il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Lotte operaie nella crisi)

Sosteniamo il presidio operaio della indesit

(18 Agosto 2010)

anteprima dell'articolo originale pubblicato in www.operaicontro.it

Sosteniamo il presidio operaio della Indesit Egregio Direttore di Operai Contro La lotta contro 430 licenziamenti e la chiusura della Indesit di Brembate Sopra, in provincia di Bergamo è giunta in un punto delicato. Gli operai decisi a resistere, si scontrano con un sindacalismo compiacente col padrone che mira a togliere il presidio e troncare la lotta.
I sabotatori della lotta, quelli più a contatto con gli operai (politici a parte), sono il funzionario sindacale dell’UGL, che nell’ultima assemblea ha dichiarato “il presidio non serve più”, e non meno di lui il funzionario della Fim – Cisl, sempre in quell’assemblea ha dichiarato che “la presenza operaia al presidio è facoltativa”. I sindacalisti venduti stanno facendo un bel lavoro per il padrone Merloni, vanno smascherati e denunciati in tutte le fabbriche.

Prima il sindaco leghista e l’amministrazione comunale di Brembate Sopra, hanno lottizzato il terreno su cui sorgono i capannoni confinanti con la Indesit, cambiandone la destinazione d’uso.

Poi è arrivato Calderoli al presidio a chiedere, quanti immigrati stranieri lavorano in fabbrica, quanti “terroni” e quanti del posto, per farsi un’idea di quanti voti perderebbe la Lega con la chiusura della fabbrica. Questo ci da l’idea, ammesso che ve ne fosse bisogno, di quanto può fregare alla Lega che 430 operai possano essere licenziati.
Dalle fabbriche gli operai devono sostenere concretamente la resistenza degli operai della Indesit, scaricati dal mondo della politica e ora traditi da un sindacalismo collaborazionista.
Alcuni sostenitori della lotta degli operai della Indesit.

www.operaicontro.it

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Lotte operaie nella crisi»

Ultime notizie dell'autore «Operai contro-aslo»

2381