mi pare abbastanza pertinente: La Cgil si è espressa per il Si e si appresta a modificare la sua proposta di legge o Patta ha abbracciato ciò che prima aveva contrastato ? Come tu sai benissimo caro Breda, le valutazioni che hanno portato a sostenere quasi all'unanimità l'odg presentato da Epifani erano legate all'importanza che la Cgil si esprimesse a favore della campagna referendaria per il Si ( scelta per nulla scontata),cosa che oggettivamente prevaleva su tutti gli altri aspetti analitici.

Considero quindi, permettimi la franchezza, strumentali le argomentazioni che utilizzi per sostenere ciò che non è sostenibile senza arrampicarsi sugli specchi.

Inoltre come tu sai il percorso che ha portato alla nascita dei comitati è stato un percorso che ha coinvolto diverse forze politiche e sindacali ;un prezioso e raro esempio di ricomposizione di classe che ha creato nuovi legami, nuove sinergie.

Le ripercussioni sulla capacità operativa dei comitati paiono, fortunatamente, abbastanza contenute visto che gran parte dei compagni e delle compagne pare non riconoscano l'automatismo di scelte cui tu accenni.

Tuttavia è incontestabile che l'area perde l'ennesimo pezzo della sua credibilità e affidabilità politica.

E' evidente che al più presto dovremmo verificare alcuni meccanismi di funzionamento dell'area che a questo punto chiedono ben più di un'oleatura

Sergio Bellavita
Coordinatore Reg. Lav.Soc. Cambiare rotta
Fiom Emilia Romagna

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Dove va la sinistra sindacale CGIL?»

Ultime notizie dell'autore «CGIL»

10502