il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Gugliotta

Si apre una finestra sui metodi della polizia italiana

(14 Maggio 2010) Enzo Apicella
I TG trasmettono l'intervista a Stefano Gugliotta, che porta i segni del pestaggio immotivato da parte della polizia

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

Novara: la città dove è consuetudine calpestare la democrazia (da parte delle forze dell’ordine)

(28 Aprile 2010)

L’ennesimo esempio di democrazia negata si è consumato in occasione della commemorazione del 25 aprile.
Il modo goffo ed arbitrario si è tentato di impedire alle giovani ed ai giovani antifascisti novaresi del Circolo Banditi di Isarno per deporre fiori e poesie sul cippo dei caduti di Piazza Cavour.
La scusa è stata quella di non creare disturbo alla commemorazione ufficiale.

Dopo un’estenuante trattativa lo spezzone raccolto dietro lo striscione del Circolo è riuscito a raggiungere il luogo della commemorazione cantando “Bella Ciao” e dove una folta folla lo ha accolto con commozione ed applausi, quasi attendesse una commemorazione vera di quel giorno tanto importante.

Ancora una volta le manovre atte a zittire l’opposizione sociale sono miseramente fallite e si sono trasformate in un’occasione per aprire dialogo con i cittadini.

Attendiamo con ansia l’esito delle future iniziative.

Centro di Documentazione Alternativa - Novara

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Notizie sullo stesso argomento

Ultime notizie del dossier «Storie di ordinaria repressione»

2434