il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Archivio notizie > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Salvate la Sanità

Salvate la Sanità

(28 Novembre 2012) Enzo Apicella
Secondo Monti il sistema sanitario nazionale è a rischio se non si trovano nuove risorse

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Professionalità: leggenda o favola Ospedaliera?

(25 Settembre 2010)

Tremonti
Fazio

I ministri che ci sorridono dalla foto, forse non hanno tutti i torti di ridersela tanto. Il loro partito (Forza Italia) ha contribuito a istituire nientemeno che un sindacato … “dei professionisti”, con la favola del “peso” della professionalità illudendo i lavoratori che sarebbe diventato più pesante il proprio stipendio e ruolo sociale. Invece, anche grazie al blocco delle assunzioni, è diventato più pesante solo il lavoro Dopo l'esternalizzazione alle coop amiche: della mensa, delle pulizie, del trasporto materiale sanitario, ecc. ecc., e ... voilà! ecco introdotto l'OSS interinale, l'infermiere altrettanto interinale e/o precario.

L'”equipe” dei capi e capetti delle varie Coop e Agenzie Interinali sta funzionando alla grande e realizza profitti sui risparmi e i tagli agli infermieri, OSS, persino medici, per non dire dei pazienti.

INVECE:
L'equipe degli Infermieri e OSS, che svolge una attività sanitaria per eccellenza, l'assistenza di base, di fatto viene minata dalle fondamenta precarizzando la professionalità stessa. Negato il profilo sanitario agli OSS grazie all'opposizione di IPASVI e di tutti i sindacati concertativi che ne ricoprono le cariche, disconoscendone di fatto professionalità e retribuzione.

Gli infermieri, cui si era fatto credere che sarebbero stati affrancati da compiti assistenziali da affidare al “personale di supporto”, si ritrovano invece al punto di prima, semplicemente perché gli OSS sono in sostituzione e non in aggiunta agli infermieri, restando a loro carico tutta la responsabilità giuridica dei pazienti e tutta … l'onorificenza professionale! In perfetto stile destro-leghista (vedi immigrati), ministri, opposizione e sindacati firmaioli, raccontano di fatto agli infermieri che, misconoscendo gli OSS eleveranno se stessi, ma solo per perpetuare la mancanza di personale professionale e non professionale. Non è forse questo il senso della terza 'S' per gli OSS, retribuita solo di responsabilità, con lo stesso metodo e stile della laurea infermieristica? Sarà meglio cambiare strada e tessera sindacale.

Sin.Base - Genova

Fonte

Condividi questo articolo su Facebook

Condividi

 

Ultime notizie del dossier «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Ultime notizie dell'autore «Sin.Base - sindacato di base - Genova»

8034