il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

L'ombra nera

L'ombra nera

(20 Agosto 2012) Enzo Apicella
E' morto ieri il disoccupato Angelo di Carlo, che si era dato fuoco per protesta 8 giorni fa davanti a Montecitorio

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Lavoratori di troppo)

Per la riassunzione degli apprendisti licenziati

Sit-in davanti alla stazione di Pisa Centrale

(18 Aprile 2010)

non ci sono spiegazioni “ufficiali” per questi licenziamenti ma noi conosciamo Fabrizio, giovane capotreno di Pisa che è fra gli 11 licenziati. Sappiamo che ha partecipato alle iniziative sindacali, in modo particolare per la sicurezza di chi lavora e di chi viaggia sui treni, sappiamo che ha un concetto alto della dignità del lavoratore e che ha cercato, pur sotto forte ricatto, di difendere sicurezza e dignità. Sappiamo che una delle sanzioni (sospensione con privazione della retribuzione) inflitte ha seguito la sua partecipazione allo sciopero del 6 luglio, indetto immediatamente dopo la strage di Viareggio del 29 giugno. Sappiamo di Silvia, capotreno apprendista di Bologna, licenziata dopo essere stata aggredita e picchiata durante il servizio e finita due volte in infortunio: troppo per un’apprendista. Sapere tutto questo ci fa apparire più chiaro il significato di intimidazione e minaccia di tutti gli 11 licenziamenti

e per rivendicare sicurezza, verità e giustizia
per Viareggio, dopo la strage del 29 giugno ’09

che ha causato 32 morti, tra cui bambini, ragazzi e ragazze che riposavano nelle proprie abitazioni.

LUNEDI’ 19 APRILE
DALLE ORE 11 ALLE ORE 14

SIT-IN davanti alla STAZIONE di PISA C.le
per la riassunzione degli apprendisti licenziati

Tutti e tutte sono invitati a partecipare,
a portare la propria solidarietà ed il proprio sostegno.

Ferrovieri contro i licenziamenti
Assemblea 29 giugno

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Lavoratori di troppo»

3819