il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Aiuto!

Aiuto!

(2 Maggio 2012) Enzo Apicella
A Torino contestato Piero Fassino al corteo del primo maggio. La polizia interviene con una carica pesante e immotivata.

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

Solidarieta' ai compagni e alle compagne colpite dalla repressione!!

(26 Giugno 2003)

Assistiamo in questi giorni all'ennesima provocazione contro a militanti e strutture del movimento antagonista italiano.

Proprio in questi giorni, nelle iniziative organizzate per celebrare la Giornata Internazionale del Rivoluzionario Prigioniero, è stato evidenziato lo stretto collegamento che esiste tra le strategie che il capitale internazionale mette in campo per cercare di dare risposte alla crisi e la necessità di isolare e colpire ogni istanza che lo mette in discussione strategicamente investendo il proprio impegno nel campo della rivoluzione e della trasformazione radicale dello stato di cose presenti.

Il nostro lavoro politico nel territorio contro la guerra, contro lo sfruttamento, contro la precarietà ci consente di avere ben chiaro chi siano i veri e gli unici terroristi e cosa si nasconda dietro a queste montature! Non riconosciamo alcuna legittimità a chi rappresenta un sistema responsabile dello sfruttamento di milioni di persone in tutto il mondo, responsabile di guerre, di saccheggi, di miseria, di soprusi.

Non riconosciamo alcuna legittimità a chi ha fatto del terrorismo e della violenza DA SEMPRE i propri strumenti di comando e di sopraffazione.

Respingiamo con forza, perché le sentiamo come fossero rivolte anche contro di noi, le accuse fatte ai compagni e alle compagne dei CARC.

Denunciamo come una provocazione questo tentativo di criminalizzare chi lotta per una società senza padroni!

Esprimiamo tutta la nostra solidarietà ai compagni e alle compagne colpite dalla repressione!!

Libertà per tutte/i le/i prigioniere/i rivoluzionarie/i!!!!

25 giugno 2003

Rete Regionale Anticapitalista e Antimperialista - Emilia Romagna

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Storie di ordinaria repressione»

Ultime notizie dell'autore «Rete regionale anticapitalista e antimperialista Emilia Romagna»

7437