il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Sciopero

Sciopero

(28 Agosto 2011) Enzo Apicella
6 settembre sciopero generale

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Gruppo Marzotto: un progetto di progressivo smantellamento.

(4 Luglio 2003)

Con un intervento dei consiglieri PRC Maurizio Tosi e Pietrangelo Pettenò è stato richiesto formalmente alla Regione Veneto di operare nei confronti della dirigenza della Marzotto per sollecitare l'apertura di un tavolo di confronto sulle strategie dell'azienda che veda la partecipazione di tutte le organizzazioni dei lavoratori.

Il cambio ai vertici del gruppo Marzotto, non sembra aver invertito i processi di espulsione dei lavoratori dagli stabilimenti del gruppo. Da fonti sindacali risulterebbe che nel 2003 sarebbero stati tagliati oltre 600 posti di lavoro (Manerbio, Tessile Valdagno e Schio); a giugno sarebbe prevista una ulteriore riduzione del personale alle Filature di Piovene ed entro fine anno un taglio alle Confezioni del Maglio, per una riduzione complessiva del gruppo che sarebbe di oltre 1000 dipendenti.

Come ciò non bastasse, fonti sindacali riportano dichiarazioni rese da Favrin Vittorio, amministratore delegato del gruppo, si apprende che nel 2004 potrebbero esserci ulteriori tagli di posti di lavoro per almeno altri mille dipendenti, pare per raggiungere l'obiettivo dichiarato della riduzione dei costi per il personale del 20%.

Tale strategia industriale rischierebbe di produrre una riduzione produttiva della Marzotto a piccola impresa e una riconversione a holding di commercializzazione, con conseguenze disastrose per l'economia dell'alto vicentino e gravissime ripercussioni sulle condizioni di vita di migliaia di lavoratori e delle loro famiglie.

Renato Cardazzo
PRC Veneto

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «La crisi del gruppo Marzotto»

Ultime notizie dell'autore «Partito della Rifondazione Comunista»

5966