il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale, ambiente e salute    (Visualizza la Mappa del sito )

Batti quorum

Batti quorum

(13 Giugno 2011) Enzo Apicella
Referendum: alle 22 del 12 giugno superato il 41% di voti.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale, ambiente e salute)

Cremona. Cosa intende fare la nuova amministrazione provinciale sulla questione delle discariche di amianto?

(22 Giugno 2009)

Cittadini contro l'amianto insieme ad altre forze politiche e sindacali ha organizzato l'importante convegno sullo smaltimento dell'amianto a Soresina lo scorso 21 maggio. Abbiamo invitato il prof Gualtieri dell'Università di Modena che ci ha relazionato sul suo progetto di un forno per l'inertizzazione dell'amianto con una tecnologia all'avanguardia in Europa e nel mondo. Le precedenti esperienze fatte in Francia e Germania, ed ultimamente anche in Sardegna, non hanno dato buoni frutti perché vi sono problemi per le emissioni nocive (sia di fumi che di pulviscolo di amianto), gli alti costi, la trasformazione definitiva dell'amianto ecc...

Questo nuovo impianto sembra dare buonissime speranze e visto che a breve potrebbe essere realizzato nella provincia di Varese (bacino elettorale dell’assessore Buscemi e della Lega) noi chiediamo ufficialmente alla nuova amministrazione provinciale che prenda in considerazione questa opzione e che quindi si schieri dalla parte della maggioranza dei cittadini della provincia di Cremona che sono fortemente contrari ai progetti di megadiscariche di amianto a Cappella Cantone e Cingia de’ Botti.

Proseguiremo durante l’estate la nostra opera di informazione con volantinaggi e banchetti e a settembre organizzeremo, probabilmente a San Daniele Po, una due giorni contro l’amianto in cui oltre ad iniziative ludiche, concerti e spettacoli teatrali, sarà riproposta la conferenza del prof. Gualtieri sui metodi alternativi all’interramento dei rifiuti di amianto.

Cogliamo l’occasione per comunicare che la Commissione Europea ha risposto all’interrogazione dell’europarlamentare Agnoletto sulla discarica di Cappella Cantone. Al momento la Commissione Europea non ravvisa violazioni, ma ricorda che per le discariche occorre prendere in considerazione la tutela della natura, l’esistenza di acque freatiche, le condizioni geologiche e la distanza dalle zone urbane e sul mancato rispetto di queste condizioni nei progetti di megadiscariche proposti sul nostro territorio continueremo ad incalzare senza sosta la Regione Lombardia e gli altri livelli amministrativi.

Cremona, 22 giugno 2009

Mariella Megna – Cittadini contro l’amianto

5664